Mac OS X Leopard compatibile con i PPC ???


Recommended Posts

Secondo voi al prossimo WWDC 2006 dove ormai è ufficiale la presentazione di Mac OS X Leopard, questa sarà compatibile con il 99% dei Mac PPC sparsi in giro per il mondo.

Probabilmente la versione di Leopard per PPC sarà così diversa da quella per Intel (mancanza di virtualizzazioni native et similia); oppure (magari dico una scemenza) per i PPC utilizzeremo una rosetta al contrario, in modo da poter far girare tutte le "features" tipiche della piattaforma Intel. :)

Link to post
Share on other sites
Guest gennaro_mac

Giangi']Secondo voi al prossimo WWDC 2006 dove ormai è ufficiale la presentazione di Mac OS X Leopard, questa sarà compatibile con il 99% dei Mac PPC sparsi in giro per il mondo.

Probabilmente la versione di Leopard per PPC sarà così diversa da quella per Intel (mancanza di virtualizzazioni native et similia); oppure (magari dico una scemenza) per i PPC utilizzeremo una rosetta al contrario, in modo da poter far girare tutte le "features" tipiche della piattaforma Intel. :)

Le versioni sarenno sicuramente identiche (voglio dire, non potrai acquistare la versione PPC o quella Intel), ovviamente le features che richiedono un processore Intel non potranno essere disponibili sui Mac PPC. D'altra parte, in qualche modo dovranno pur spingere la nuova piattaforma non credi? :-P

Link to post
Share on other sites

Le versioni sarenno sicuramente identiche (voglio dire, non potrai acquistare la versione PPC o quella Intel), ovviamente le features che richiedono un processore Intel non potranno essere disponibili sui Mac PPC. D'altra parte, in qualche modo dovranno pur spingere la nuova piattaforma non credi? :-P

pienamente d'accordo, per un po' di anni non dovrebbero esserci problemi per i PPC, se non ricordo male apple ha pensionato i vecchi mac senza FireWire solo dal 10.4 quindi...c'è interesse ha spingere sui nuovi Intel ma anche ha tenersi stretti i macuser che usano ancora PPC

Link to post
Share on other sites
Guest gennaro_mac

pienamente d'accordo, per un po' di anni non dovrebbero esserci problemi per i PPC, se non ricordo male apple ha pensionato i vecchi mac senza FireWire solo dal 10.4 quindi...c'è interesse ha spingere sui nuovi Intel ma anche ha tenersi stretti i macuser che usano ancora PPC

Infatti! Pensa a quanto tempo c'è voluto perché la Apple pensionasse i vecchi 68k! I PowerPC furono introdotti nel mercato nel 1994 (con una se non ricordo male versione particolare del System 7.1) e ci volle Mac OS 8.5 (1998) per tagliare definitivamente i ponti con le vecchie macchine.

Link to post
Share on other sites

Si avete ragione, ma il dubbio mi è venuto perchè vedo Apple in concerto con Intel molto propensi allo sviluppo di un sistema operativo e applicazioni basati a lavorare sui chip sempre di più multicore (duo, quad etc.etc.); quindi và da se che i PPC saranno tagliati fuori al più presto, gli dò tempo un anno (fine 2007). :(

Link to post
Share on other sites
Guest gennaro_mac
Giangi']Si avete ragione' date=' ma il dubbio mi è venuto perchè vedo Apple in concerto con Intel molto propensi allo sviluppo di un sistema operativo e applicazioni basati a lavorare sui chip sempre di più multicore (duo, quad etc.etc.); quindi và da se che i PPC saranno tagliati fuori al più presto, gli dò tempo un anno (fine 2007). :([/quote']

Beh, a parte che si vendono anche PowerPC dual core (leggi i PowerMac G5), il dual core permette "d'ottimizzare" l'esecuzione di più thread in parallelo, poi chiaramente, ci saranno computer su cui i nuovi OS gireranno "meglio" ed altri peggio ... esempio scemo sui 68030 potevi far girare OS 8.0, ma tutto sommato non era la scelta migliore farlo, se invece avevi un PPC l'ottimizzazione per il questo processore ti dava subito dei vantaggi concreti.

Link to post
Share on other sites

Il supporto mi sembra naturale, anche se penso che i benefici ci saranno solamente per i PowerMac con multiprocessore, in quanto ancora indispensabili per i professionisti. Più che altro mi immagino che gli aggiornamenti minori (10.5.1 ecc...) porteranno migliiorie praticamente solo per i processori Intel. Penso che già MacOs X 10.6 sarà solo per Intel, ma uscirà non prima del 2010, almeno credo.

Link to post
Share on other sites

Il supporto mi sembra naturale, anche se penso che i benefici ci saranno solamente per i PowerMac con multiprocessore, in quanto ancora indispensabili per i professionisti. Più che altro mi immagino che gli aggiornamenti minori (10.5.1 ecc...) porteranno migliiorie praticamente solo per i processori Intel. Penso che già MacOs X 10.6 sarà solo per Intel, ma uscirà non prima del 2010, almeno credo.

Vedo che hai capito i miei timori ......

Link to post
Share on other sites

Di sicuro Apple non lascerà appesi tutti i clienti PPC nel breve/medio periodo, basti pensare al fatto che ancor'oggi circa metà della macchine vendute da Apple sono ancora PPC (iBook, PowerMac, Xserve).

Ad occhio direi che il supporto a questa piattaforma sia assicurato almeno fino al 2010/12.

Link to post
Share on other sites

Attualmente il 90% dei Mac che ci sono nel mondo sono PPC e ci sono a listino ancora vari modelli con G4 e G5... come si può anche solo ipotizzare che Apple smetta di supportare al 100% questa piattaforma? Dai, cerchiamo di non farci problemi inesistenti... Secondo me, male che vada il supporto per ppc comincerà a diminuire fra due o tre anni per poi essere più o meno abbandonato intorno alla fine del 2010.

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now