OsiriX 2.3.1 il trattamento di immagini medicali ora parla italiano.


Recommended Posts

Sono veramente lieto di poter mettere a disposizione di tutti gli utenti mac che operano nel campo del trattamento delle immagini medicali di tipo DICOM la localizzazione italiana per questo eccezionale software open-source.

Tutto questo non sarebbe stato possibile senza il prezioso aiuto di Francesco Riolo, medico radiologo di Catania, attualmente in pensione, che avendo lavorato sia sulle workstations che con OsiriX ha messo le proprie conoscenze e l’esperienza acquisita nel testare e nel verificare la correttezza dei termini utilizzati nella localizzazione.

I test sulla localizzazione sono infatti durati oltre due mesi, con moltissime modifiche, correzioni ed adattamenti ad una terminologia medica che non è certamente di facile comprensione e traduzione per i non addetti ai lavori. Arrivati alla decima versione della localizzazione possiamo dire di essere soddisfatti del lavoro svolto e di poter mettere a disposizione il pacchetto localizzato che ci auguriamo possa contribuire a migliorare la qualità del lavoro non solo dei radiologi ma anche dei medici curanti e del personale di cura vista la facilità e l’economicità di utilizzo consentita utilizzando OsiriX specialmente se abbinato ad un iPod con video.

Le grandi potenzialità di questo software sviluppato in Svizzera, a Ginevra, grazie all’equipe di Antoine Rosset e Osman Ratib sono apparse subito evidenti dopo che al WWDC dell’anno scorso OsiriX è stato premiato con un Apple Design Awards quale migliore software open-source.

La qualità del software e la capacità di sfruttare le migliori caratteristiche tecnologiche offerte da Tiger sono testimoniate anche dal fatto che la stessa Apple dedica, sul proprio sito, uno spazio di rilievo a OsiriX.

Ritenendo di fare cosa gradita, sia per gli utenti normali, sia per coloro che vogliono semplicemente conoscerne le caratteristiche peculiari abbiamo pertanto tradotto anche la relazione-recensione di Osirix che potete trovare a questo link:

http://www.pierinodonati.it/page9.html

Considerando poi utile per coloro che usano o che intendono usare OsiriX, avere anche uno spazio di incontro dove poter discutere, scambiare opinioni, consigli, esperienze ecc. rivolte a migliorare o mantenere la migliore fruibilità di questo software riteniamo altrettanto interessante mettere a disposizione un apposito spazio sul forum al seguente link:

http://www.pierinodonati.it/bbforum/viewforum.php?f=6&sid=cbf2bc88baa521607a175a8f53b58c75

Aggiunto che Osirix è arrivato attualmente alla versione 3.2.1, che risulta già compilato in Universal Binary e che è sfruttabile pienamente con computer Apple che utilizzano i multiprocessori ed infine che al mondo ci sono già ora oltre 8.000 postazioni che lo utilizzano, non rimane che ricordare il link dove è possibile scaricare liberamente la localizzazione:

http://www.pierinodonati.it/indexsw.html

La localizzazione va utilizzata con il software originale che deve essere, preventivamente, scaricato.

Sul sito dello sviluppatore (si possono trovare oltre ai plugin ed al manuale in inglese) troviamo anche molti esempi di immagini DICOM utili per provare il software, il tutto a partire da questo link:

http://homepage.mac.com/rossetantoine/osirix/

Cordiali Saluti

Pierino Donati

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now