Sign in to follow this  
Bjorn

iBook bluberry per i miei :-)

Recommended Posts

L'iBook clamshell lo puoi trovare usato su eBay per poche decine di euro... ma guarda che è davvero un computer mooolto vecchio. Qui ci gasiamo tutti a sentirne parlare perché per noi utenti Apple di più o meno vecchia data fa parte della storia (e che storia!) dei computer della mela, ma oggi come oggi se è il tuo unico computer non permette di fare molto. E lascia perdere pure i G4, anche questi hanno fatto il loro tempo (te lo dice uno i cui attuali computer principali sono un G4 Dual MDD e un iBook G4).

Non si può comprare un computer solo per un fattore estetico, non ha senso. Piuttosto comprati un bel Macbook nuovo, te lo porti via con circa 1000 euro (1200 se vuoi il modello un po' più potente) e ti permette di fare tutto. L'attuale Macbook è completamente bianco e con una linea molto pulita ed elegante. Certo, non sarà originale o bellino come il clamshell, ma è comunque molto bello e ci sono mille modi di personalizzarne l'aspetto, con cover di vario genere o addirittura con adesivi (io non lo farei mai, ma si può fare).

Share this post


Link to post
Share on other sites

io avevo aperto un 3d QUI dove chiedevo informazioni su iBook da usare con Leopard e come potete vedere nonostante le 2 sole risposte ne parlano bene, poi in fin dei conti circa 400 euro per un mac con leopard non mi sembra male! :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

io avevo aperto un 3d QUI dove chiedevo informazioni su iBook da usare con Leopard e come potete vedere nonostante le 2 sole risposte ne parlano bene, poi in fin dei conti circa 400 euro per un mac con leopard non mi sembra male! :)

No, certo, se lo trovi ben provvisto di ram, è computer assolutamente valido per un uso medio (niente operazioni video impegnative, per intenderci)... e ci si può anche installare qualche applicazione semi-prof in modo soddisfacente: ho visto un iBook con installato Adobe Lightroom, che gira anche su macchine con poche risorse, e va benissimo (del resto è molto più leggero di iPhoto, come programma).

Insomma, siamo franchi: il processore nuovissimo e potente serve solo a chi ci lavora come professionista (o aspirante tale) in campi "pesanti", cioè grafica o video. Per il resto, l'usato G4 se la cava egregiamente!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mah... è tutta una questione di opportunità e necessità. Personalmente ritengo, al di là della velocità di calcolo, un notebook con la 1024 x 768, abbastanza castrante... anche per cose banali come la navigazione sul web, l'apertura di più finestre di chat e così via. Figuriamoci la 800x600 degli ibook più vecchi; era superata sui macintosh II già nel 1989 !

In merito a Leopard sui G4, certo cammina... si puo' utilizzare in maniera relativamente serena: però non è la stessa cosa.

Se si usa coverflow nelle cartelle ad esempio i tempi di accesso al disco (quando deve caricare le anteprime di una cartella di divx per esempio) sono penosi a confronto dei nuovi bus intel... anche se gli hd sono di pari rpm. Certo, non muore nessuno, si puo' tollerare.

Un'altra considerazione: per me che sono anche un romantico nostalgico (e non solo per me sentendo gli umori dei forum anglofoni) i G4 ed i G5 rappresentano gli ultimi prodotti apple in senso stretto, dopo i quali si è aperto un periodo di corsa all'hardware, di driver inefficienti e instabili, di applicazioni incompatibili, di richieste (plausibili) di gaming spinto, bramosia di velocità di calcolo (probabilmente gratuita per molti). Certo è una evoluzione naturale ed auspicabile con tutte le sue distorsioni ma i processori PowerPC temo resteranno "l'ultimo verso" di una antica poesia.

Ben vengano quindi gli acquisti vintage, fosse anche dei primi ibook, ancora oggi sfruttabili, se pur con qualche "soggettiva" difficoltà :D. Che possano ricordare ancora per molto cosa è stato... e cosa mai sarà.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io sul mio iBook G4 12" (l'ultima versione uscita, a 1,33 Mhz) ho installato Leopard e sinceramente non noto i rallentamenti di cui parla MACBUK. Il sistema operativo è fluido e tutte le operazioni si fanno senza problemi e senza scatti. Certo, Tiger dava una sensazione di generale maggiore fluidità, ma nemmeno in maniera eccessiva.

Share this post


Link to post
Share on other sites

bravo macbuk! esprimi esattamente quello che provo , a vedere i vecchi mac , mi viene un tuffo al cuore! quei computer non erano solo poesia , erano pieni di carattere e esprimevano qualcosa... erano stupendi , così sono i veri prodotti apple , i computer di oggi , come l'imac da cui scrivo hanno perso un bel po' di quella magia... piango....

e guass , non venirmi a dire che non ti piacerebbe avere un imac g4! solo il design secondo me varrebbe tutto il prezzo , già ne sono stati venduti pochini , tra qualche anno diventerà una leggenda... un pezzo di storia..e ci tengo non poco ad averne uno...

nella mia città , avevo adocchiato un imac g4 , dentro alla concessionaria della mercedes... ma si è trasferita...se no magari andavo a chiedere se me lo vendevano... mentre i biblioteca ci sono dei powermac g4 mirror , con studio display , poverini , sono tenuti malissimo , e qualcuno ha anche eliminato svuotando il cestino praticamente qualsiasi cosa , rimangono solo il finder e il cestino... potrei andare a chiedere se me li vendono... voi che dite :) ???

Share this post


Link to post
Share on other sites

io ne avevo uno !! l'ho venduto su ebay a 150 € ma non funzionava aveva ancora panther e lo sportello del cd praticamente distrutto. ha e andavo solo attacato alla spina.

inoltre lo avevo trovato in un cassonetto della spazzatura a londra.

mi ricordo pesava a lincirca una tonellata vero?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Usando Leopard senza spaces, senza coverflow e abilitando il vecchio dock probabilmente sono d'accordo con te, non ci sono differenze di fluidità di interfaccia tra i due os. Peròòò...

Coverflow: poniamo che tu abbia le finestre in modalità coverflow e che tu debba aprire una cartella con 30,40,50,90 DiVX di 1 giga. La macchina comincia a calcolare le anteprime dei film immediatamente precedenti e successivi a quello in oggetto su coverflow... deve andar a prendere film diversi in settori diversi dell'hd, decodificarne i primi fotogrammi, sceglierne uno possibilmente pregnante: un bel lavoro! Sul mio macbook è "quasi" del tutto fluido, su tutti gli altri mac G4 sia a casa, sia dove lavoro non solo richiede un tempo significativamente maggiore ma rovina in maniera significativa la fluidità dell'animazione di coverflow. Certo con una cartella piena di foto la differenza si vede poco ma con i film...

Per non parlare della fluidità degli ingrandimenti, riduzioni, stack e di spaces (relativamente fluide in condizioni normali) ma che con qualsiasi processo intensivo, anche una pagina con che usa flash, viene sacrificata: con le macchine intel nonostante la scheda integrata non accade. Certo con tiger tutto questo non c'era... ma questo non vuol dire che l'architettura col nuovo OS non dimostri la corda.

Ho avuto la tua macchina per 2 giorni (l'avevo presa in offerta su mediaworld a 610 euro), l'ho comprata per sostituire il mio Ib G4 1.07 e l'ho riportata indietro sfruttando il recesso perchè visto il macbook in funzione mi sembrava di aver rovinato i soldi. E menomale che aveva la 9550!!! Prova un volo planare prolungato sulla tua città con google earth (con i dati in cache, non per la prima volta) con un macbook anche primitivo come il mio (un vecchio 1.83 C2D) e con l'ibook 1.33 di pari memoria ... e mi saprai dire. E questo non per la scheda video dell'ibook (per la quale Google Earth non rappresenta certo un problema, specie per la 9550) ma perchè la gestione dei dati in memoria visto il bus preistorico dei G4 è quel che è.

Ciononostane il mio Mini G4 non voglio venderlo, voglio vederlo invecchiare negli anni... con le promozioni per cococo e assegnisti di ricerca e i polli che pullulano su ebay l'avrei upgradato a costo zero. Ma avendo il macbook non è indispensabile.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Apple Addicted, sbagli proprio "bersaglio" rivolgendoti a me... Il mio attuale parco computer è composto da un G3 Yosemite (per me, il mito dei miti) con scheda di upgrade processore a G4 500 Mhz, in uso alla mia compagna di vita, un G4 MDD Dual 1 Ghz che utilizzo in negozio, un iBook G4 1,33 Mhz che è il mio computer principale di casa e un Mac mini Core2Duo che utilizzo come media center. Come vedi, a casa mia i G4 sono ancora i protagonisti, forse per questo quando ne vedo uno altrove non mi faccio prendere dalla nostalgia, perché per quanto mi riguarda non sono affatto scomparsi! A me la nostalgia viene inece quando mi trovo davanti un Mac anni 80 o primi anni 90... allora si che mi scende la lacrimuccia. ;)

MACBUK, io sul mio iBook tutti i rallentamenti che dici non li vedo proprio... anche gli stack mi vanno fluidi... L'unica cosa su cui non posso dire nulla è coverflow, in quanto non ho hard disk pieni di film, io quelli che registro da Sky li metto tutti diligentemente su CD o DVD e non ne scarico nessuno illegalmente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this