come creare un 16:9 anamorfico?


Recommended Posts

Ho letto che per masterizzare con DVD Studio Pro un video in 16:9 (e visualizzarlo quindi come widescreen su pc o in un TV che supporti il widescreen), occorre che il 16:9 sia anamorfico. Come posso creare un 16:9 anamorfico? Quick Time ad esempio non mi da nessuna opzione di questo genere. Quello che vorrei evitare, in pratica, è masterizzare in DVD Studio Pro come 16:9 e trovarmi un film che mi viene visualizzato in formato compresso ai lati. Qualcuno può aiutarmi?

Grazie

G

Link to comment
Share on other sites

Ho diversi formati, ma i più frequenti che mi trovo a maneggiare sono i .avi e i .mov. Posseggo Quick Time 7 che può esportare in altri formati (tranne l'mpeg-2). Da quello che ho capito mi basterebbe riuscire a costruire un 16:9 anamorfico (ma come si farà? boh): a quel punto, importato in DVD Studio Pro e settato il 16:9, dovrei poter masterizzare il filmato nelle dimensioni originarie compreso di bande nere superiore e inferiore, insomma un widescreen né fittato né croppato.

Grazie

Link to comment
Share on other sites

Dunque, sinceramente ho creato solo un paio di volte un filmato 16:9 ed ho utilizzato FFMpegX, cerco di ricordarmi la procedura.

-Importi il tuo filmato .avi o .mov

- dai preset scegli DVD-FFmpegX (in alternativa DVD-Mpeg2enc ma era più lento, mi pare)

- guarda l'audio che sia ac3

- nel tab Video scegli la risoluzione 720x576 ed imposta PAL 16:9

- nel tab opzioni spunta la casella "Codifica con bande nere" ed inizia la codifica.

Se non ricordo male dovresti ottenere sia la cartella Audio_TS sia un file .mpg già pronto per la masterizzazione

Link to comment
Share on other sites

Guest falkor

Anamorfici erano e restano gli obiettivi del sistema Panavision che strizzano orizzontalmente l'immagine in modo da ottenere un rapporto fra i lati pari ad 2.40:1 (2.35:1 fino agli anni settanta) riempiendo tutto il fotogramma 35mm laddove il classico 1.85:1 ne spreca necessariamente parte nonostante sia meno panoramico.Nelle sale cinematografiche, poi, uguali obiettivi consentono ai proiettori di ripristinare la corretta proporzione del quadro.

http://www.panavision.com/lenses.php

Anamorfici sono gli aggiuntivi ottici come quello commercializzato da Panasonic quale accessorio della DVX 100 che parimenti consente di sfruttare tutta l'area del CCD invece che semplicemente scartare parte dell'immagine sopra e sotto la striscia di sedici-noni. Oppure i vecchi obiettivi tedeschi Isco-Göttingen od i giapponesi Kowa che pochi patiti filmakers conservano ed ancora usano.

http://www.bhphotovideo.com/bnh/controller/home?A=details&Q=&is=REG&O=productlist&sku=282865

In digitale la parola "anaformismo" è una mistificazione perché un pixel è sempre uguale ad un pixel e quindi deve necessariamente parlarsi di semplice interpolazione, ridimensionamento a salire, come per i CCD delle camere HDV 1080i che hanno una risoluzione pari a 1440 nel caso di Canon e 960 in quello di Sony - portata artificialmente a 1920, quanto a scendere per la produzione di DVD PAL 16/9.

Se hai un file 16/9, per esempio quello esportato dalle JVC 720p (1280*720 con pixel quadrati) e vuoi realizzare un DVD PAL "anamorfico" di 720*576 l'unica cosa da fare è un semplice ridimensionamento a quest'ultima dimensione; ricordandoti di interallacciare il filmato per questioni di compatibilità con i lettori stand alone e di impostare la flag 16/9 nel software di compressione MPEG-2 od in quello di authoring DVD.

Se invece hai nastri in formato 4/3 puoi ridimensionare solo il loro lato verticale portandolo da 576 ad 820 e poi tagiandolo sopra e sotto in modo da eliminare 244 pixel in tutto. Perdi un po' di risoluzione ma in compenso guadagni la possibilità di re-inquadrare verticalmente il soggetto.

In entrambi i casi il lettore di DVD del computer ridimensionerà il file in tempo reale a 1024*576 mentre in TV il letterboxing ci sarà solo se il Player rispetta la specifica ed accetta lo Hint contenuto nel disco autore.

Link to comment
Share on other sites

  • 1 year later...

scusa falkor e tutti coloro mi possono aiutare, io non sono molto pratico e ho provato a girare in 16:9 con una videocamera digitale. l'immagine è stata compressa regolarmente, poi ho importato il girato su fcut e in easy setup ho settato anamorphic nel visore per vederlo con le stesse proporzioni

del girato. una volta creata una sequence di prova ho provato ad esportarla creando un mov la cui dimensione l'ho messa a 720X576 16:9 PAL ma il risultato prima non veniva 16nonizzato e poi ora

mi dice: FILE ERROR: UNKNOWN FOLDER.

a parte quest'ultimo errore che ora tento di risolvere come faccio a uscire in 16:9?

grazie a tutti delle eventuali risposte

fiank

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share