E se Windows fosse meglio?


Recommended Posts

E' in credibile: dopo una pagina e mezzo praticamente la discussione si è spostata sul porting dei giochi da Console a PC.. pare sia questo l'unico problema.

Le prestazioni stratosferiche a cosa servono ? Per giocare. Basta.

Del resto non frega niente a nessuno.

Quel forum andrebbe ribattezzato "gioca facile" ;)

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 928
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

E' in credibile: dopo una pagina e mezzo praticamente la discussione si è spostata sul porting dei giochi da Console a PC.. pare sia questo l'unico problema.

Le prestazioni stratosferiche a cosa servono ? Per giocare. Basta.

Del resto non frega niente a nessuno.

Beh! A me le prestazioni stratosferiche servono sopratutto per fare i montaggi Video col Pinnacle 9, visto che il PC che ho assemblato impiega quasi la metà del tempo che impiega a fare lo stesso lavoro del mio iMac G5 2Ghz a 1 GB di RAM e relativo iMovie (per fare un esempio), poi siccome che col PC Win si fà di TUTTO, le prestazioni stratosferiche servono anche per altre cose. L'enorme diffusione nelle case, comunque, è dovuta al fatto che col PC si gioca, eccome!

NanRen, che il Commodore 64 e lo Spectrum non servono a fare i compiti e memorizzare le ricette ;)

Link to comment
Share on other sites

Perdonali Steve...non sanno quello che fanno!! Scherzi a parte ho letto un po'di thread ma non credo che valga la pena rispondere a qualche brufoloso tredicenne che parla di ciò che non conosce,,,Ognuno ha il computer che si merita.

Se mi è permesso: ci sono tredicenni che capiscono più di Hardware e di Software di me che ho iniziato con lo Spectrum 16K, e non mi sono mai fermato

NanRen

Link to comment
Share on other sites

Si, sarà interessante vedere confrontare tali Mac con un PC e Athlon 64 FX e relativo Longhorn...

NanRen

non vedo il problema, longhorn sara' windows con tutti i suoi problemi primo tra tutti i registri poi i wizzard, l'installazione dei programmi, la disinstallazione, la configurazione del sistema e delle periferiche, il mac avra' ancora OSX, e questo mi basta per scegliere il mac, anche la velocita' non sara' un problema, a meno di dover renderizzare cartoni animati tutti i giorni, la velocita' dei computer attuali e' piu' che sufficente per quasiasi applicazione.

Chi se ne frega se il pc andra' 2-10% in piu' rispetto al mac con lo stesso processore.

Link to comment
Share on other sites

Ragazzi: dopo l'ennesimo casino combinatomi da winzoz xp (mannaggia a me e ai miei backup regolari) ho espiantato l'immondo os dalla mia macchina e ci ho impiantato mandriva linux! Ah, che gioia! A settembre-ottobre però si passa a mac! CIAO!!

Link to comment
Share on other sites

A parte che la musica non audio la conosci solo tu... io non mi sono mai lamentato del fatto che windows abbia conquistato il mercato e comunque mi sembra giusto tentare di costruirsi una posizione dominante, cosa devono fare, pubblicità contro sè stessi?

Ahahahhaha :D

Forse costui (mi riferisco a onesense :) ) non si rende conto che lo scopo di *ogni* azienda è quello di costruirsi una 'posizione dominante...'(in realtà,quello di aumentare la propria quota di penetrazione nel mercato di riferimento).

Altrimenti,giochiamo a perdere.....vai a chiedere ai poveri licenziati da MandrakeSoft quanto è bello non essere in una 'posizione dominante'.

Questi discorsi sterili mi hanno scocciato. :mad:

Ti piace Windoze? E pijatelo.

Come diceva un mio carissimo amico dell'Aquila,tale Mario Magnotta,Ma che me ne debbo fare, santo Dio!

Link to comment
Share on other sites

non vedo il problema, longhorn sara' windows con tutti i suoi problemi

Vedremo...

l'installazione dei programmi,

E' virtualmente identica a quella Mac, persino oggi

la disinstallazione,

E' talmente semplice da essere a prova di qualsiasi idiota.

la configurazione del sistema e delle periferiche,

Se uno non vuole costruirsi un avvio del sistema customizzato per certe esigenze, almeno XP configura più che degnamente la macchina, e le periferiche non vanno "configurate": semplicemente: se XP ha i driver la monti e fa da solo, se no devi inserire il CD ROM dei Driver...esattamente come succede in Mac OS X o LInux ecc.

il mac avra' ancora OSX, e questo mi basta per scegliere il mac, anche la velocita' non sara' un problema, a meno di dover renderizzare cartoni animati tutti i giorni, la velocita' dei computer attuali e' piu' che sufficente per quasiasi applicazione.

In parte è vero, in parte ci sono esigenze specifiche che richiedono potenze elevate, sopratutto, guarda a caso, nella nicchia in cui oggi è più diffuso il Mac: Musica, dove si lavorano campioni pesantissimi in termini di GB di dimensioni file; Video editing: non ne parliamo e anche solo per montare il filmino delle vacanze e montarci qualche filtro; Fotoritocco: stessa pasta.

Chi se ne frega se il pc andra' 2-10% in piu' rispetto al mac con lo stesso processore.

Tutt'oggi il Gap può essere assai più elevato del 2-10%. Per competere col mio meticcio Win, devi perlomeno andare a comprare un Power Mac 2x2 Mhz, che costa circa 600 euro in più... che non sono pochissimi.... poi entrano in gioco la stabilità del prodotto e la sua specializzazione

Nan Ren

Link to comment
Share on other sites

NanRen> Se mi è permesso: ci sono tredicenni che capiscono più di Hardware e di Software di me che ho iniziato con lo Spectrum 16K, e non mi sono mai fermato

NanRen

A Nà! mi hai rotto i maroni!

Non è possibile, prendi tutto alla lettera, solo per il gusto di ribattere e controribattere fino alla noia, non dai tregua, fai le pulci su tutto, usi ogni imprecisione formale di un discorso per girare e rigirare la frittata, e per dimostrare che hai ragione

*basta!*

Cos'è da bambino ti chiudevano in un sacco e ti riempivano di bastonate per addestrarti alla lotta? ... di fiato, energie (e polpastrelli) ne hai da vendere evidentemente, peccato che li sprechi inutilmente :)

E' ovvio che il mondo è pieno di tredicenni che fanno le scarpe a tutti noi messi assieme; però ne esisterà anche solo uno che è un vero pivello o no ?

Ecco, se esiste peter80 si riferiva e quello punto e basta... e della tua precisazione non ce ne era affatto bisogno...

... si si non ce ne era bisogno, e non ci stava, neanche se lo hai detto *ironicamente*

Per quel che mi riguarda *non ti è più permesso*, visto che gentilmente lo hai chiesto ti ho risposto

Link to comment
Share on other sites

Ma quelle kakkio di .dll sparse per tutto l'HD senza alcuna logica e l'ignoto e confuso mondo del registro di sistema centrano o non centrano con l'installazione e la disinstallazione delle applicazioni su windows?

Come fanno ad essere paragonabili Mac OS X a WIN ?

Su Mac OS X non esistono ne le .dll ne il registro di sistema!

Su Mac OS X esistono i framework e le estensioni (che hanno una funzione simile alle .dll) ma che per come sono gestite (bene e in modo regolato) non vanno in conflitto tra loro, sono organizzate in specifiche cartelle, hanno nomi umani, hanno un "pedegree" che ti permette di capire a quale applicazione appartengono e/o quale funzione svolgono.

In Mac OS X se uno ci si mette in una mezzoretta esplora in lungo e in largo le viscere del system e riesce a capirci qualcosa sia sui meccanismi che sulle le regole che lo governano.

Su win sono giunto alla conclusione che:

*virtualmente* non è in grado *nessuno* a capirci dentro qualche cosa

... sai il fattore tempo è determinante in queste cose :) spesso si fa mooooolto prima a perdere una giornata e piallare e reinstallare tutto

A Nà! te prego

Link to comment
Share on other sites

Guest
This topic is now closed to further replies.
 Share