MacBook. Preoccupati sì... Ma nel modo giusto!


Sminciuz
 Share

Recommended Posts

  • Replies 115
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Ho controllato sul manuale del MBP Pro ... a parte il fatto che ormai trovare le caratteristiche tecniche e fisiche dei computer della mela è un'impresa ... dice solo questo

"Do not leave the bottom of your MacBook Pro in contact with your lap or any surface of your body for extended periods. Prolonged contact with your body could cause discomfort and potentially a burn."

Direi quindi che se appoggi i polsi al case superiore e ti scotti ... è un difetto ...

scusa gennaro, ma dovrebbe essere il contrario.

si definisce "difetto" un comportamento difforme rispetto a quello dichiarato...

qui è scritto chiaro e tondo nel manuale: "questo computer scotta"

Link to comment
Share on other sites

Guest gennaro_mac

Eorl, non parlo ovviamente del MBP, ma ripeto il discorso sul PB che possiedo e il cui manuale è identico in gran parte a quello del MBP: anche li c'è scritto tenerlo PROLUNGATAMENTE sulle gambe ... ma quello che ti posso assicurare è che la temperature a volte sale così tanto da non poterlo tenere neanche per qualche secondo sulle gambe, ed inoltre è fastidioso per polsi e mani. Io questo lo chiamo difetto ... oppure che ne so ... specificassero sulla confezione che vendono un'apparecchiatura potenzialmente pericolosa ... boh, fate voi! :-P

Link to comment
Share on other sites

provengo da un PB alu '12 1.33, creaturina magnifica ed attualissima, che non si è mai permessa di fare nessun ronzio anche se costretto ad andare a batteria, come invece fa il mio nuovo MBP 2.0 (ma col mirror widget scompare).

Per quanto riguarda il calore, devo dire che il livello termico percepito è molto simile, fantastico d'inverno.

Non oso però pensare che farà un eventuale versione 13.3 del MBP, cuocerà la mela del coperchio?

Link to comment
Share on other sites

Nonostante il tuo confronto con il PB 1.67 HRes sia ineccepibile (io stesso se avessi il tuo PB ci penserei 2 volte prima di fare l'"upgrade"), non sono assolutamente d'accordo con quanto quotato...

... no dico, come fai a dire che acquistare un MBP è buttare via i soldi ?

A parte che i due MBP che ho provato in negozio non avevano alcun difetto apparente (forse un leggerissimo ronzio quando staccavi l'alimentazioni e ascoltavi a 5 cm dalla tastiera), ma l'alternativa sarebbe ? Un Vaio ?!? E OS-X dove lo metti ? E tutti i programmi acquistati per Mac dove li butti ? A me personalmente importa MENO DI ZERO cosa fanno e quanto costano i PC portatili, perché quello che conta è il sistema operativo di Apple.

Non è che con il passaggio a Intel stiamo diventando tutti un po' "nerds".. ? :P

come su i mac si può installare windows così su un pc si puo installare osx...non é mica difficile :) .

Link to comment
Share on other sites

avendo avuto tra le mani per circa una settimana due mbp 1,83 ho avuto tempo di fare qualche confronto con il mio pb hight resolution. la differenza di prestazioni a parità di ram (1 gb) era notevole, il mbp é una macchina sensazionale dal lato delle prestazioni. ci sono però dei pregi notevoli di usabilità nel pb che mi hanno fatto desistere dal ritentare nuovamente la sostituzione nel mbp ( e quindi chiedere il rimborso). 1) non scalda minimamente, anzi é quasi freddo anche sotto pressione 2) nessun tipo di ronzio o rumore 3) la batteria dura mediamente oltre le quattro ore 4) masterizzatore dl 5) firewire 800 6) esteticamente perfetto (nessun tasto fuori posto e il monitor é perfetto.

sinceramente fino all'uscita di leopard un mac con processore intel non é in cima alle mie priorità, anche perche a mio avviso sarebbe come buttar via i soldi. queste macchine ( i mbp in primis) sono innaffidabili e troppo costose, se mi servisse un portatile mi prenderei di sicuro un vaio se l'arternativa fosse un mbp. mi dispiace solamente per quegli utenti che con il mbp hanno deciso di emigrare a mac, vi assicuro che la apple non era cosi' una volta.

Come vedi dipende molto. Io ce l'ho ancora il powerbook 1,67 (High Res non l'ho mai considerato perchè è ovvio che uno schermo da 17 abbia risoluzione maggiore) con 2Gb di RAM ma ora lo vendo, perchè con il MBP 2,16 non c'è proprio confronto. Inoltre sti problemi di calore non li vedo granchè soprattutto dopo il firmware update (basta anche vedere i forum di Apple).

Ad esempio la scheda video del 17 1,67 si può collegare al 30" che uso in uff ma è solo per figura, perchè non cela fà a gestirlo come si deve.

Con il MBP non ci sono problemi, ed uso FCP con delle palette sul 15 e timeline e viewer sul 30". Inoltre il MBP dà "le paste" tranquillamente al G5 dual 2,0 con 4Gb di RAM.

Quindi vedi che dipende tutto da cosa fai con il computer. Un mio amico fà lo scrittore ed ovviamente non sente la necessità di un computer con prestazioni superlative, per lui è importante che non scaldi e dia rogne. Stop. Per te lo stesso per me no. Ma non è che sei tu nel giusto ed io sbaglio, facciamo cose diverse e siamo nel giusto ambedue.

Prova ad usare Aperture sul tuo PB. Con foto serie, ovviamente, non con Jpeg.

Personalmente uso la Nikon 200 ed ho NEF da 15Mb che sono TIFF o PSD da ca 30Mb in 16bit. Aperture è praticamente inservibile, mentre sul MBP non è velocissimo ma è tranquillamente utilizzabile.

Link to comment
Share on other sites

Non è che con il passaggio a Intel stiamo diventando tutti un po' "nerds".. ?

come su i mac si può installare windows così su un pc si puo installare osx...non é mica difficile :) .

Come volevasi dimostrare... :P

P.S. Mario ha ragionissima, d'altronde è inconsapevole complice nella mia decisione di acquisto del MBP ;) ... e per un pelo non ho preso il 2.16 :D

Link to comment
Share on other sites

Ma diavolo come si fa a difendere palesemente il fatto che un PORTATILE non si possa PORTARE (ad esempio sulle gambe) perchè per colpa della temperatura rischi di scottarti?

Avanti, il macbook pro sotto questo punto di vista è decisamente USCITO MALE, ed era prevedibile, nemmeno alla Apple sono "nati imparati", e l'informatica è il settore per eccellenza in cui il prodotto finito non è mai "finito" perchè ha bisogno sempre e comunque di revisioni. Smettiamola col dire che non è giusto chiamarlo difetto perchè è solo l'ennesima dimostrazione della mentalità da invasati di questo marchio... Questo è il classico BACO di un prodotto informatico di prima generazione che aspetta soltanto di essere risolto.

Link to comment
Share on other sites

Ciao,

Volevo domandarti che durata ha la batteria del tuo macbook. Il mio fa fatica a raggiungere le 2 ore e mezza.

oggi mi è durato circa 3 ore, accendendolo, spegnendolo, copiando + volte pacchetti da 10-15gb da pc a pc, internet, installazione programmi...e dopo 3 ore aveva un 10% di batteria residua, non posso lamentarmi, comunque lo proverò nei prossimi giorni, l'ho solo da ieri sera :-D

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share