E' uscito il MacBook Pro 17"


admin
 Share

Recommended Posts

Ioo ho upragadato il mio "vecchio" Pb 1,25 gig con il disco 7200 rpm da 100 e ho ottenuto un miglioramento notevolissimo di prestazioni generali (non solo fili grandi). La macchina e' piu' scattante dell'equivalente Alubook della ultima generazione (che ha il mio collega).

Quindi consiglio caldamente la spesa

M

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 211
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Certo che anche il cambio $->Euro applicato non è dei più favorevoli... 180 Euro di cresta sul 15" base! Urge un bel sync, com'è successo tempo fa. Tra l'altro fateci caso, sul 15" modello top ci sono ben 228 Euro di cresta, mentre sul 17" uscito ora, ce ne sono "solo" 150.

Mi permetto di quotarti per fare un discorso generale sui prezzi Apple (trito e ritrito, direi... non avete idea di quante discussioni fatte, in passato...).

Premesso che vanno confrontati i prezzi "tasse escluse" per avere un confronto paritario, bisogna considerare alcuni fattori, piuttosto che basarsi sul semplice numero di fianco al glifo dell'euro.

Innanzitutto, Apple USA è unica e serve il 50% del mercato totale Apple; questo significa centralizzare e controllare meglio risorse e costi. La produzione avviene all'estero, quindi gli stessi costi di produzione e trasporto dovrebbero incidere in maniera simile sia sul prezzo in dollari che su quello in euro. In Europa però, ci sono diverse sedi Apple, ognuna con il proprio personale e il proprio sistema di approvvigionamento e vendita (magazzini, distributori, venditori), i mercati necessitano di versioni localizzate, non tanto dell'OS, quanto di scatole, manuali, ecc... con relativi servizi di assistenza, call center, ecc...

Queste differenze hanno *sempre* reso il prezzo europeo superiore a quello USA (e parlo fin dagli anni '80). Nel corso degli anni, sono giunto alla conclusione che questa differenza, che possiamo chiamare banalmente "costi di localizzazione e logistica", rientra in un 4-5% del prezzo.

Inoltre, la fluttuazione del cambio euro/dollaro può comportare variazioni consistenti nell'arco di qualche mese... siccome Apple non è solita a cambiare listini ogni mese, ma ogni cambio/aggiornamento di prodotto, il prezzo europeo risente fortemente del cambio monetario.

Per questo motivo, Apple tiene un margine, un "cuscino" percentuale.

Se osservate queste tabelle con differenti cambi euro/dollaro, noterete come una variazione di 2 centesimi possa influire parecchio sulle differenze di prezzo:

Posted Image

Per favore, non voglio innescare polemiche sui prezzi, anche perché l'intervento di shinjixp era tranquillissimo, ma solo prevenire eventuali commenti in tal senso e condividere alcuni ragionamenti maturati negli anni...

Avendo anche un po' di tempo libero, avevo voglia di metterli in "bella copia" (con Keynote).

Se volete discutere di prezzi e quant'altro simile, potete aprire una discussione.

Grazie.

Link to comment
Share on other sites

Guarda che la mia non era assolutamente una critica ad Apple, non ho mica detto che non è giusto fare un po' di cresta sui prezzi all'estero, visto che vendono in tutto il mondo con il sistema più efficiente che si sia mai visto e tra l'altro localizzano i prodotti... Io volevo soltanto dire che se si considera il cambio *attuale* $->Euro, il rapporto prezzoUSA/prezzoEuropa del mbp 17" e anche del mini, è più basso rispetto a quello dei modelli usciti a Gennaio, questo semplicemente perché il dollaro è sceso (o l'euro è salito). E' ovvio che i calcoli li ho fatti sul prezzo iva esclusa, il cambio attuale è di 1.2365, risultato: il 15" in Europa costa l'11% più che in USA, il 17" costa solo il 6,6% più che in USA. Da questo ho dedotto che appena aggiorneranno il 15" c'è da aspettarsi lo stesso prezzo USA ma un prezzo europeo di +6,6% rispetto a quello USA, esattamente come sul 17". Poi altra cosa, il solo cambio più favorevole non è sufficiente a giustificare la convenienza del 17": avranno sicuramente preso i processori con i nuovi prezzi di Maggio, cosa che mi fa pensare che entro pochissimo tempo lo faranno anche sul 15". Tutto qui, non volevo criticare i prezzi europei volevo solo far notare questo.

Link to comment
Share on other sites

credo proprio che cambiero' il mio mbp 15 con il nuovo 17. Se interessa a qualcuno:

perfetto. Ha solo il whine. che cmq...da un po di tempo non si fà + sentire, anche senza applicativo elimina whine. Forse perchè tenendoci attaccato un disco esterno fw, si bypassa il problema...?

...

Link to comment
Share on other sites

non ho detto che i mac intel fanno schifo, sto solo constatando che il g5 e ancora il processore

migliore, poi cio' non toglie che anche il macbook pro sia un portatilino niente male

io spero che esca il 20 pollici, sarebbe stupendo magari in aggiunta un processore piu' veloce

Link to comment
Share on other sites

non ho detto che i mac intel fanno schifo, sto solo constatando che il g5 e ancora il processore

migliore, poi cio' non toglie che anche il macbook pro sia un portatilino niente male

io spero che esca il 20 pollici, sarebbe stupendo magari in aggiunta un processore piu' veloce

Si! Uscirà anche il 32" schermo panoramico!!!

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share