Sign in to follow this  
pietro

Microsoft ci riprova... ma stavolta con le immagini

Recommended Posts

basta, non se ne può più di formati proprietari! Confido nel buon senso delle persone. Non si può andare avanti così, di formato proprietario in formato proprietario, la strada da seguire è esattamente opposta!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ragazzi ci risiamo.

Dopo il Windows Media Audio e il Windows Media Video, ora mamma Micorsoft ha deciso che il nuovo modo di vivere i file immagine sarà il favoloso Windows Media Photo!!

E già.. come siamo fortunati ad avere qualcuno che pensa sempre come migliorare la nostra vita digitale soppiantando i nostri limitati mezzi con le loro "nuove" idee.

http://www.panorama.it/internet/meglioweb/articolo/ix1-A020001036405

Questo è il link a riguardo. Divertitevi.

P.S. Dato che il formato sarà legato a Vista, quanto dovremo aspettare per vederlo integrato? Voglio dire, Ballmer ha di nuovo annunciato l'ennesimo ritardo di quella vergogna di sistema operativo... mah...

Cheers

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest stefanosanf

semplicemente non sanno che pesci pigliare

- servizi web: superati ampiamente da google

- sistemi operativi: vista? chi l'ha visto? inente di nuovo da 5 anni a questa parte non è sintomo di spinta innovativa

- musica: itunes music store leader del mercato, in accoppiata con ipod

- browser: molti competitor mangiano quote a explorer su pc, su mac è sparito (per fortuna)

- audio/video: i wma e wmv mi sembrano soccombere al progresso

a questo punto, perchè non lanciare formati proprietari per le immagini? LOL

vista ora sembra una boiata tremenda, vedremo...

potrebbero tirare fuori un buon formato, ma dovere poi soccombere alle regole del file proprietario piace a pochi

nell'era di internet condividere è fondamentale e per comdividere serve compatibilità

Share this post


Link to post
Share on other sites

La strategia di monopolio di MS si basa sul controllo dei mezzi di distribuzione dei contenuti, quindi tramite formati proprietari.

Il .doc e l' .xls hanno perso questa funzione perché possono essere dei contenitori di informazioni "controllate".

Se perde questo controllo, MS perde il potere.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest stefanosanf

giusto

avevo omesso software "office"

le versioni free metteranno in cisi questo prodotto di microsoft?

credo possibile, se microsoft non riesce a proporre innovazione anche in questo caso

se il free si presenta come "perfetto sostituto" direi che possa essere preferibile per chiunque

Share this post


Link to post
Share on other sites

Convinci tutti i produttori chessò.. di ftocamere digitali a cambiare formato delle foto.. o tutti i software per la gestione delle immagini.

Con un po' di fortuna questa volta il mercato non si farà fregare. Speriamo...

Cheers

Share this post


Link to post
Share on other sites

sì infatti

ormai il jpg si è imposto come standard anche sulle macchine fotografiche di fascia media medio-alta, quindi non capisco che speranze può avere wmp

basta, ma non c'è un ente che dica NO a queste ca%%ate?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dovrebbe bastare il mercato stesso a dire di no a certe mosse... invece Microzozz continua imperterrita.

E' l'unica ditta che può permettersi questa sparate anche quando vanno completamente in malora e producono solo perdite monetarie, perchè tanto le divisioni Windows e Office compensano con il loro strapotere.

Se ci pensiamo è spaventoso che un'azienda possa "giocare" così al di fuori della logica del mercato.

Cheers

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma che fragola serve comprimere così tanto i dati di una immagine oggi quando si ragiona a gigabyte, blueray e broadband?

voglio dire, ok, meglio sarebbe un formato che comprime meglio, ma già il jpg2000 se lo son cagati mezzo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

E' il paradosso dei nostri tempi.

Si aumentano banda, capacità di memoria e velocità di accesso... e al contempo si tenta di rimpicciolire lo spazio occupato dai dati. :)

A favore di questo c'è forse il tentativo di ottenere maggiore qualità con lo stesso spazio occupato che schifo non fa. Se si ragionasse troppo su quanto il mio HD è grande, a che cosa mi serve comprimere rischieremmo di dover tenere i film in formato DV. ;)

Cheers

Share this post


Link to post
Share on other sites

...magari è solo un algoritmo JPG, un po' migliorato e rinominato con *.wmp e reso incompatibile con ogni software non-microsoft...

Penso che si collocherà come il wma e il wmv, spinto dalla microsoft ma poco utilizzato da gli utenti. Es. il wma a parità di bitrate è migliore di un mp3, ma, complice il p2p (per questo magari ringraziamolo :D), e per avere in prospettiva una maggiore compatibilità, la massa ha preferito l'mp3. Il wmv, non nè parliamo, gli unici che un'utente medio ha sul pc sono quelli demo di XP movie maker, e quelli della demo di Age of Empire III...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this