Sign in to follow this  
silvano

Macbook Pro: aggiornamenti del 16 maggio 2006.

Recommended Posts

Sì comunque volevo dire che si è avverato esattamente quello che avevo detto sui MacBookPro. Tengo a precisare che il prezzo non è diminuito, costano come prima sullo store U.S.A., semplicemente hanno aggiornato i prezzi europei visto che il cambio monetario è cambiato da Gennaio ad ora. Con chi ce la vogliamo prendere? Col dollaro che scende o con l'euro che sale? Di certo non con Apple! Per i computer di quelle cifre lì, un cambio + favorevole del 3-4% fa la differenza. Per quanto riguarda le configurazioni, mi pare sia cambiato solo il processore, niente di inaspettato, annunciato tempo fa da Intel che a fine Maggio i 2.0 avrebbero avuto il vecchio prezzo degli 1.83 e i 2.16 il vecchio prezzo dei 2.0. Quali colpe ha Apple, esattamente, in tutto questo? Riguardo al Whine e ai difetti sono d'accordo con chi è incaxxato perché (probabilmente) questi nuovi non ce l'hanno, ma nemmeno gli ultimi di quelli vecchi ce l'avevano mi sembra, le prime serie è normale che abbiano qualche difettuccio, se vi serviva non avevate scelta, se non vi serviva allora avete fatto male a prendere una prima serie. Tutto qua.

A parte il discorso del whine, se Intel tira fuori cpu più veloci e a prezzi più bassi rapidamente, secondo me è una buona cosa, sempre meglio di prima che in 2 anni i PowerBook erano rimasti pressoché uguali, e i poveri squattrinati che volevano risparmiare qualcosa (di tangibile) prendendo un usato, prendevano una cpu che faceva a malapena girare il sistema.

Share this post


Link to post
Share on other sites

e poi basta con questo " ti contraddici da solo" ormai é diventato il tuo motto:D

Bene... fai una ricerca sul forum e rendimi noti i risultati. Voglio proprio vedere come è diventato il mio motto, visto che risulta solo a te.

shinjixp, concordo pienamente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io ci avrei giurato che sarebbero scesi i prezzi e cambiate le configurazioni...ho aperto anche un 3d circa due settimane fa...e guarda caso mi sono tirato addosso mezzo forum (moderatore compreso :) ) e ora che succede una revision a tre mesi dal lancio?!?Era molto prevedibile...per questo ho aspettato a comprare,con questo non voglio dire che il 1.83 e diventato "obsoleto"

Se ti riferisci a questa discussione, non mi pare di essere intervenuto.

E poi, suvvia, al contrario dei processori IBM-Freescale, la road map di Intel è molto chiara, sia nei tempi che nei modelli... e anche nei prezzi...

Cercando e leggendo su internet notizie, non è così difficile farsi un'idea su come può svolgersi l' "evoluzione" di un prodotto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Inoltre con l'aggiornamento dei prezzi (che in USA non sono mutati), anzi è più corretto dire "del cambio", la differenza tra UE e Stati Uniti è tornata nell'ambito di un differenziale accettabile.

Semmai sono altri prezzi che andrebbero rivisti...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dovrebbero aggiornare anche gli iMac, hanno ancora i prezzi in euro a +11% (invece di +7%) rispetto a quelli USA, e poi hanno necessariamente i prezzi vecchi delle cpu! Stessa cosa il mini, ma sarebbe ora che dessero una spolverata anche ai Cinema Display.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie Mac Teo per avermi indicato questo link, il mio problema è un altro .Circa 3 settimane fà da un rivenditore di Torino ho prenotato il MacBookPro 17" versione con Hd 7200 e un Giga agiuntivo di Ram. Oggi apprendo dal sito Apple che il prezzo è stato ribassato di ben 100 euro! C'è qualcuno di voi che sà dirmi se il rivenditore è obbligato o meno a ribassare il prezzo anche se l'ordine è avvenuto prima di tale ribassamento e il MacbookPro non è nella configurazione standard ma con il disco da 7200? Grazie a tutti 100 euri sono sempre 100 euri...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie Mac Teo per avermi indicato questo link, il mio problema è un altro .Circa 3 settimane fà da un rivenditore di Torino ho prenotato il MacBookPro 17" versione con Hd 7200 e un Giga agiuntivo di Ram. Oggi apprendo dal sito Apple che il prezzo è stato ribassato di ben 100 euro! C'è qualcuno di voi che sà dirmi se il rivenditore è obbligato o meno a ribassare il prezzo anche se l'ordine è avvenuto prima di tale ribassamento e il MacbookPro non è nella configurazione standard ma con il disco da 7200? Grazie a tutti 100 euri sono sempre 100 euri...

Non so se è obbligato.

Una telefonata ad Apple costa poco...

In ogni caso, potresti far valere il diritto di recesso e prenderne uno nuovo, aspettando qualche giorno in più!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this