E se Windows fosse meglio?


Recommended Posts

  • Replies 928
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Onesens, vedo che hai già ricevuto risposte più che adeguate, anche se alcuni si sono dimostrati, a mio avviso in maniera ingiustificata, eccessivamente permalosi. :)

Toglimi una curiosità, però: possiedi un Macintosh? Dimmi se sbaglio, ma alcune cose che scrivi mi sembrano infatti tipiche di chi non ha avuto ancora un'esperienza diretta col Mac, o magari l'ha avuta, ma con prodotti difficilmente upgradabili per loro stessa natura (portatili, all in one, ecc...) un po' come chi sostiene arbitrariamente che "le macchine tedesche" siano migliori delle italiane basando la propria opinione sul confronto tra una BMW e una Punto... o_____O

Link to post
Share on other sites

Il punto secondo me è un altro. I PC si possono configurare come si vogliono, si possono aggiornare, si può imparare qualcosa di elettronica, volendo possono essere in un certo senso essere eterni, se pian pianino si cambiano a rotazione tutti i pezzi.

Ti porto un esempio da una mia recentissima esperienza: ho un iMac del 1998 (il primo mitico bondi blue) quindi un all-in-one con tutti i suoi limiti di configurazione e aggiornamento.

Ho aggiunto un po' di RAM (256MB) ed un disco più veloce e capiente (80GB 7200rpm) e ci ho installato sopra Panther. Costo dell'aggiornamento: meno di 100€

Adesso ho un mac ancora perfettamente utilizzabile, non è certo un fulmine, ma per una macchina di SETTE anni direi che è ancora estremamente produttivo.

Vengo al punto: con un PC entry-level (come lo era l'imac) del '98 è ancora pensabile poterlo utilizzare con WindowsXP in modo produttivo?

Lasciami dire che ho i miei dubbi...

Link to post
Share on other sites

Io vorrei fare un altro appunto sull'imparare qualcosa sull'elettronica...

Perche' dovrei? Il Pc e il Mac hanno spinto negli anni la visione del computer come elettrodomestico di casa volto all'adempimento di svariati compiti in modo veloce ed efficiente. Quindi ne consegue che se vogliono essere ligi a questa definizione i computer devono comportarsi fondamentalmente come elettrodomestici.. cioe' fare il loro lavoro senza che io mi preoccupi troppo di cosa succede all'interno della macchina stessa, a meno che IO non decida altrimenti.

Ma scusa, quando compri una lavatrice ti aspetti di imparare qualcosa di idraulica ed elettrotecnica? Spero di no... ;)

Inoltre ormai, per i motivi sopra elencati, il computer e' usato da una quantita' di categorie che di elettronica non sanno e non vogliono sapere nulla. Io sono un traduttore, e francamente a parte qualche argomento strettamente relazionato al mio uso del Mac, non sono cosi' interssato ai meccanismi interni di funzionamento.

Con Windows ero obbligato ad esserlo, dato che se volevo finire una traduzione di due pagine dovevo bestemmiare in turco per tre giorni.. ora la faccio in mezz'ora e poi mi dedico ad altre cose, senza mal di testa o nevrosi. E scusa se e' poco. :)

Link to post
Share on other sites

sul mio 233 ho messo un CD-RW, e volendo si puo' aggiungere una scheda con un G3 a 600MHz e Fire Wire, da qualche parte c'era una scheda video che si collegava allo slot mezzanine.

Apple dopo aver fatto questa macchiana si era resa conto che era troppo upgradabile e ne ha ridotto le potenzialita' nelle serie successive.

Link to post
Share on other sites

- che i Mac siano belli, incommensurabilmente più belli dei PC, è certo.

- che OS X funzioni meglio di Windows probabilmente è anche fuori discussione.

- Che poi Windows funzioni peggio è un altro paio di maniche,

... se pian pianino si cambiano a rotazione tutti i pezzi. ..., questo causa problemi, conflitti vari,

- E il floppy, poi? Si, è vero, è obsoleto,

Il fatto è che tutto quello che fa Apple è giusto, bello e figo ... tutto quello che fa Microsoft è come se l'avesse fatto il diavolo.

tu lo hai detto.

Link to post
Share on other sites

Caro Onesense,

io sono un semplice switcher, che usa un delizioso iBook G4 da poco più di un anno (prima usavo a casa Win98 e al lavoro XP e 2000), per cui sono tra gli ultimi che avrebbe diritto di parlare, ma se posso dirti, mi pare che tu confonda il fatto che la Apple consegna un prodotto finito, dallo hardware al software, a differenza del mondo Windows che permette di assemblare le varie parti, con la possibilità effettiva di operare delle modifiche da parte dell'utente: beh, come hanno detto i miei predecessori di questo post (molto più esperti di me), non è del tutto vero pensare ad un oggetto Apple come a una "black box" immutabile e inconoscibile sia da un punto di vista di sostituzione pezzi (mi scuso per la rozzezza dell'espressione) sia da un punto di vista di "core" del sistema operativo. Il kernel di mac os x è un BSD, cioè un "dialetto" di UNIX che tutti possono "vedere". Non vedo come tu possa parlare di parti nascoste. Io ho l'impressione che sia il mondo Windows a considerare i propri utenti come degli inesperti per definizione, che devono essere guidati passo passo. L'illusione di cambiare o aggiungere dei pezzi hardware è solo un palliativo che fa sentire potenti, ma che in fondo lascia comunque nelle mani di chi sta nella stanza dei bottoni. No?

Ciao! :)

Link to post
Share on other sites

La stabilità e affidabilità di mac os X non si discute.

La questione dell'hardware invece e tutt'altra cosa.

A parte la carrozzeria di pregio i mac spesso nascondono hardware obsoleto venduto pure a caro prezzo, vedi schede video che tra l'altro, sui pochi modelli in cui si possono cambiare offrono una scelta di modelli alternativi molto esigua e a caro prezzo, come del resto tutti i Mac (compreso min a cui vanno aggiunti tastiera , mouse , monitor etc)

Ci sono poi vere e proprie prese per il **** come la mancanza di "vecchio hardware" ancora valido spacciata per innovazione ma che in realtà è puro risparmio sui costi.

Tutto ciò però è pienamente compensato dal sistema che fà il "lavoro sporco" per sopperire al resto.

Io non sono un Fan di nessuno, tantomeno della mela, tuttavia uso Mac(oltre ad un Pc) per tutti i lavori seri che con il mac riescono invece straordinariamente semplici.

Pregi: grazie ad una marea di supporter invaghiti l'usato "tiene parecchio" e anche cazzatine come gli adesivi con le mele te li puoi vendere a buon prezzo, ne ho vendut due con la mela arcobaleno a 15 euro l'uno....che più altri venti fanno un masterizzatore per il mio vecchio pc che così può sopravvivere. P.S

la mia ragazza non sapeva far niente con il computer fino aquando non ha preso un eMac tre mesi fa e ora ci fa pure i montaggi video. Questo è l'unico vero pregio dei mac

Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.