Sign in to follow this  
emanuele74

un Mac può fondersi per temperatura elevata?

Recommended Posts

Ma perche' c'e' qualcuno che dice nel forum che i portatili possono fondere?

Mamma mia...

P.S.

per coloro che non sono molto esperti di queste cose vorrei che fosse chiaro che le temperature citate sono temperature rilevate all'interno processore prima del raffreddamento dovuto a ventole o dissipatori. Non sono le temperature presenti sull'involucro del PowerBook.

Come gia' spiegato l'alluminio serve a dissipare il calore su una superficie piu' ampia e quindi a mantenere ad una temperatura piu' bassa l'interno del portatile. Involucri a bassa dissipazione provocano invece piu' stress termico ai componenti.

Il problema si trasferisce quindi alla sensibilita' dell'utente al contatto con superfici calde (ovviamente non ad 80 gradi...)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma perche' c'e' qualcuno che dice nel forum che i portatili possono fondere?

Mamma mia...

P.S.

per coloro che non sono molto esperti di queste cose vorrei che fosse chiaro che le temperature citate sono temperature rilevate all'interno processore prima del raffreddamento dovuto a ventole o dissipatori. Non sono le temperature presenti sull'involucro del PowerBook.

Come gia' spiegato l'alluminio serve a dissipare il calore su una superficie piu' ampia e quindi a mantenere ad una temperatura piu' bassa l'interno del portatile. Involucri a bassa dissipazione provocano invece piu' stress termico ai componenti.

Il problema si trasferisce quindi alla sensibilita' dell'utente al contatto con superfici calde (ovviamente non ad 80 gradi...)

Sicuramente ti do ragione che i computer non hanno paura di fondersi, ma c'e' un problema di principio , vedono delle fotografie dell'interno del MBP con i chip hanno una montagna di pasta termica, ti girano un po'(tanto), perchè si sa benissimo che abbondare con la pasta termica sulla CPU fa l'effeto contrario, cioè non fa dissipare il calore. Tutto visto dalle foto di questo form: link al forum con le foto dei test sulla pasta termica

Vedendo che l'apple ha deciso che il troppo calore è un difetto...

Ieri ho chiamato l'Apple e mi hanno detto di portarlo ad un centro assistenza e rimmetendo la pasta termica (è stato l'operatore a dirmelo), si dovrebbe risolvere.

Mi sono messo d'accordo con il centro assistenza e forse oggi stesso lo porto e appena viene verificato il problema, vediamo cosa fare. Cmq, abbiamo concordato che non lascio li il MacBook, ma lo riporto quando arriva il pezzo di ricambio (se sarà bisogno di un nuova LogicBoard come mi ha detto il tecnico del centro assistenza).

Ciao.

link forum dove è scritto: link tread

Share this post


Link to post
Share on other sites
Io ho un MacBook con seriale W8617... quindi uno degli ultimi credo e con scheda madre dell'ultimo tipo .Posso dirti che il ronzio io non lo sento proprio, mettendo l'orecchio attaccato alla tastiera (ma proprio attaccato) sento un leggerissimo rumore che assomiglia ad un ronzio ma non so se sia poi il famoso Whine.

Il mio MBP è perfetto in tutto , l'unica cosa che posso confermare è il discorso temperatura che è sicuramente più alta del PowerBook che avevo prima , anche se in realtà il mio gli 88° non gli ha mai raggiunti nemmeno con il processore che lavorava al 100% ; al massimo CoreDuoTemp mi ha indicato una temperatura di 80° .

Devo dire fra l'altro che mediamente da quando ho installato il Firmware la temperatura è calata.

;) ;) OOOOOOOOOOOcccheiiiiiiiiiii vaaaaaaaaaaaaa beneeeeeeee!! Allora lo prendo? :) MA sì...poi è così bello... ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

bah, io non lamento tanto il surriscaldarsi della cpu....perchè comunque quando sale troppo di temperatura è perchè sta al 100% e le ventole si accendono giustamente

Il fastiodio più grosso che ho....è il riscaldamento generico di tutto il case....e non so se dipenda tutto dalla cpu. Credo che anche il resto della componentistica si scaldi

Altra cosa che non mi scende è il fatto che a batteria il macbook pro scalda in maniera GIUSTA....ne poco ne tanto....direi che è perfetto, ma con l'alimentatore....dopo un quarto d'ora di utilizzo.....soprattutto il settore sinistro e vicino la cerniera....è una stufa. Per niente confortevole per scrivere! e vorrei ribadire che è un portatile....con la tastiera integrata....ciò significa che è fatto per appoggiarci le mani e scriverci.....e non è molto carino avere il riscaldamento sempre acceso!!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

bah, io non lamento tanto il surriscaldarsi della cpu....perchè comunque quando sale troppo di temperatura è perchè sta al 100% e le ventole si accendono giustamente

Il fastiodio più grosso che ho....è il riscaldamento generico di tutto il case....e non so se dipenda tutto dalla cpu. Credo che anche il resto della componentistica si scaldi

Altra cosa che non mi scende è il fatto che a batteria il macbook pro scalda in maniera GIUSTA....ne poco ne tanto....direi che è perfetto, ma con l'alimentatore....dopo un quarto d'ora di utilizzo.....soprattutto il settore sinistro e vicino la cerniera....è una stufa. Per niente confortevole per scrivere! e vorrei ribadire che è un portatile....con la tastiera integrata....ciò significa che è fatto per appoggiarci le mani e scriverci.....e non è molto carino avere il riscaldamento sempre acceso!!!!

Ti quoto in pieno, io devo teneree i polsi sollevati per non avere fastidio.

Per quanto riguarda invece la ventola è evidente che il problema c'è e come, perché, se ci fai caso, quando giochi, la ventola della scheda video parte a razzo e si sente!!! Perché sti cornutoni della Mela non fanno partire anche quella della CPU?!

Share this post


Link to post
Share on other sites

oppure.....

ok raffreddiamo i chip cpu e gpu quando salgono troppo di temperatura, ma.....tenere sotto controllo anche il case?!

ok l'alluminio dissipa meglio quindi....cmputer + sottili....+ belli e + performanti, ma siamo essere umani....non è carino usare anche noi come lette di raffreddamento

Share this post


Link to post
Share on other sites

nessuno mette in dubbio che l'alluminio dissipa il calore su una superficie più ampia permettendo di mantenere temperature più basse all'interno del portatile.....MA.... se la temperatura che il computer genera é molto elevata questo porta alla completa INUSABILITA'!! a cosa vi serve un portatile?? sinceramente non sempre io ho a disposizione una scrivania ( considerando che viaggio molto ) e spesso e volentieri lo appoggio sulle ginocchia. il mio pb é assolutamente USABILE, non dico che i nuovi mbp debbano scaldare come un powerbook ma che siano almeno tollerabili. potete dire quello che volete ma sinceramente giudico l'alluminio poco idoneo e farei qualcosa, ad esempio cambiare materiale.

Share this post


Link to post
Share on other sites

nessuno mette in dubbio che l'alluminio dissipa il calore in una superficie più ampia permettendo di mantenere temperature più basse all'interno del portatile.....MA.... se la temperatura che il computer genera é molto elevata questo porta alla completa INUSABILITA'!! a cosa vi serve un portatile?? sinceramente non sempre io ho a disposizione una scrivania ( considerando che viaggio molto ) e spesso e volentieri lo appoggio sulle ginocchia. il mio pb é assolutamente USABILE, non dico che i nuovi mbp debbano scaldare come un powerbook ma che siano almeno tollerabili. potete dire quello che volete ma sinceramente giudico l'alluminio poco idoneo e farei qualcosa, ad esempio cambiere materiale.

E' giustittimo, il portatile si chiama così perché non sempre lo si tiene su una scrivania...

Era ovvio che gli Intel riscaldassero più dei G4, vuoi per la frequenza di clock più elevata (da 1,5-1,67 Ghz a 2,0-2,17 Ghz), vuoi perché dual core e quindi più dispendiosi in termini di energia assorbita e di conseguenza rilasciata come calore...

La scelta dell'alluminio è stata fatta sicuramente per non rivoluzionare subito il tutto (anche se di rivoluzione sempre trattasi, PPC -> Intel), ma anche perché hanno ritenuto che fosse molto bello esteticamente (ed è vero, obiettivamente).

Il vero problema dei MBP, dando per buono l'alluminio, è la ventilazione interna al case: la ventola della CPU, se non si raggiungono 4500000 K (più o meno la temperatura che c'è sul Sole, alla quale avviene la reazione di fissione nucleare di 2 atomi di idrogeno in uno di elio :) ), la maledetta ventola non accelera minimamente la sua velocità di rotazione.

Purtroppo ancora non c'è un firmware, un programmino o quel che vi pare che possa ovviare a questo problema...

Share this post


Link to post
Share on other sites

La domanda iniziale era: in quanti casi si è giunti ad un un guasto hardware irreversibile del MacBook pro causato dalla temperatura eccessiva.

Qui nessuno dice che questo portatile non scalda e questo problema è stato ampiamente dibattuto in altre discussioni. Pero' qui l'argomento è differente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

La domanda iniziale era: in quanti casi si è giunti ad un un guasto hardware irreversibile del MacBook pro causato dalla temperatura eccessiva.

Qui nessuno dice che questo portatile non scalda e questo problema è stato ampiamente dibattuto in altre discussioni. Pero' qui l'argomento è differente.

E allora discutiamo se può o meno fondersi...

Io dico: la CPU no, se non supera i 100 °C (o oltre, sentivo parlare di 125); la GPU è lontana e comunque non credo che ne risenta, è dotata di una ventola a parte che pare funzionare degnamente; altre componenti?

Share this post


Link to post
Share on other sites

La domanda iniziale era: in quanti casi si è giunti ad un un guasto hardware irreversibile del MacBook pro causato dalla temperatura eccessiva.

Qui nessuno dice che questo portatile non scalda e questo problema è stato ampiamente dibattuto in altre discussioni. Pero' qui l'argomento è differente.

ok il macbook pro è una macchina e non ne risente.....noi umani?! i computer sono fatti per essere utilizzati no? allora devo essere nella condizione di poterlo utilizzare decentemente.....e non soffiando sui polsi!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this