Sign in to follow this  
admin

BootCamp: le vostre opinioni

Che effetto avrà BootCamp sugli utenti Mac e Win  

423 members have voted

  1. 1.

    • Fantastico: aumenterà gli switcher e la diffusione dei Mac
      182
    • Buono: sarà più semplice per chi ha un Mac utilizzare software solo per PC
      173
    • Non cambierà i rapporti di forza
      23
    • Negativo: non farà passare al Mac più switcher di ora ed Apple ha venduto l'anima al diavolo
      26
    • Disastroso: nessuno svilupperà più per Mac
      40


Recommended Posts

Ciao a tutti,

sono 2 giorni che sto diventando matto per far andare il BootCamp.

Dopo aver seguito alla lettera, l'aggiornamento del Firmware , ho fatto il cd con i driver di Mac e ho iniziato la partizione del disco, sempre seguendo le indicazioni del programma...

Dopo un po che inizia la partizione, il programma si ferma e mi dice, IMPOSSIBILE LA VERIFICA DELLA PARTIZIONE, si consiglia di inserire il cd di installazione, e riparare il disco di avvio.

Pronto detto e fatto, vado su UTILITY disco, riparo , quello che vi viene segnalato, come un errore... e gia che ci sono ,controllo tutto il resto... ed e' OKAY!

Riavvio tutto e riparto con il Boot Camp..... e dopo un po sempre lo stesso messaggio... di prima...

c'e qualcuno che puo darmi un consiglio su come fare....???

Ho controllato sulle utility se ci sono partizioni.. niente di niente...

Spero che qualcuno mi aiuti.. grazie a chi puo darmi qualche dritta.

Ciao

pagana

MAc intel 17 "gb 1.83

quando è grande la partizione per win??? e formattata come fat o ntfs ???

Share this post


Link to post
Share on other sites

scusate ancora la mia intromissione, ma secondo me, con l'introduzione di boot camp , Apple non venderà più hardware ( in fondo i computer apple costano sempre di più di un cassone PC ) , ma semplicemente porterà Windows dentro i nuovi Mac.

Continuo a ripetere che questa situazione mi spaventa.......

:eek:

se c'è un mercato per i sony vaio, per i toshiba, per tutti i portatili ed i desktop di marca, c'è spazio anche per apple quale macchina con una possibilità in più.

già sotto i miei occhi c'è stato uno switch per un portatile.

i core duo costano tanto di tutte le marche, 250 euro in più per mac che ti bootta pure xp diventa quasi irresistibile come cosa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

quando è grande la partizione per win??? e formattata come fat o ntfs ???

la partizione ho lasciato quello di default 5 gb... non so se Fat o ntfs ... per il bootcam non me lo dice come lo fa....

Share this post


Link to post
Share on other sites

la partizione ho lasciato quello di default 5 gb... non so se Fat o ntfs ... per il bootcam non me lo dice come lo fa....

bootcamp partiziona il disco, non formatta la partizione creata. quello lo fa l'istaller di XP

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ritengo possa essere interessante l'e-mail che ho ricopiato qui sotto.

Viene da un amico che avevo incoraggiato al grande salto e che non è un "ingenuotto" della situazione ma un ex espertone di Winzozz, poi passato a essere espertone di Linux.

Si diverte a Programmare, è avviato a diventare, a breve, un Ingegnere Informatico ed è Mac User da Natale u.s.

Gli avevo scritto riguardo a BootCamp poiché non sapevo se i suoi impegni universitari gli avessero consentito di aggiornarsi in merito.

Ed ecco cosa mi ha risposto.

Ciao...

si avevo già letto di BootCamp e credo che installare windows su un mac sia una rivoluzione solo per gli amanti dei videogames, per quanto mi riguarda invece credo che sia come mettere un tostapane in una ferrari, in altre parole una stronz.... :)

Non conoscevo invece Parallels Workstation, chissà come va!

Io ho ripreso il mio mac due gg fa e cosa fighissima, mi hanno sostituito l'hd ma mi hanno ridato tutto il contenuto, non manca niente!

Te l'ho detto che ho comprato il digitale terrestre per il PB? Ho preso il Terratec Cinergy T2, la versione per pc (quella per mac costa 50 euro di +) e poi ho messo il software adatto e va che è una bomba.

Ciao ciao

Daniele

p.s.

hai sentito che ad agosto esce Leopard, il nuovo sistema operativo di Steve Jobs? Dici che potrà andare sui g4? speriamo :)

poi ho letto anche che la apple sta realizzando un ipod con display di 10 cm, che figata!!! :)

Ciao ciao

Si intuisce ciò che importa, concretamente, a una persona normale in situazioni normali e s'intuisce, inoltre, che era da sempre un Utente Mac ma ..."non sapeva di esserlo".

Quelli che scrivono in merito a nuovi Programmi provenienti da Windows, evidentemente e salvo rarissime e necessarie eccezioni, non si erano mai convertiti al mondo Mac; altrimenti non ragionerebbero in tale direzione.

Aver VOLUTO dimenticare Windows, infatti, mi ha fatto scoprire una MIRIADE di alternative di Mac-Software per ogni genere di uso che mi servisse. E la mia osservazione è corroborata da validissimi Articoli ed Editoriali, apparsi sulle riviste "Applicando" e MacWorld".

Se NON si prova a gettare Windows in un cassonetto... non si sarà mai utenti felici e NON ci si accorgerà che abbiamo, NOTEVOLMENTE DI PIU' E FATTO MEGLIO, che nel mondo Winzozz...

A scanso di non apparire un fanatico cieco: faccio salve le necessità di utenze professionali quali, per esempio, coloro che si guadagnano il pane programmando in varie piattaforme, coloro che dipendono da scelte Aziendali che li obbligano a un determinato Database o Gestionale, coloro che acquistano uno strumento di lavoro, ad esempio un Tornio a controllo Numerico e li trovano solo collegati a un PC, eccetera.

Ma, in questi casi, il Computer è poco più che una macchina che serve a un solo uso ed è tempo perso mettersi a dissertare sul Sistema Operativo.

Mi chiedo, invece, come mai la maggioranza di noi, che non vive di tali esigenze e viene nel Forum a condividere la sua passione per Mac OS X, si lasci coinvolgere da una tale notizia MARGINALE (BootCamp) e non faccia sue, invece, le parole del Sommo Poeta e del Sommo Giullare (Benigni...):

"... non ti curar di lor, ma guarda e passa!"

In questa frase mi è parso di cogliere lo spirito dell'e-mail di Daniele... ;)

Ciao

ET

Ho appena appreso, su www.blogmac.it, quanto segue e che comprova i vantaggi del comparaggio... e avvalora quanto diceva nel Thread un Utente (non ricordo chi), ossia che Microsoft non potrà che avantaggiarsi ed estendere interessi e stradominio del mondo... :D :

tratto da www.blogmac.it:

La notizia dell'introduzione di Boot Camp intanto sta facendo salire in borsa i titoli delle due Grandi rivali: Apple sta guadagnando oltre il 7% a quota 65,50 dollari mentre Microsoft ha messo a segno un modesto rialzo più modesto, pari allo 0,30 per cento.

Share this post


Link to post
Share on other sites

In tutto questo non va dimenticato che la gran parte dei PC non sono che miseri assemblati che cambiano configurazione ogni 4-6 mesi (per tacere sulla liceità del Windows che ci viene installato sopra); la gran parte degli utenti PC sono sempre lì a cambiarsi le schede grafiche e i masterizzatori. Il nostro 'Think Different' sta anche in questo, ricordate?

Gli Apple costeranno sempre qualcosa in più dei PC di marca, figuriamoci di quelli 'comuni', assemblati nei negozietti con le luci al neon. Ragion per cui non è vero che gli Apple si diffonderanno MOLTO di più ma nessuno userà più OS X. Gli Apple continueranno ad essere acquistati da chi pensa differente, e la partizione Windows verrà utilizzata solo quando sarà strettamente necessario e cioè, diciamolo chiaramente, per motivi di lavoro (vedi software disponibile solo su Windows).

Un po' come le macchine PPC 'Dual Boot' che Apple produceva fino a qualche anno fa. Era disponibile il boot con OS 9, ma questo veniva effettivemente utilizzato solo da qualcuno. Gli altri, gli utenti di primo pelo, neanche lo sapevano.

Share this post


Link to post
Share on other sites

In quest'ottica (quella di ET) anche Virtual PC doveva essere assolutamente boicottato; invece, nonostante gli enormi limiti di lentezza, soprattutto con XP, è stato un SW acquistato ed installato da molti Macuser. E comprare Virtual PC è davvero una testimonianza di fede al Mac, visto che con gli stessi soldi si acquista un PC usato che vola al confronto. Ma c'è chi non vuole assolutamente un cassone tra le pelotas, e allora... perché avversare una soluzione che permette di superare ogni incompatibilità?

In tanti anni di utilizzo del computer ho sempre fatto a meno dei PC, ma, qualche volta mi avrebbe fatto comodo averne uno sottomano, magari per verificare la leggibilità del mio sito o regolare la sfasatura tra Mac e Win di una gif in Powerpoint; e, ripeto, di acquistare un PC a mio figlio perché a scuola usano Win non ne avevo proprio voglia, grazie a zio Steve non dovrò più farlo.

A me le lagne di molti puzzano di snobismo nei confronti dell'inevitabile invasione di utonti che avverrà grazie a questa scelta di Apple; beh, datevi pace, perché entro 2-3 anni la quota di OS X sarà a doppia cifra..

Solo_Mac forever

Share this post


Link to post
Share on other sites

Un po' come le macchine PPC 'Dual Boot' che Apple produceva fino a qualche anno fa. Era disponibile il boot con OS 9, ma questo veniva effettivemente utilizzato solo da qualcuno. Gli altri, gli utenti di primo pelo, neanche lo sapevano.

Concordo, MikeMike! :)

Io ero uno di quelli a cui è servito fare quanto scrivi e mi è servito solo nel 2003, per usare al meglio i Software per pagare le Tasse (che invito tutti a esser felici di pagare se vogliamo crescere ed essere un Paese ricco di Servizi moderni. Pur pretendendo che CHIUNQUE governi le utilizzi bene e non a fini personali. E' giusto, infatti, davanti alla nostra felicità sia umana che divina, che le Tasse servano a ridistribuire i Doni ricevuti da ognuno di noi. Ricordiamo che l'intelligenza - e, particolarmente l'onestà e la bontà - non è appannaggio del figlio dell'Imprenditore o del Professionista, del Ceto Medio, eccetera... Ma anche dal figlio di un Povero o dell'Operaio, del Carpentiere o del Falegname può scaturire un "Salvatore" dell'umanità e un "Liberatore" dal giogo della sofferenza e dell'oppressione... se costoro avranno avuto "pari opportunità".) ma poi sono riuscito a usarlo, egualmente bene, anche in emulazione. Dallo scorso anno, invece, l'Agenzia delle Entrate ha fornito la versione Mac OS X.

Ciao.

...di acquistare un PC a mio figlio perché a scuola usano Win non ne avevo proprio voglia, grazie a zio Steve non dovrò più farlo

Ciao, Francesco!

Anche io ho dei figli piccoli e sbaglierei, oggi, prendendo la via più facile di permettergli un riavvio in Windows.

Avergli tolto "di botto" il PC con Windows, infatti, ha enormemente sviluppato - e improvvisamente - le loro capacità.

1) L'accoppiata Safari-TextEdit è MOLTISSIMO MIGLIORISSIMA di IE e Office 2003 per Windows ed è alla base delle loro ricerche Scolastiche

2) iTunes, iDVD, iMovie e iFoto hanno allargato i loro orizzonti in maniera elementare

3) Gli ho acquistato Microsoft Office 2004 per Mac, versione Educational e trovano che sia più bella e semplice dell'equivante per Windows.

4) Una figlia si era sentita Handicappata nella Chat con gli amici per via degli Emoticons e altro che non girava in MSN Messenger per Mac. Poi ha scoperto che non era limitata da MSN ma che ha trovato il SUO client per chattare in MSN e che le possibilità di interagire con i Download e la produttività di creare Documenti, Immagini, PDF eccetera da reinviare algli amici era cresciuta e si era amplificata METTENDO IN SECONDO PIANO l'interfaccia del System a vantaggio della Produttività.

5) Oggi ho trovato la più piccola che faceva una Ricerca sulla radioattività e che usava i "Servizi" con Textedit per farsi i Riassunti delle pagine ricopiate, via via, da internet...

Tutto ciò rischia di perdersi se lasci pensare che Windows sia il vincente "perché lo usano a scuola"

Dalla Scuola dobbiamo pretendere, invece, che insegnino l'Informatica ai nostri figli e non i Software di Microsoft Office, per diventare tutti Segretarie d'Azienda...

Ma nessuno di noi crede che i NOSTRI figli possano imparare a svilluppare i Software e SUPERARE Gates e Jobs?...

A parte tutto ciò, esiste OpenOffice.Org che è multipiattaforma, OpenSource e che è stato adottato da Governi e Università.

Essendo 100% compatibile con MS Office, non costando quanto questi ed essendo aperto al libero sviluppo... per qual motivo (SIAMO NOI CHE ELEGGIAMO I NOSTRI RAPPRESENTANTI) non pretendiamo che la creatività dei nostri figli non sia asservita a nessun potere economico esterno? E questo sia che governi la Destra che la Sinistra. Ricordiamo che NOI POPOLO siamo il Sovrano e NON ci sono capi bensì "Ministri", dal latino "Minister", "Servitore".

Bye.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ET, non devi certo convincere me che OS X sia meglio di XP e che si può fare a meno di Win...

Di fatto il 95% usa Win, si tratta solo di prenderne atto ed usare le contromosse. Offrire ai propri figli la possibilità di entrambe le piattaforme, oltre che essere una forma di libertà :), significa dargli la possibilità di conoscere sia Win che Mac. Ragazzini di scuola elementare (non so i tuoi figli, ma, da ciò che racconti mi sembrano più grandi)) che non hanno ancora avuto un approccio serio con il computer, non dispongono delle conoscenze informatiche per avversare una maestra il cui mondo informatico si ferma ad Office.

Io propendo per l'insegnamento di entrambi gli ambienti, la scelta ricadrà sul migliore ;).

Riguardo ai "servitori", intanto sono 'loro' che decidono ed ovunque ti giri e ti volti, nella nostra Pubblica Amministrazione esiste solo Win e con il Mac si stenta persino ad accedere ad alcuni siti di pubblico servizio; iniziamo a far si che si allarghi la base di installato Mac senza tanti 'se' e 'ma', attirandoci visibilità (che stiamo iniziando ad avere grazie alle recenti scelte di "zio Steve"; al momento, il 95% (ottimisticamente) della popolazione informatica italiana che usa Win ignora l'esistenza di un'alternativa... BootCamp si propone come "cavallo di *****" e, a mio parere, ha molte possibilità di fare breccia. Facciamo conoscere il Mac, poi la scelta ricadrà sul sistema più a misura d'uomo.

Io credo in Jobs :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

tutto vero, sempre che windows abbia ancora un futuro, dopo queste dichiariazioni:

http://www.hwupgrade.it/news/sicurezza/microsoft-l-unica-arma-efficace-contro-i-malware-il-format_17000.html

significa: alzo bandiera bianca, mi arrendo!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this