Sign in to follow this  
Harbour

AppZapper 1.5.2 localizzato in italiano

Recommended Posts

Aggiornamenti a getto continuo per AppZapper applicazione di utilità che dalla 1.5 implementa due grosse novità, la prima è la capacità di ricerca automatica nelle preferenze di sistema, nei widgets, nei plugin e negli screensaver. La seconda riguarda l’introduzione di ZapGenie un comando che consente di ricercare tutte le applicazioni installate sul disco e di scegliere quelle da proteggere o da zappare. Queste nuove caratteristiche risultano raggiungibili tramite due menu a tendina dalla finestra principale.

Ricordo che il motto di AppZapper viene descritto dagli sviluppatori come segue:

“AppZapper vi permette di disintallare ogni software con la stessa semplicità con cui è stato installato, proprio con il drag & drop. Basta trascinare una o più applicazioni che si desiderano disintallare su AppZapper per vedere immediatamente trovati ed apparire tutti i file extra o correlati all’applicazione e poterli eliminare con un solo click. Il sistema può ricordare e rende sicure tutte quelle applicazioni, con tutte le tracce log, che non volete che siano ‘zapped’. AppZapper è l’unistaller che Apple si è dimenticata di fare.â€

Fra le novità relative alla 1.5.2 anche la correzione di un bug potenzialmente distruttivo relativo alla rimozione di elementi relativi allo startup ed altre correzioni ed aggiustamenti vari.

Il software richiede Tiger ed è possibile provarlo per 5 ‘zapped’ ed è successivamente acquistabile per 12,95 $.

Siccome la 1.5.2 è stata modificata profondamente si rende opportuno sostituire la localizzazione preinstallata (con quella presente sul mio sito) si dovrà poi sostituire anche un secondo file (quello relativo allo ZapGenie) esterno alla cartella.

La cartella comprensiva del file di istruzioni è liberamente scaricabile a partire dal seguente link:

http://www.pierinodonati.it/indexsw.html

che comprende inoltre anche l’Help che è stato tradotto anch’esso in italiano (ed aggiornato alla 1.5.2) per cui andrà anch’esso a sostituire quello originale.

Cordiali saluti.

Pierino Donati

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this