Sign in to follow this  
silvano

Macbook Pro: aggiornamenti del 16 maggio 2006.

Recommended Posts

Già fatto Anima ho parlato con il negoziante che non mi ha detto ne si ne no in quanto trattasi di versione customizzata con il disco da 7200 ed in teoria avrei già dovuto versare un acconto che però non ho mai versato.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bene... fai una ricerca sul forum e rendimi noti i risultati. Voglio proprio vedere come è diventato il mio motto, visto che risulta solo a te.

shinjixp, concordo pienamente.

mi ricordo le tue ricerche nei vari forum ma sinceramente io non ho tempo da perdere nel cercare il "ti contraddici da solo" ma fidati che lo hai usato in altre occasioni e non solo con me. ricordati inoltre che io prendo le posizioni che voglio e non sarai certo tu a farmele cambiare. la apple ha un atteggiamento del ca.z.z.o e sinceramente non credo proprio che un upagrading e un calo dei prezzi in così breve tempo sia una cosa seria e tantomeno rispettosa per coloro che hanno acquistato un prodotto che fino a ieri costava di più ed era meno potente. questa è esclusivamente una presa in giro e pretendo che coloro che sono stati truffati ( é una questione di principio) abbiano un rimborso o al limite un buono. sinceramente sono proprio contento di essermi tenuto la mia "clava", il mio pb high resolution vale sicuramente di piu' di questi "pc", si sono diventati comunissimi "pc" , chiudi gli occhi e cambiano, chiudi gli occhi e costano di meno!! i prodotti apple che fino a ieri mantenevano un certo valore nel tempo, oggi saranno svalutati come un s.t.u.p.i.d.i.s.s.i.m.o e comunissimo "pc". non nascono che per forza di cose passero' ai processori intel ma fino a che le acque non si saranno calmate, fino alla completa migrazione , fino all'uscita di leopard (sistema operativo che sara' studiato per i processori intel) e soprattutto fino alla completa conversione dei software in ub, non ci penso proprio a prendermelo.

come ci si sente ad avere un mbp da 1,83 ghz che dopo tre mesi non è piu' neanche sul listino?? come ci si sente ad avere un portatile della linea pro che neanche dopo tre mesi é stato superato in velocita' da un prodotto consumer come il mb? questo con i processori ppc non succedeva e sinceramente é cosi' che sarebbero dovute continuare le cose!!!! l'ibook ha mai eguagliato il powerbook in velocita' ? NO!!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

mi ricordo le tue ricerche nei vari forum ma sinceramente io non ho tempo da perdere nel cercare il "ti contraddici da solo" ma fidati che lo hai usato in altre occasioni e non solo con me. ricordati inoltre che io prendo le posizioni che voglio e non sarai certo tu a farmele cambiare. la apple ha un atteggiamento del ca.z.z.o e sinceramente non credo proprio che un upagrading e un calo dei prezzi in così breve tempo sia una cosa seria e tantomeno rispettosa per coloro che hanno acquistato un prodotto che fino a ieri costava di più ed era meno potente. questa è esclusivamente una presa in giro e pretendo che coloro che sono stati truffati ( é una questione di principio) abbiano un rimborso o al limite un buono. sinceramente sono proprio contento di essermi tenuto la mia "clava", il mio pb high resolution vale sicuramente di piu' di questi "pc", si sono diventati comunissimi "pc" , chiudi gli occhi e cambiano, chiudi gli occhi e costano di meno!! i prodotti apple che fino a ieri mantenevano un certo valore nel tempo, oggi saranno svalutati come un s.t.u.p.i.d.i.s.s.i.m.o e comunissimo "pc". non nascono che per forza di cose passero' ai processori intel ma fino a che le acque non si saranno calmate, fino alla completa migrazione , fino all'uscita di leopard (sistema operativo che sara' studiato per i processori intel) e soprattutto fino alla completa conversione dei software in ub, non ci penso proprio a prendermelo.

come ci si sente ad avere un mbp da 1,83 ghz che dopo tre mesi non è piu' neanche sul listino?? come ci si sente ad avere un portatile della linea pro che neanche dopo tre mesi é stato superato in velocita' da un prodotto consumer come il mb? questo con i processori ppc non succedeva e sinceramente é cosi' che sarebbero dovute continuare le cose!!!! l'ibook ha mai eguagliato il powerbook in velocita' ? NO!!!!

Stai tranquillo, ho cercato io stesso ed era la prima volta che lo scrivevo, ti sarai confuso con qualcun'altro...:)

Puoi dire che sono aggressivo, un buzzurro, che mi incas spesso o quello che ti pare, basta che sia una cosa che mi identifichi realmente, ma non che uso "motti" del genere.. non io...:)

La "clava", capiscimi, è un modo di dire, a me è sempre piaciuto molto il G4, ma purtroppo ormai è superato.

Per il MBP c'abbiamo perso 200 euro circa, è vero, ma io ce l'ho da due mesi e mi serviva, capirai anche questo. Ovviamente non penso neanche lontanamente che la Apple mi faccia un buono acquisto di 100-200 eu, è impossibile, purtroppo...

Ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh...anch'io sono un po' deluso dal fatto che il prodotto entry-level dei MacBook abbia un clock maggiore del mio MB Pro 1.83 (che peraltro funziona benissimo e uso Aperture e Final Cut senza problemi di nessun tipo). E' anche vero che:

1) l'abbassamento di prezzi (e anche l'aggiornamento dei processori) era prevedibile per rimanere competitivi sul mercato tenendo conto che esistono anche DELL, SONY, ecc..., case che vendono computer (forse meno belli) molto spesso a prezzi più bassi a parità di componenti. Inoltre la roadmap dei processori Intel è così intensa che potrebbero anche upgradare il processore ogni 2 mesi

2) il mondo dei computer è così da anni! Compri una cosa e subito dopo è obsoleta.

3) meglio avere dei portatili in continuo aggiornamento per stare dietro al mercato e poter acquistare Apple piuttosto che avere lo stesso portatile per anni (vedi powerbook G4, comunque costosissimo fino a quando è rimasto sullo store) piuttosto che comprarlo dopo 2 anni dalla sua uscita, quando i normali PC sono ad un livello nettamente superiore componentisticamente parlando. La conseguenza del continuo aggiornamento deve essere per forza un calo di prezzi.

4) non credo che la differenza tra 1.83 e 2.0 ghz sia abissale e non dimenticatevi che il MacBook ha una pietosa scheda video integrata Intel da 64MB perdipiù condivisi! Un collo di bottiglia per qualsiasi applicazione PRO. Meglio una Radeon X1600 oppure un processore a 2.0 Ghz???

5) Ragazzi rendetevene conto...APPLE E' UN'AZIENDA! Il suo scopo NON E' FARE BENEFICENZA MA GUADAGNARE! Non c'è codice etico che tenga! Io sono felice del mio MBP ma ciò non toglie che per me apple non è una religione o un'azienda che detiene la verità assoluta! Solamente fa degli ottimi prodotti e "sbaglia" come tutte le altre aziende a fini di lucro.

Ciò non toglie che sono dispiaciuto per il fatto che il mio 1.83Ghz non è più in listino dopo pochissimi mesi.:(

Share this post


Link to post
Share on other sites

Inoltre, se la differenza tra i processori del MacBook più consumer della famiglia e il MacBook Pro da 17 è 1,83Ghz>2,0Ghz, significa che:

- o il clock del processore conta davvero poco :D

- o il clock del processore fa una differenza abissale :confused:

Share this post


Link to post
Share on other sites

questa è esclusivamente una presa in giro e pretendo che coloro che sono stati truffati ( é una questione di principio) abbiano un rimborso o al limite un buono.

(...) i prodotti apple che fino a ieri mantenevano un certo valore nel tempo, oggi saranno svalutati come un s.t.u.p.i.d.i.s.s.i.m.o e comunissimo "pc".

non ho capito se sono nella tua lista ignorati e quindi non puoi leggere i miei post, ma ho già dimostrato l'infondatezza delle fantasie tue e di altri con dati difficili da confutare.

stupisce che vi siate resi conto solo nel maggio dell'anno del Signore 2006 di come funzioni il mercato dell'informatica; vabé, meglio tardi che mai.

ora però fatevene una ragione e basta con questi proclami assurdi.

ma se non sei convinto sporgi pure querela per truffa contro Apple: qualche avvocato che ti sta ad ascoltare lo trovi subito...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono inca**ato nero... ho preso il macbook pro appena 20 giorni fa e solo per il fatto di averlo preso da un rivenditore (passati 10 giorni lavorativi non è + possibile il recesso) non posso chiedere rimborso o sostituzione.

Cavolo, 200 euro in meno con speed bump a 2,16! Come rosico!

Tra l'altro mi devo tenere anche il whine e "addolcire la pillola" con Quiet MBP.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Con tutto il rispetto non condivido la vostra ferrea difesa della Apple sempre e comunque...ha sbagliato, o per lo meno ci ha preso in giro. Se girano a me posso immaginare chi ha ordinato un 17" e adesso potrebbe comprare la stessa macchina magari con lo schermo lucido a 100euro in meno...

Un pò di serietà e di chiarezza in questo caso non avrebbe guastato.

Invece sbagli tu, basta solo telefonare.

Cambiare lo schermo e/o avere il rimborso è possibile anche per chi ha già avuto la conferma d'ordine (quindi pagamento effettuato).

Come sempre Apple dimostra di possedere il miglior servizio pre/post vendita.

;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Allora, io avevo un ordine in lavorazione dall' 11 maggio(MacBook Pro 15" -1.8Ghz) ma siccome avevo scelto come modalità di pagamento RATE mentre aspettavo le varie conferme la Apple ha rilasciato i nuovi Pro da 2.0Ghz e in automaico mi hanno messo il Modello nuovo e Calato il prezzo!In questo ho aprezzato la Apple!Ma dopo una Operatrice del menga ha rovinato tutto annullando il mio ordine in quanto io volevo il Display Lucido (Stà zocc non poteva solo cambiare parlare l'ordine?!?)

Però lo scorso anno mi era capitato che acquistando un iBook mi sono ritorvato 4 Pixel Morti e per farmelo cambiare (Non erano passati 10gg) mi è toccato passare 45m al tel e minacciare di agire per vie legali!Questo non mi era piaciuto molto!

In via non ufficiale un mio amico mi aveva detto che la Apple non è molto ben disposta a cambiare o ritirare prodotti difettosi venduti nei negozi èerchè i negozianti se ne sbatto e ad ogni piccolo difetto anche se nei 10gg previsti per il recesso ti dicono di rivolgerti alla apple...Comunque sia iBook sostituito con uno nuovo arrivato con1 Pixel morto!

Share this post


Link to post
Share on other sites

C'è qualcuno di voi che sà dirmi se il rivenditore è obbligato o meno a ribassare il prezzo anche se l'ordine è avvenuto prima di tale ribassamento e il MacbookPro non è nella configurazione standard ma con il disco da 7200? Grazie a tutti 100 euri sono sempre 100 euri...

All'Apple Center di zona avevo ordinato il MBP 15.4" con il disco da 7200.

Un paio di giorni prima che mi arrivasse è uscito il 17".

Ho cambiato l'ordine prendendo quest'ultimo con il disco da 7200 (e già qui mi hanno fatto un piacere visto che in teoria gli ordini CTO non si potrebbero modificare/annullare).

Ieri ho parlato con il negoziante per avere notizie del MBP (ordinato oltre tre settimane fa) e mi ha detto che mi riconoscono lo sconto di 100 €.

Me lo ha detto prima che glielo chiedessi.

Non so se sia il mio negoziante che è un mito o se è comunque "obbligato", anche se in teoria paghi il prezzo al momento della consegna, non dell'ordine.

Certo che in ogni caso nessuno vieta loro di andare incontro alle richieste (gentili) del cliente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

io dopo 15 gg di MBP ho contattato il commerciale del negozio che me lo ha venduto, proponendo 1 permuta con il nuovo 2ghz e magari sottoscrivendo pure 1 bel Apple care (400€+).

Non mi ha nemmeno risposto.... almeno ci ho provato! ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this