Sign in to follow this  
Servizi Grafici

È il momento di fare compere?

Recommended Posts

Ciao a tutti,

volevo sottoporre alla vostra attenzione il mio dubbio.

Sono il responsabile degli acquisti di una piccola struttura che lavora con i mac dal 1989...

Come ogni anno 1 o 2 macchine istallate (in tutto sono una decina) vengono sostituite o declassate da altre più recenti e potenti.

Ho la necessità di aggiornare 1-2 macchine al top di gamma e mi chiedevo se:

1) acquistare dei Power Mac G5 che diverranno subito sorpassati dall'imminente (credo) arrivo dei nuovi processori anche sulle macchine di fascia alta.

2) aspettare l'arrivo delle nuove macchine con però l'incognita del software da aggiornare per evitare di lavorare con Rosetta tutto il giorno.

Aspetto i vostri pareri, grazie.

Share this post


Link to post
Share on other sites

A mio parere, comprare ora un PowerMac G5 è un po' una perdita di soldi. I PowerMac sono gli ultimi prodotti rimasti con i PPC, e il loro aggiornamento sarà probabilmente verso Agosto o giù di lì quando, mi pare, verrà presentato il Conroe.

Inoltre, il lasso di tempo da attendere prima di avere Adobe CS3 sarebbe non eccessivo, e soprattutto su macchine come i PowerMac al top della gamma (che mi pare tu voglia comprare), non credo abbiano grossi problemi con Rosetta.

Stai parlando di macchine che probabilmente avranno almeno 2,33Ghz moltiplicato per 2, con parecchia RAM ad un bus elevato. Rosetta la sentirai poco o nulla.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il tuo è un bel dilemma, se normalmente come del resto faccio anche io, cambi macchine ogni 2 anni ti consiglio di prendere i G5 di adesso, in particolare i quad, anche perché non è vero che Adobe CS3 uscirà presto, ben si la prossima primavera quindi tra quasi un'anno. Quindi valuta te se preferisci prendere i PowerMac attuali e lavorare subito o aspettare almeno fino a primavera e investire su software e macchine nuove, tenuto conto po che comunque quei software gireranno anche su PowerPC.

Il lavoro è lavoro io personalmente ritengo che è meglio lasciar fare gli esperimenti al mondo consumer e passare alle nuove tecnologia quando sono ben funzioanti e testate.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gli Intel non puoi dire che non siano né testati né ben funzionanti. Adobe CS3 uscirà tra poco per quando lui comprerà un eventuale PowerMac, visto che dovrebbero uscire dopo Agosto.

Le macchine per lavorare a pieno regime ce le avrebbe visto che si parla di sostituire 1-2 macchine, e non tutte. E le macchine che comprerebbe, non sarebbero dei MacMini, sarebbero dei PowerMac. Non avresti alcun problema ad usare Adobe CS2. Non sarebbe al massimo della velocità, è vero, ma più che utilizzabile anche in ambito professionale IMHO.

E ribadisco, sì, se avesse dovuto aggiornare tutte le macchine, avrebbe avuto più disagi, ma se si parla di una macchina, al massimo due, e il top della gamma, che disagi avrebbe?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Adobe CS3 non arrivera' prima di dicembre 2006 o febbraio 2007.

Se le macchine che sostituisci non lavorano solo con CS2 o altri non aggiornati per Intel aspetta i PowerMac che saranno annunciati ad Agosto e saranno disponibili probabilmente da fine settembre nel nostro paese.

Se l'uso primario e' con i prodotti Adobe un PowerMac va ancora bene e lo userai per lungo tempo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie a tutti. Come temevo il dilemma persiste.

Da una lato Raziel hai ragione, gli esperimenti è meglio farli fare a chi non ha esigenze produttive e quindi una macchina compatibile con gli attuali sistemi mi garantisce fin da subito la possibilità di lavorare senza rischi.

Io però faccio anche service e quindi devo mio malgrado avere sempre le macchine (almeno 1 o 2) con istallato l'ultimo aggiornamento della CS. Quindi anche apo758 ha ragione, sarebbe utile avere in casa una o due macchine di ultima generazione. Mi metterebbe nelle condizioni di lavorare al meglio all'arrivo dei programmi compatibili e comunque mi farebbe lavorare anche oggi in quanto l'aumento di velocità sarebbe comunque un buon inizio in attesa di completare il passaggio alla nuova tecnologia con i software aggiornati.

Rimane un'ultimo dubbio: noi lavoriamo molto con Freehand; verrà mai riscritto per i nuovi processori?

Bel casino, sono graditi altri suggerimenti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

In effetti anche il venditore abituale mi ha consigliato di acquistare un Power Mac G5 Quad. Macchina veloce, testata e compatibile con Freehand che è ancora da me molto utilizzato.

Mi chiedevo ancora una cosa. I nuovi software (CS3 su tutti) oltre ad essere ottimizzati per le nuove macchine andranno bene anche sulle vecchie?

Non è che lavorerò in emulazione con un Rosetta al contrario?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this