Sign in to follow this  
admin

Parallel Workstations per Mac: installazioni e impressioni

Recommended Posts

Installato Parallels con aggioranamenti e tools attivi, ma in win xp nn riconosce i cd o dvd vergini impedendo la masterizzazione... Come fare? Son da passato da pochissimo a Mac... Grazie...:confused:

A parte che puoi masterizzare da Mac senza Parallels, comunque sia se ti installi la ultima RC2 di Parallels supporta anche il masterizzatore, io ho provato con Nero dentro Parallels senza problemi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ieri è uscita questa nuova versione di parallels. Qualcuno di voi l'ha già provata? E' vero che hanno migliorato le prestazioni grafiche del 50 %? Io per ora usavo bootcamp per usare un cad tridimensionale in quanto su parallels che avevo fino ad un paio di mesi fa, per intenderci quella appena prima che introducessero la modalità Coherence, la gestione del modello 3D OpenGL era abbastanza lenta, cosa che con bootcamp non accade. Adesso sarà un pò più ginnica? Poi un altra informazione, quando avevo installato parallels, i driver della scheda video erano diversi. Per intenderci non venivà fuori l'iconcina vicino all'orologio win con il monitor e la possibilità delle regolazioni. E' dovuto al fatto che stà virtualizzando la scheda o semplicemente al fatto che sono diversi? Non è che installando i driver di bootcamp su win con parallels migliora, o come dice mio fratello, che ne sa molto più di me, va tutto a puttane?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho notato sulle ultime beta (3120 e 3150, appena avrò la 3170 proverò anche quella) uno strano fenomeno di rallentamento generale della mia macchina (un Macpro 2.66 con 2Gb di ram e 3 hd in raid 0) soprattutto nell'uso di Vista Ultimate, ma anche con XP sp2.

Mi spiego: all'apertura della macchina virtuale i dischi iniziano a macinare e il Macpro diventa lentissimo, nonostante i dati di utilizzo della cpu siano normali. E' proprio un problema di disco, infatti l'uso di questo schizza a valori elevatissimi.

Addirittura le icone del dock impiegano diversi secondi ad ingradirsi e le finestre si aprono con lentezza esasperante.

Dopo la chiusura della macchina virtuale (XP o Vista) il Mac resta rallentato ancora per diversi minuti, dopodichè tutto torna alla normalità.

La ram riservata alle macchine virtuali è 1Gb.

Con la precedente versione ufficiale questo non avveniva e tutto funzionava molto bene e velocemente

P.S. ho anche fatto una brutta figura con il mio capo che avevo invitato a casa per mostrargli le meraviglie di OS X e la possibilità di far girare Windows virtualizzato, in "vista" di un eventuale passaggio a Mac dei computer dell'ufficio (che sogno). Dopo avergli propinato la solita solfa della maggiore stabilità, affidabilità e compatibilità di OS X, ho voluto fare lo sborone e ho aperto contemporaneamente due macchine virtuali con Vista e XP.

Risultato: Macpro freezato e reset da interruttore on/off, come non mi era mai successo prima. Sob...

Con la precedente versione di Parallels lo facevo tranquillamente tutti i giorni.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho notato sulle ultime beta (3120 e 3150, appena avrò la 3170 proverò anche quella) uno strano fenomeno di rallentamento generale della mia macchina (un Macpro 2.66 con 2Gb di ram e 3 hd in raid 0) soprattutto nell'uso di Vista Ultimate, ma anche con XP sp2.

Mi spiego: all'apertura della macchina virtuale i dischi iniziano a macinare e il Macpro diventa lentissimo, nonostante i dati di utilizzo della cpu siano normali. E' proprio un problema di disco, infatti l'uso di questo schizza a valori elevatissimi.

Addirittura le icone del dock impiegano diversi secondi ad ingradirsi e le finestre si aprono con lentezza esasperante.

Dopo la chiusura della macchina virtuale (XP o Vista) il Mac resta rallentato ancora per diversi minuti, dopodichè tutto torna alla normalità.

La ram riservata alle macchine virtuali è 1Gb.

Con la precedente versione ufficiale questo non avveniva e tutto funzionava molto bene e velocemente

P.S. ho anche fatto una brutta figura con il mio capo che avevo invitato a casa per mostrargli le meraviglie di OS X e la possibilità di far girare Windows virtualizzato, in "vista" di un eventuale passaggio a Mac dei computer dell'ufficio (che sogno). Dopo avergli propinato la solita solfa della maggiore stabilità, affidabilità e compatibilità di OS X, ho voluto fare lo sborone e ho aperto contemporaneamente due macchine virtuali con Vista e XP.

Risultato: Macpro freezato e reset da interruttore on/off, come non mi era mai successo prima. Sob...

Con la precedente versione di Parallels lo facevo tranquillamente tutti i giorni.

Si sa che a installare le beta qualcosa si rischia ;-) Comunque sul MacPro non ho ancora provato, ma sul MacBook Pro non ho notato rallentamenti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Accidenti, rallentare su un Macpro...

Pochi minuti fa ho installato la 3170, proverò anche questa sperando di non aver più i rallentamenti di prima (ne dubito).

Se dovesse funzionare stabilmente come la precedente release, con tutte features della nuova (es. Cohrence), lo comprerei al volo nella versione definitiva.

Fosse solo per vedere gli esterrefatti amici Win users fare oh...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Devo dire che con la 3170 i problemi di rallentamento esagerato del sistema sono quasi spariti del tutto. Soltanto nei minuti successivi alla fine dell'installazione di Vista ho avuto un uso delle cpu e dei dischi molto elevato.

Probabilmente era partito il processo di indicizzazione per il tool di ricerca, un po' come fa Spotlight al primo avvio di OS X.

Parallels mantiene un uso della cpu medio intorno al 20/25% con Vista attivo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this