Sign in to follow this  
sato

Riflessioni di un vecchio utente

Recommended Posts

Oggi mi è scappato l'occhio sulla data del mio ingresso su questo forum ed ho realizzato che sono passati ben cinque anni: tantissimi!

Bè, quelli erano i tempi del mio primo Mac, un iMac G3 Graphite con processore da 600mhz che ancora fa il suo dovere sulla scrivania in casa di mia sorella.

Bei tempi non c'è che dire, ma non solo per il mio piccolo Gennaro (è il suo nome) ma anche per il forum.

Ricordo che ogni discussione aveva un suo perchè, una sua utilità, un tono sempre rispettoso, la mancanza quasi totale di un linguaggio scurrile e una forma grammaticale corretta.

Da un po' di tempo le cose stanno cambiando, ma non solo su questo forum, ed è per questo che i miei interventi sono dettati soprattutto da necessità di apprendere da chi ne sa più di me, concetto che dovrebbe essere la base del forum.

Con questo non voglio dire che ciascuno di voi non meriti l'onore di conversare con il sottoscritto nè che voglia giudicare nuovi utenti, switchers, gente che ha voglia soltanto di infastidire (i cosiddetti Troll, termine che non conoscevo) o chiunque altro. Il mio è solo un invito a riflettere per ognuno di voi, sul fatto che alla base della comunicazione e della vita in genere, ma qui il discorso sarebbe lungo, vi è il rispetto verso gli altri.

Quindi prima di aggredire, sparare a zero, accusare, offendere, ripetere cento volte la stessa cosa, dire parolacce ecc. fate un bel respiro, accendete il cervello, fatelo girare un pò come il motore della Uno diesel e scrivete: sicuramente lo farete in modo diverso. Questo forum non è una piazza, come l'ha definito qualcuno: è una fonte di conoscenza a cui tutti possono attingere e versare informazioni, quindi siate corretti nel seguire quelle quattro o cinque regole che non sono scritte da nessuna parte, ma che ogni persona, con la P maiuscola, dovrebbe conoscere e mettere in pratica.

E per favore, la nostra è la lingua più bella del mondo, e ve lo dice uno a cui manca enormemente lavorando all'estero, non la storpiate con abbreviazioni modello SMS: tanto non c'è nessuno che vi corre dietro o 160 lettere in cui stare dentro altrimenti si pagano due messaggi! E occhio ai congiuntivi (mamma mia che bacchettone!).

Con questa mia discussione non volevo pormi al di sopra di nessuno né tanto meno giudicare nessuno: volevo solo esprimere il mio rammarico per come le cose stiano peggiorando, almeno secondo il mio punto di vista. Spero capiate. Grazie per avermi ascoltato.

p.s. Moderatori, visto che ho compiuto il quinto anno, posso fare il moderatore anch'io? Posso, eh?;)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest gennaro_mac

Ovviamente non posso che essere d'accordo con te.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest falkor

Oggi mi è scappato l'occhio sulla data del mio ingresso su questo forum ed ho realizzato che sono passati ben cinque anni: tantissimi!

Bè, quelli erano i tempi del mio primo Mac, un iMac G3 Graphite con processore da 600mhz che ancora fa il suo dovere sulla scrivania in casa di mia sorella.

Sato, questo è il terzo forum di macity che frequento. Il primo è cosa del vecchio millennio e ad un certo punto fu chiuso, il secondo è durato credo dal 2000 al 2004 ed è stato quello che mi è piaciuto di più; questo è il terzo. Solo che ho cambiato una decina di nikname ... per il resto concordo e quoto.

Admin, ci puoi ricordare il motivo della chiusura del primo ? :) ?

.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest falkor

Comunque un forum NON è una piazza. Giuridicamente lo vedrei più simile come un lugo aperto al pubblico (come lo sono i bar, i ristoranti, i cinema...). Mi sembra ovvio che questo non è un luogo pubblico visto che il dominio Macitynet.it è registrato e pagato da privati cittadini volontariamente "al servizio" di noi MacUser.

Agorà?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io non condivido!

Scherzo, condivido in tutto e per tutto, in più aggiungo che il più delle volte quando si fanno notare "difetti" nell'ortografia o nella sostanza, i più si offendono...cioè non si conoscono le regole e si pretende pure di avere ragione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

> una forma grammaticale corretta. Da un pò di tempo le cose stanno cambiando,

Già, le cose stanno proprio cambiando.

toccato.

ma considerato che è l'unico e considerata la frequenza di quello che si vede in giro: ubi maior...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this