Sign in to follow this  
Guest

UTENTI ALLE PRIME ARMI

Recommended Posts

Guest

Caro Vincenzo, sono arrivato in fondo al tuo post(icino). Ti ringrazio per il chiarimento e devo anche dire che sono totalmente d'accordo con te.

<FONT COLOR="808080">Sia pur occasionalmente, metti un periodo particolare, gli Antinebbia possono salvarti la vita...</FONT>

A questo proposito vorrei precisare che gli antinebbia vanno usati solo ed esclusivamente quando c'è la nebbia. Mi è capitato (troppo spesso) incrociare per strada, durante una notte chiara e limpida, qualche stron•o che li tiene accessi per vederci meglio, abbagliando però chi lo incrocia e causando possibili gravi pericoli…

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Infatti, Alain... hai ragione appieno...

E per non andare OT... verrà il giorno in cui, anzicché dare la priorità alle guerre e alle speculazioni, s'inizierà a introdurre su tutti i mezzi, auto e moto, ciò che la tecnica consente benissimo di poter fare da anni e anni...: l'accensione e lo spegnimento automatici dei fanali, sulla base della luminosità e della rifrazione (per restare in ambito a situazioni di nebbia).

Per essere stato un hobbysta in elettronica, ho visto Circuiti ben più complessi che ciò che servirebbe a un tale scopo...

Lo stesso se smettono di guerreggiare a colpi di Media Player e suffissi astrusi wmv, wma, asf, jpg, mpeg... facendoci perdere il gusto e il "sapore" materico di recarci a un Cinema, con gli amici o con la Ragazza, di "manipolare" una Videoregistrazione che migliori la visione ma ci renda l'uso a comandi più semplici... "Registra Canale 320 da ore 22 e 45 a ore 00 e 30".

Ma quanto è brutto il WindowsMediaPlayer 10 !!!!

Mac OS X, ora, è splendido e, si sarà capito da tutti i miei precedenti messaggi nel Forum, io lo amo in tutto il suo splendore.

Le mie precedenti, pertanto, erano grida al vento emesse solo con la speranza che qualcuno che già può o qualche lettore che diventerà importante, possa assimilarne il contenuto e incidere, col suo contributo, per creare un miglioramento.

La mia contestazione non ha nulla a che spartire con quelle, più o meno analoghe, che facevo a win.

In quel caso, alla carenza funzionale del Sistema, sin dall'installazione durante la quale non godi di Interfaccia Grafica né, tantomeno, funziona il Mouse... e l'eventuale Partizionamento è un terno al Lotto per chi non sappia cosa sia e cosa faccia FDISK..., oltre ai riavvii a cui ti obbliga... si aggiunge un'interfaccia grafica pesante e "Invasiva".

In quest'assenza d'Invasività sta, di fatto, uno dei principali meriti di Mac OS X !!!

La possibilità di esprimere in tal modo e con tali parole quanto sento dentro di me, a proposito di questa "leggerezza", "leggiadria" dell'Interfaccia Mac, mi è stata suggerita da una rivista per Linux...

Ora SO perché win non mi piace e non mi è mai piaciuto... ragion per cui stavo sempre là a tentare, inutilmente, d'ottimizzarlo...

Sinanche Sfondi che sembrano bellissimi in win ti accorgi, se li passi in Mac, che "lo rovinano" e che, per la maggior parte, sono banali ed esguiti male.

All'opposto, si nota l'intelligenza di chi si perita a far sfondi per il Mac come, ad esempio, quello che brilla nel mio Desktop, come si vede qui sotto a rendere piacevole l'accensione del Computer.

Ciao

Vincenzo

Posted Image

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

E' vero che se scarichi mp3 con Limewire o altro software P2P non sai mai cosa ci trovi dentro, nei titoli... ma di solito grossi problemi con i nomi dei files non ce ne sono, anche i files di windows hanno regole di sintassi abbastanza severe. Bisognerebbe vedere il caso specifico sul quale ha riscontrato problemi. Cmq sull'amico scherzavo... Posted Image

Francamente, non so che reale differenza possa esserci tra 1.33 e 1.5 Ghz: anche se avessero una diversa delocità FSB (front side bus, ovvero bus di scambio di dati tra CPU ed il resto dei componenti: RAM-PCI-ecc ecc), non credo che per un uso professionale ci saranno delle differenze. Forse i 128 Mb di RAM video li sentirai di più con Tiger, ma su questo, al limite, privilegerei una ATI Radeon, anche con 64 Mb, piuttosto che una GForce, che non so perché ma sul mac non mi è mai piaciuta molto, "emotivamente" parlando.

I miei gusti, in fatto di PB, sono: se devi spendere di più, fallo perché compri un 17, non perché prendi un 15 più "pompato". Ma de gustibus... Posted Image

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

No... mon cheri Ferrero...

Stanno là perché, se ci fai caso, nel Dock c'è la mia Home e la cartella Applicazioni.

Entrambi, ben usate, NULLA hanno da invidiare all' "Immobilità Statico-Mortuaria" del pulsante Start, della barra e dei menù di winzozz...

Qui ci clicchi su, si snoda velocemente un elenco dinamico, digiti le lettere iniziali di ciò che ricerchi e via.

Oppure ci clicco su e si apre una bella Finestra, senza alcuna Barra (di Menù o laterale), con icone 96x96 e sfondo bluetto elegante che si leggono anche le Info sotto le icone.

In tal modo, lascio il Finder comportarsi come avveniva col OS9 e si apre una Cartella a parte per ognuna su cui clicchi.

In tal modo lavoro bene coi Documenti e solo se occorre premo il pulsante in alto a destra per riavere le due Barre.

Il Finder delle Unità, invece, si comporta normalmente, come da Panther, in modo da immediatizzare le operazioni di spasso e manutenzione...

Per questa interazione veloce, tra le due modalità con cui Finder resta memorizzato, mi è parso ergonomico, datosi che il Dock obbliga a posizionarsi nella sua destra se vuoi sfogliarci le Cartelle, mettere le tre Unità a Sinistra.

Dove vuoi collocare, sennò, l'Unità?... Posted Image

Ma se mi spieghi un motivo ergonomico o utile per posizionare l'Unità a destra, posso cambiare.

Ciao

Vincenzo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho riscontrato questo problema più di una volta, sia all'interno di e-mail che in documenti (ed in quest'ultimi bisogna smanettare di olio di gomito per mettere in ordine) ed ho avuta la sensazione che il problema possa risiedere nel tipo di font.

Ad esempio se il documento di Word per Windows è redatto (e ci mancherebbe....) con Times new roman non ci sono problemi (come non ci sono con Verdana, Palatino, Arial....) ed il documento verrà aperto nel Mac correttamente. Invece, se il font non ha riscontri nella cartella Font del Mac esso verrà sostituito da uno di default attivato nelle Preferenze dell'applicazione di elaborazione testi che aprirà il documento (Word per Mac, TextEdit, AppleWorks, Mellel, Nisus Writer....). A qusto punto possono nascere le incomprensioni e le lettere accentate cambiano. Potrebbe essere anche la versione del programma che ha generato il documento od anche un settaggio particolare del programma o... insomma, è una cosa abbastanza sporadica ma non così infrequente.

Per il PB: dipende solo da cosa vuoi farci. Il mio "Titanium" ha una scheda video da ridere in confronto alle attuali (ATI Radeon 7500 con 16MB) ma non fa una piega. Certo che per qualche gioco non è il massimo. La CPU corre a 667 MHz ma non traballa neanche se uso Photoshop ed Illustrator in Classic, con rete Airport attiva, mail che scarica posta e news letter ed iTunes che va (solo con Office 2004 la macchina sembra avere il respiro un po' affannoso). Certamente con un processore più pimpante ed una scheda video come si deve tutto mi girerebbe molto meglio ma non mi vedo sacrificato, anzi, visto che prevalentemente uso FileMaker (creazione di programmi di gestione....). Però...

Tanta differenza fra 1.33 ed 1.5? Mah, ne vedresti fra un P4 a 2.8 ed uno a 3.0? Sono relative e credo che servano soprattutto a diversificare l'offerta...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Ho abilitato l'Avvio di Mac OS X in modalità Verbose.

Esiste un Tasto per sospendere e far riprendere, a piacimento, la schermata d'Avvio in maniera tale da poter leggere, con la dovuta calma, quanto scorre sul Monitor?

Nel piccì vi è preposto il tasto "Pausa" che sta al posto dell'F15 della tastiera Mac.

Grazie

Vincenzo

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

<FONT COLOR="ff0000">Per il PB: dipende solo da cosa vuoi farci. Il mio "Titanium" ha una scheda video da ridere in confronto alle attuali (ATI Radeon 7500 con 16MB) ma non fa una piega.

</FONT><FONT COLOR="000000">

Io ho, figurati, il modello low end della serie Gigabit, il 550. Probabilmente ha la stessa scheda radeon da 16, se non, forse, addirittura meno performante del 667, e un bus di sistema a 100 e non a 133, come mi pare fosse nel 667.

Ma sottoscrivo al 100% le impressioni d'uso di Francesco.

Ogni major release di X ha aumentato la reattività complessiva del mio PB. Mi sembra addirittura più veloce, più nuovo: forse merito di una ottimizzazione complessiva dell'architettura di un portatile professionale, forse di X stesso, non saprei.

Forse con Tiger avere una macchina più recente, una scheda grafica più performante, farà una differenza. Ma, almeno per alcuni mesi ancora, non sento alcun bisogno di preoccuparmi.</FONT>

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Inviato il sabato 15 gennaio 2005 - 23:59:   

   

Paolo, dal mio punto di vista solo la RAM che aggiungi in più FARA' la differenza e ti raccomando di acquistare solo RAM di Ottime marche: Corsair o Kingston vanno benissimo.

Tu accertati, comunque, di acquistare il tipo superiore...

Se il PowerBook monta, ad esempio, RAM PC2700 tu acquista e monta la PC3200.

Questo solo per prudenza...

la RAM che si trova in giro, infatti, non rapprenenta quasi mai una "Prima Scelta" e l'acquisto di un tipo più performante ti garantisce di trovarti appieno nelle specifiche dettate da Apple.

A parte il dover tener dietro alle fluttuazioni dei Costi, anche la buona selezione è uno dei motivi per cui la RAM di Apple costicchia.

Una buona selezione, infatti, garantisce [in buona parte...] che non gli tornino indietro le macchine. Forse è anche in ciò se Apple, MOLTO stranamente, scarseggia in dotazione di RAM e s'attiene, perloppiù, a soli 256MB...

Io ho avuto la fortuna di testare diverse barrette, al momento dell'acquisto del mio PowerMac.

Alla fine ho usato le Corsair Value Select di tipo PC3200 invece di PC2700.

Solo con queste ho ottenuto, da parte di System Profiler (dì al tuo amico di fare:

Mela-->Info su questo Mac-->Più informazioni...

Poi clicca su memoria e leggi il tipo di DIMM usate. I numeri sulla destra [io ho, ad esempio, 25330] indicano i Timing del Clock.

Di tutte le RAM provate, nel mio caso, SOLO le suddette Corsair mi hanno fornito lo stesso Timing che la barretta originale Apple.

A parte la RAM, ti accorgerai che il capolavoro di un Mac, anche con soli 256 MB di RAM, è Mac OS X.

Un Mac è come un centro di comando e tutto ciò che serve lo puoi mettere all'esterno...

Io, se fossi al posto tuo, farei un pensierino sul PowerBook 12" che ti accorgerai quanto sia chiaro e per la leggerezza ti sentirai molto fiero di usarlo come avessi un 17" piccì.

In tal modo avrai anche il SuperDrive e coi soldi risparmiati potrai acquistare Microsoft Office 2004 per Mac, edizione Completa Licenza Studenti.

Io pure ho preferito acquistare l'ultimo PowerMac G4 prodotto e impiegare i soldi risparmiati, rispetto al G5, per crearmi un Disco RAID0, per aumentare la RAM, per acquistare e montare da me il miglior masterizzatore del momento, per aggiungere una Scheda USB, un Bluetooth e poco manca che metto su anche una FireWire 800...

Quando passo da Media World e mi diverto sui nuovi G5, o sui Portatili Mac o lavoro sul piccolo iBook 12" di mia figlia... t'assicuro che non mi accorgo mai della differenza, grazie alla prontezza e bellezza di Mac OS X.

Non è come quando, col piccì, premettevo sempre il valore tecnico della macchina a quello del sistema operativo mangiarisorse...

Qui scordati del tutto i 100 MHz di differenza, gli sciocchi overcloccking... e concentrati solo sull'uso che ne farai...

Concordo appieno con Francesco.

Se sei un Insegnante o uno Studente, allora accedi all'Apple Store da qui http://store.apple.com/Apple/WebObjects/ItInd e inserisci solo il Nome e il Luogo della tua Scuola o Università.

Avrai la piacevole sorpresa di uno sconto su tutto.

L'HD più capiente non dice molto sia perché puoi sfogare su un DVD-RW, grazie al Superdrive che ti consiglio e sia per l'anzidetta semplicità di collegare unità esterne.

Allo scopo: CORRI CORRI IN EDICOLA e acquista "Applicando" di Gennaio 2005: c'è la prova comparativa di tantissimi HD esterni.

Ah! Con Mac puoi anche divertirti giocando con buoni giochi.

Ma se proprio è quello lo scopo... compra una Playstation II ma non basarti sulle illusioni pinocchiesche dei piccì... Manco li acquisti che già ti fanno desiderare la Scheda Video da 1000 Euro e... sennò... FiFa 2005 gira meglio dall'amico... :-(

<U>Ricorda che in win, qualunque hardware tu acquisti, ti dico, per mia esperienza, che ti parrà che qualsiasi cosa "gira meglio sul computer dell'amico" e ti sentirai SEMPRE insoddisfatto di ciò che hai</U>.

Ma non chiedermi perchè è così, perchè non lo so. Posted Image

Con Mac puoi, invece, acquistare l'eMac o il Power G5 ma lo farai solo in funzione dell'uso che DAVVERO devi farne. E se non sei un FotoCineamatore semi-professionale, non ti mancherà nulla esattamente come quando acquisti un Televisore per la tua cameretta e non ti frega proprio, assolutamente, nulla che esiste il megaschermo da 49".

No piccì-No invidia... Posted Image

Ciao

Vincenzo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Come hai fatto ad abilitare la modalità Verbose? Come mai l'hai abilitata? Semplice curiosità di sperimentatore/esploratore, o può avere una qualche utilità?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

<FONT COLOR="ff0000">E continuo a ripetere, senza stancarmi mai, CHE IL COMPUTER è il mio e ho pagato il creatore del Sistema Operativo dando per inteso che, nel 2005, io possa sfruttare appieno le funzionalità sui miei Dati e che, PRIMARIAMENTE, sono l'Archiviazione, la Copia e lo Spostamento, la Rinominazione e il PIENO controllo su quanto riguardi OGNI mio File...</FONT>

<FONT COLOR="000000">

Ohhh...iVinc., e hai dimenticato quella grande cavolata su iPhoto, di quelle cartelle 2002-2003-2004 ecc. che non servono ad altro che ad occupare spazio inutilmente ed a sparpagliare le foto per tutto l'HD, mentre ti sei affannato diligentemente ad ordinarle per argomento.

Fai una cartella con "paesaggi" e ci metti i tuoi paesaggi e invece te le ritrovi distribuite amenamente e cervelloticamente in quelle cartelle per anno, e non indovinandoci nemmeno, se vuoi le ordini tu per anno, almeno ci indovini!

E non c'è verso di cambiare! le sposti le butti nel cestino, le disintegri, niente al riavvio sono nuovamente lì, insomma una vera cavolata..! sono costretto ad usare iWiev.</FONT>

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Grazie a tutti! Però voglio prrecisare alcune cose: NON scarico Mp3! Per 4 buoni motivi:Sono contrario - sono un musicista e questa assurdità che il p2p aiuta a diffondere i nomi di artisti che poi venderanno più dischi se la bevono solo gli imbecilli - non ho l'adsl - colleziono cd originali di Jazz e non mi piacciono nemmeno quelli masterizzati.

Mi sono importato 400 dei miei cd di Jazz (una faticaccia!) in modo da poterli avere sempre dietro con me sul mio prossimo PowerBook o su un eventuale iPod, dovendo viaggiare spesso. (ecco perchè voglio il PB con l'hard disk da 80 Giga)

Sto diventado un Apple-maniaco! Non ho ancora nulla, ma a parte il PB che acquisterò presto, sto già pensando a iPod, accessori ecc. Mi piace tutto della filosofia Apple, peccato aver perso tanto tempo su Windows!

1 domanda: MA QUANDO ESCE MAC OSX TIGER?

Mi conviene aspettare ad acquistare il PB per prenderlo con Tiger e iLife05 già inclusi?

Ciao a tutti

Paolo

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.
Sign in to follow this