MacBook. Preoccupati sì... Ma nel modo giusto!


Sminciuz
 Share

Recommended Posts

Si, ma se prevedi di raggiungere una temperatura superficiale di 20° e poi raggiungi 40 e oltre io lo chiamo difetto, che sia Apple, IBM o Sony :-P

CHI lo prevede? Scusa, io non possiedo un portatile Apple, men che meno uno in alluminio, vuoi dire che sul manuale di istruzioni o sulla confezione o nella parte bassa dei MBP c'è scritto "questo portatile dovrebbe raggiungere una temperatura superficiale massima di xx gradi"? Se è così - e solo se è così - allora ti do atto che il "surriscaldamento" può davvero essere considerato un difetto!

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 115
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Guest gennaro_mac

Guass, quindi secondo te se un computer raggiunge la temperatura superficiale di 50° il fattore "calore" lo trovi normale? Non lo trovi un difetto? Se la Apple lo trovasse normale, allora avrebbe scritto chiaramente ovunque di non tenerlo sulle gambe perché può provocare gravi ustioni.

Oh, qua si tratta d'usare anche un pò di buon senso eh!

Link to comment
Share on other sites

Guest gennaro_mac

Ho controllato sul manuale del MBP Pro ... a parte il fatto che ormai trovare le caratteristiche tecniche e fisiche dei computer della mela è un'impresa ... dice solo questo

"Do not leave the bottom of your MacBook Pro in contact with your lap or any surface of your body for extended periods. Prolonged contact with your body could cause discomfort and potentially a burn."

Direi quindi che se appoggi i polsi al case superiore e ti scotti ... è un difetto ...

Link to comment
Share on other sites

sinceramente fino all'uscita di leopard un mac con processore intel non é in cima alle mie priorità, anche perche a mio avviso sarebbe come buttar via i soldi. queste macchine ( i mbp in primis) sono innaffidabili e troppo costose, se mi servisse un portatile mi prenderei di sicuro un vaio se l'arternativa fosse un mbp.

Nonostante il tuo confronto con il PB 1.67 HRes sia ineccepibile (io stesso se avessi il tuo PB ci penserei 2 volte prima di fare l'"upgrade"), non sono assolutamente d'accordo con quanto quotato...

... no dico, come fai a dire che acquistare un MBP è buttare via i soldi ?

A parte che i due MBP che ho provato in negozio non avevano alcun difetto apparente (forse un leggerissimo ronzio quando staccavi l'alimentazioni e ascoltavi a 5 cm dalla tastiera), ma l'alternativa sarebbe ? Un Vaio ?!? E OS-X dove lo metti ? E tutti i programmi acquistati per Mac dove li butti ? A me personalmente importa MENO DI ZERO cosa fanno e quanto costano i PC portatili, perché quello che conta è il sistema operativo di Apple.

Non è che con il passaggio a Intel stiamo diventando tutti un po' "nerds".. ? :P

Link to comment
Share on other sites

Guass, quindi secondo te se un computer raggiunge la temperatura superficiale di 50° il fattore "calore" lo trovi normale? Non lo trovi un difetto? Se la Apple lo trovasse normale, allora avrebbe scritto chiaramente ovunque di non tenerlo sulle gambe perché può provocare gravi ustioni.

Oh, qua si tratta d'usare anche un pò di buon senso eh!

Insisto che non può essere considerato propriamente un difetto... o meglio, se lo è si tratta di un difetto della cpu. L'alluminio conduce il calore. Considerando che ci sarà di sicuro un po' di dispersione nell'attraversare il metallo (oh, non sono un fisico) e che i MBP hanno comunque delle ventole, una parte di questo calore sparisce prima di arrivare alla superficie... Il resto arriva all'esterno del case del portatile per dissiparsi poi nell'aria. Se la cpu arriva a 60 gradi e una trentina di questi vengono dissipati (grazie alla ventilazione e all'attraversamento del metallo), la superificie del case sarà a 30 gradi. Ma se con quelle stesse ventole e quello stesso metallo la cpu raggiunge gli 80 gradi, è ovvio che la superficie del portatile raggiungerà i 50 gradi. Insomma, credo semplicemente che Apple abbia fatto male i suoi calcoli e che l'alluminio non sia il materiale adatto per una macchina con dentro una cpu dual core Intel. Forse avrebbero dovuto fare ventole più grosse e un case di plastica, ma allora hai voglia le lamentele degli utenti per peso, aspetto "plasticoso" e rumorosità!!!

Siamo alle solite, comunque, io forse faccio un po' troppo "l'avvocato" di Apple, ma questo è solo perché vedo troppa gente subito pronta a darle addosso in maniera eccessiva!!!! A me pare che ormai le aspettative di chi compra un computer Apple tendano a essere sempre un po' sovradimensionate... La critica costruttiva va benissimo, sparare a zero invece non ha senso!

Link to comment
Share on other sites

Guest gennaro_mac

Guass, se il catalizzatore della tua macchina producesse troppo calore e ti bruciasse il sedere lo considereresti una normale proprietà dei metalli oppure un grosso difetto della macchina? :-P

Concordo comunque con il resto ... Apple ha fatto proprio male i suoi conti, l'alluminio non è un buon materiale per fare il case di un portatile.

PS: Pur non essendo un esperto d'ingegnerizzazione di case .. non avrebbero potuto fare un case di plastica e rivestito poi di una sottilissima lamina d'alluminio?

PS2: Plastica non vuol dire cattiva qualità anzi, non credo che si trovino parecchie persone in giro che criticano la qualità ed il senso di "ben fatto" dei ThinkPad o dei Vaio.

Link to comment
Share on other sites

Guest gennaro_mac

Siamo alle solite, comunque, io forse faccio un po' troppo "l'avvocato" di Apple, ma questo è solo perché vedo troppa gente subito pronta a darle addosso in maniera eccessiva!!!! A me pare che ormai le aspettative di chi compra un computer Apple tendano a essere sempre un po' sovradimensionate... La critica costruttiva va benissimo, sparare a zero invece non ha senso!

Ma se vedi troppa gente che si lamenta, non sarà anche un indice che qualcosa che non va c'è? Di solito la gente non spende a vanvera 2000 euro per venire poi a denigrare la Apple su Macity!!!

Ad ogni modo anche le difese costruttive sono tali quando si hanno esperienze dirette di quei prodotti! :-P

Link to comment
Share on other sites

(...)

PS2: Plastica non vuol dire cattiva qualità anzi, non credo che si trovino parecchie persone in giro che criticano la qualità ed il senso di "ben fatto" dei ThinkPad o dei Vaio.

Io sono assolutamente d'accordo con te, infatti ho sempre trovato gli iBook altrettanto "di qualità" dei PowerBook. Però, sai, qui non si sta parlando di Sony o di IBM (anzi, ormai Lenovo) ma di Apple, guai se osasse fare un case di plastica per i suoi notebook professionali... Tutti a darle addosso perché è passata dallo sciccoso alluminio alla ben più comune plastica. Ma come ha osato? Allora non è vero che Apple è meglio, è come tutti gli altri produttori di pc, inutile che faccia la superiore e blablabla...

Ma se vedi troppa gente che si lamenta, non sarà anche un indice che qualcosa che non va c'è? Di solito la gente non spende a vanvera 2000 euro per venire poi a denigrare la Apple su Macity!!!

Ad ogni modo anche le difese costruttive sono tali quando si hanno esperienze dirette di quei prodotti! :-P

L'ho già detto, la gente da Apple ha troppe aspettative e, soprattutto, troppe pretese! Gli utenti Mac sono sempre stati visti come una setta e non pare vero ai nuovi switchers - spesso convinti a passare a Mac da un "evangelista" - riuscire a dimostrare che invece non è tutto 'sto granché. Quanto a quelli storici, non hanno perdonato a Jobs & Co di avere allargato il proprio business con l'iPod e di essersi "imbàstarditi" con soluzioni sempre meno proprietarie... e tu dovresti saperlo bene! ;)
Link to comment
Share on other sites

Guest gennaro_mac

Io sono assolutamente d'accordo con te, infatti ho sempre trovato gli iBook altrettanto "di qualità" dei PowerBook. Però, sai, qui non si sta parlando di Sony o di IBM (anzi, ormai Lenovo) ma di Apple, guai se osasse fare un case di plastica per i suoi notebook professionali... Tutti a darle addosso perché è passata dallo sciccoso alluminio alla ben più comune plastica. Ma come ha osato? Allora non è vero che Apple è meglio, è come tutti gli altri produttori di pc, inutile che faccia la superiore e blablabla...

Bah, io ricordo di lamentele del case metallico quando sostituirono il meraviglioso Pismo con il TI.

L'ho già detto, la gente da Apple ha troppe aspettative e, soprattutto, troppe pretese! Gli utenti Mac sono sempre stati visti come una setta e non pare vero ai nuovi switchers - spesso convinti a passare a Mac da un "evangelista" - riuscire a dimostrare che invece non è tutto 'sto granché.

Bah, secondo me è la semplice reazione di gente che sborsando 2000 e più euro perfetti non si ritrova un prodotto altrettanto perfetto, non ci vedo motivazioni filosofiche dietro una lamentela del genere.

Quanto a quelli storici, non hanno perdonato a Jobs & Co di avere allargato il proprio business con l'iPod e di essersi "imbàstarditi" con soluzioni sempre meno proprietarie... e tu dovresti saperlo bene!

Beh, non contare me tra quelli che volevano il mac per pochi e magari pure costoso. Io l'ho sempre detto che è vitale espandere la quota di mercato.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share