Sign in to follow this  
Iceman34

Plasma o LCD?

Recommended Posts

Sicuramente un plasma, ma occhio alle risoluzioni. Ottimo contrasto e supporto dell'HD.

Non vorrei dire una bischerata ma LCD di queste dimensioni non esistono (se ho sbagliato scusami)

Share this post


Link to post
Share on other sites

lcd 37 e 40 pollici ci sono. Per la scelta hai dei pro e contro su entrambe le tecnologie: LCD tende a costare di più ma non soffre dei problemi di rodaggio e persistenza immagini del plasma. Per contro se non gli dai in pasto delle immagini a risoluzione adeguata l'LCD a mio avviso si vede meno bene del plasma nell'uso cone tv. Se il tuo budget te lo permette considera tra i plasma il Panasonic TH42PV500 e l'LCD Samsung LE40M61B, entrambi pronti per l'HD.

Share this post


Link to post
Share on other sites

LCD sicuramente. Il Samsung con HD (1376xqualchecosa) lo fanno in vari tagli, credo 32,37,40" E puoi anche attaccarci un bel macmini.

Sicuramente abbiamo visioni diverse io per la TV preferisco il Plasma tra i due. Anche se per esperienza personale un Bel VideoProiettore non lo sostituisce nessuno e con il crollo dei prezzi che hanno avuto (prima erano inavvicinabili) si crea a casa un buon HomeCinema.

Secondo me la cosa + giusta da fare e comunque vederli in un centro specializzato (No supermercati o store-elettronici) vai in negozzi dove vendono e creano degli impianti HI-FI, li c'è gente specializzata e la visione dei televisori è sempre ottimizzata al meglio.

Mi è capitato in un supermercato di vedere un LCD che faceva pena (ero rimasto stupito perchè era uno SHARP AQUOS, per me qualità prezzo buono) però non so fino a che dimensione arrivano, comunque, per farla breve sono andato in un negozio specializzato e li il solito modello aveva una resa decisamente diversa, poi mi sono accorto che quel televisore LCD (al supermercato) era attaccato ad un VHS :P

Perlomeno un DVD

Share this post


Link to post
Share on other sites

i due modelli che ho proposto li ho provati personalmente sia con un media center e filmati in HD sia con satellite HD1 e altri canali tedeschi, la qualità del plasma a risluzioni più basse rimane migliore dell'LCD ma a risoluzioni HD preferisco il dettaglio e il colore del Samsung.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io non ci capisco piu' un cavolo. Sono due mesi che aspetto di comprare la tv e scegliere la tecnologia migliore.

Plasma ormai alle cozze, LCD che mi sembra ancora lontano da una qualita' accettabile (Philiphs o Smsung anche da 4000 Euro), tecnologia catodica nuova in attesa di valutazione a dicembre (vedi mia discussine in merito).

Io so solo che quando vado in uun negozio (professionale o superstore) le immagini dei TV al plasma o LCd sono sempre sgranate , mal definite e lontano anni luce dal catodico. Poi ti dicono che sono HD ready: ma cosame ne frega se tanto nessuno trasmette in HD! Quando guardi al 80% trasmissioni televisive con segnale analogico la qualita' e' pessima.

Aiutatemi a capire perche' quando un rivenditore o un utilizzatore di queste tecnologie ti dice che 'e' tutta un'altra cosa' mi sembra veramente un effetto placebo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per quanto ripeta cosa già note, il problema sta più o meno in questi termini:

é inutile avere un display ad alta risoluzione se poi il segnale in ingresso è a bassa risoluzione (e, aggiungo io, di bassa qualità: un plasma 42" per vedere Carlo Conti o Vin Diesel mi sembra sprecato).

Se cerchi un po' in giro e fai il raffronto, vedi che il segnale attuale consta di una risoluzione di gran lunga inferiore a quella del più scarso lcd che trovi in commercio.

Morale: per riempire tutti i pixel di un pannello tipo (1280x768), il segnale deve essere interpolato, ovvero i pixel "mancanti" al segnale originale devono essere letteralmente inventati. E siccome sono parecchi i pixel che devono essere interpolati, spesso il risultato fa decisamente pena: bordi pixelati malamente, colori fasulli, immagini stirate.

Paradossalmente, quindi, minore è la risoluzione del pannello, minore è il livello di interpolazione, migliore è la qualità dell'immagine. E questo è il motivo per cui, incredibile ma vero, certi pannelli a bassa risoluzione (640x480, una miseria) danno risultati migliori di altri pannelli ad alta risoluzione, magari "HD ready". E siccome i pannelli al plasma hanno una risoluzione inferiore a quelli lcd, finisce che si vede meglio (oltre che grazie a tutta un'altra serie di fattori).

Non lasciarti trarre in inganno da quello che vedi proiettato nei centri commerciali: tipicamente si tratta di segnale HD o comunque customizzato proveniente da apparecchiature create ad hoc per le demo.

Ogni costruttore OEM ha poi le sue circuiterie più o meno valide per eseguire le interpolazioni, per cui ti ritrovi che lo stesso segnale visto su due pannelli alla stessa risoluzione appare davvero diverso.

Questo per quanto riguarda l'attuale stato delle cose.

La storia dell'HD sta esattamente come dici: de facto, nessuno trasmette in HD e, fino a che non ci sia un riscontro in termini di venduto delle apparecchiature HD ready, probabile che nessuno si metta in testa di approntare un broadcasting HD.

Probabile, tuttavia, che i prossimi mondiali di calcio rappresentino l'occasione propizia per iniziare le trasmissioni HD, giacché è provato che è in prossimità di queste occasioni televisivamente ghiotte che la gente è più propensa a cambiare apparecchio televisivo.

Personalmente, tuttavia, credo che si potrà parlare di vera HD solo quando si potrà avere 1920x1080 (1080i), cosa che mi sembra ancora remota.

Un consiglio? Prenditi un crt di buona qualità e quando la situazione si sarà fatta chiara, passa all'HD. Chissà perché, ma ho la netta impressione che le attuali apparecchiature HD ready siano più uno specchietto per le allodole che altro.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie per il commento tecnico. L'ho molto apprezzato emi ha dato un'ulteriore spunto di riflessione relativamente al fatto che non sempre una maggiore risoluzione e' sinonimo di maggiore qualita' visiva.

Rimango d'accordo con te che ci si dovrebbe affidare ad un tecnico di fiducia che ti spieghi veramente come stanno le cose altrimenti rischi di spendere 2000-3000 euro solo perche' c'e la 'promozione' nel centro commerciale e quando vai a casa e colleghi tutto ti chiedi se non era meglio un televisore tradizionale.

Basta allora con gli specchietti per le allodole.

Il tuo consiglio non fa altro che supportare la mia idea originaria: prendiamo ci un CRT adesso e poi vediamo.

Grazie

paolo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mah, dipende...

Io un plasma della Fujitsu 42" da un paio di anni che mi da grosse soddisfazioni. Ci ho costruito intorno un impiantino niente male. Se dovessi scegliere adesso, mi butterei senza esitazioni sui modelli LCD HD "nativi", ossia quelli che riescono ad arrivare a 1080 pixel in verticale. Ho visto il Samsung che è bellissimo, non osa pensare cosa riesca a fare(e quanto costi) il Sony Qualia.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non seguo molto le dinamiche dei prezzi, ma penso che siano apparecchi piuttosto costosi (>5000 €)

Ovvio che se acquisti un 1920x1080 (che, per nota di cronaca è proprio la risoluzione del 23" Apple, chiamato per l'appunto HD) sai già che riuscirai a visualizzare un ipotetico segnale della massima qualità possibile, ma credo che il punto sia un altro: quando e in che forma questo segnale sarà disponibile?

Da quel poco che ne so, oggi come oggi solo negli States ci sono un paio di canali che, credo via cavo, diramano segnale HD in via sperimentale. Fine della gita.

Ho letto pure che molti network proveranno a mandare un segnale HD sperimentale in occasione dei prossimi mondiali di calcio.

Ovvio che senza apparecchi HD in giro, nemmeno si metterebbero a fare una cosa del genere.

Si potrebbe quindi dire che siamo all'età della pietra dell'HD, si prova, si sperimenta, si vendono apparecchiature "HD ready" (quella intermedia!) per creare una minima base di potenziali utenti.

Aggiungo poi una piccola nota che credo possa essere indicativa dello stato delle cose. Oggi come oggi, se lo scopo è quello di vedere le trasmissioni televisive (e non DVD), non ha molto senso nemmeno comperare un 16:9, dato che sono pochissimi quelli che trasmettono realmente in 16:9. Figuriamoci l'alta definizione.

Dipende quindi un po' dalla "propensione al rischio" che uno ha, dalla voglia che uno ha di fare da sperimentatore, di soddisfare la sindrome da "sono il primo nel quartiere ad avere ...", che in genere affligge un po' tutti.

Personalmente, sono dell'idea che se invece di sperperare denaro pubblico nel ridicolo "digitale terrestre" che sa tanto di tecnologia da quattro soldi per il popolino bue ed ignorante, avessero investito davvero nell'alta definizione, con un piano di transizione verso questa nuova tecnologia, sarebbe stato decisamente meglio. Ma questo è un altro discorso.

Share this post


Link to post
Share on other sites

:) in conclusione aspetto a prendere un plasma da 1300 euro.

potreste mica dirmi un tv crt 16/9.......intorno ai 700 euro.........ne conoscete mica uno veramente figo.............anche se ingombrante.....ma figo......da 32.........sarebbe belllo da 36.....fatemi sapere.......grazieeeeeeeeeeeee aspetto urgentemente.....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this