Prime impressioni MBP 17"


Recommended Posts

  • Replies 207
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Va fatta durante la prima settimana d'uso e circa una volta ogni due mesi.

Il manuale online è solo in inglese, quello cartaceo è localizzato.

Ciao

Questa procedura va fatta solo per avere migliori indicazioni sullo stato della batteria, cioè più fedeli alla realtà, ma non per migliorare le prestazioni.

Io la farei all'inizio, e poi una volta l'anno, forse due..

Anche perchè lì ci sono i processi chimici in ballo, c'è poco da fare..

Link to post
Share on other sites

Questa procedura va fatta solo per avere migliori indicazioni sullo stato della batteria, cioè più fedeli alla realtà, ma non per migliorare le prestazioni.

Io la farei all'inizio, e poi una volta l'anno, forse due..

Anche perchè lì ci sono i processi chimici in ballo, c'è poco da fare..

To get the longest running time from your battery, calibrate it sometime during the

first week you have your MacBook Pro and recalibrate occasionally to keep your batteryfunctioning at its fullest capacity.

Cosa vuol dire secondo te?

La calibrazione fa si che il circuito interno alla batteria possa acquisire i valori di tensione minimi e massimi riferiti allo stato di salute attuale.

Hai mai controllato la quantità di carica disponibile dopo una buona calibrazione?

A quanto pare no.

;)

Link to post
Share on other sites

A parte che leggo "occasionally", non significa che tu abbia più carica, ma che serve ogni tanto ricalibrare la misura, tutto qui.

Dopo aver fatto la calibrazione, può darsi che il valore di misura possa essere riaggiustato nella calibrazione, ma di sicuro la carica non aumenta.

E' come quando fai delle misure un po' serie, ogni tot devi ricalibrare lo strumento per assicurarti che la lettura della misura sia corretta. Ma di sicuro ciò che leggi non migliora le sue prestazioni :)

Link to post
Share on other sites

A parte che leggo "occasionally", non significa che tu abbia più carica, ma che serve ogni tanto ricalibrare la misura, tutto qui.

Dopo aver fatto la calibrazione, può darsi che il valore di misura possa essere riaggiustato nella calibrazione, ma di sicuro la carica non aumenta.

E' come quando fai delle misure un po' serie, ogni tot devi ricalibrare lo strumento per assicurarti che la lettura della misura sia corretta. Ma di sicuro ciò che leggi non migliora le sue prestazioni :)

Va beh, Apple si diverte a sparare ca**ate e a far perder tempo ai suoi clienti facendogli fare calibrazioni che non servono a nulla.

:D:D:D

Link to post
Share on other sites

Così su due piedi, senza star lì a pensarci su, io un carica batterie lo farei così: si fornisce una corrente costante, e la batteria si carica (si scalda a causa appunto del passaggio di corrente). Intanto, mentre la batteria si carica, ci metto un bel led rosso acceso. Quando la batteria si sta caricando, la corrente diminuisce fino a non passare più (è come un condensatore). Quindi il led si spegne e se ne accende un altro verde. Circuito finito :)

Non è nulla di trascendentale, ci aggiungi qualche componente (un diodo, ecc..) per la sicurezza e hai finito.

La batteria si comporta meglio se saltuariamente si fanno cicli di scarica/carica completi. A questo ci aggiungi la calibrazione così eviti che il mac vada in stop mentre ti dice "2 ore rimanenti", e hai un possibile motivo per cui hanno scritto così. :)

Poi puoi anche non crederci eh, io di sicuro non ho la conoscenza suprema, ma ragiono solo sulle basi di quel poco che so :)

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now