Sign in to follow this  
Guest

UTENTI ALLE PRIME ARMI

Recommended Posts

Guest

Se riesci, è meglio che ti fai sostituire il modem con uno ethernet.

Gli avevi detto che hai un mac?

Molti modem adsl USB non vanno su Mac.

Per i modem ethernet invece non serve alcun driver

(almeno su Mac OS X, ma credo anche sul 9).

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Grazie Andrea.

Approfitto di un appuntamento saltato per rispondere.

Altrove ho spiegato che da giugno scorso ero già in Mac. Ma il 17'' iMac 1 GigaHz stava solo sulla mia attrezzatura professionale, allo scopo di acquisire le Immagini e i filmati della mia telecamera endorale.

Era collegato in Rete Wireless con la stanza dell'Ufficio dove avevo il mio ''capolavoro'' di anni di upgrade con Windows XP Pro e tanto software registrato.

Nel frattempo ho scoperto un po' tutto grazie a UN solo libro quale ''Jaguar il manuale che non c'è'' e grazie ad Applicando e macWorld.

In proposito, dicevo che è è sparita la "Sindrome edicolaia" allorché ci si sentiva sperduti tra quintali di riviste per PC, buone solo a confonderti e a farti sentire sempre insoddisfatto.... per spendere.

Poi avevo già scoperto questo forum che, da solo, vale l'intero sito della Knolewdge base Microsoft e NON FA rimpiangere i TORTUOSI bisogni d'assistenza, perduti nei meandri di ms.com eccetera... Già quel tipo di grafica rende matta la gente...

Ci sei mai stato?... :-( Vuoi stramettere con lo strafico sito Apple che ogno qualvolta ci vai ti viene un orgasmo ?...

Non so dire se abbia mai incontrato alcun altro sito fatto meglio.

Anche se non ho ancora aggiornato il mio profilo Utente, da un mese ho fatto il grande salto (ero indeciso e aspettavo, inseguendo il G5...) e ora ho messo in Ufficio un nuovo Power G4. Coi soldini risparmiati ho, invece, creato un bel RAID 0 grazie a due dischi Maxtor da 120 GB, in modo da non rimpiangere troppo il divario G4 G5. (So che il RAID 0 non è il massimo per la sicurezza dei dati ma ho scelto di fidarmi della fama d'affidabilità dei Maxtor e, sopratutto, del Software RAID Apple di Utility Disco. E' più lento di un controller Hardware ma spero sia più sicuro)

Per la serie: ''meglio la gallina oggi e l'uovo domani'' [ il G5 uovo, dopo il G4''cubo''?... potrebbe essere un'idea da brevettare... ;-) ]

Ovvio che col RAID0 Mac OS X si avvia e gira alla grande. Il Disco originale, da 80 Giga, l'ho messo sul secondo controller e ''non si sente'' che che questo è ATA 66... anche secondo il piccolo ma ripetibile e preciso test XBench.

Ovviamente l'ho partizionato per aver 70 Giga esatti virgola qualcosa e 6,35 di resto, per bootare da OS9 o da mac OS X con i fantastici TechTool 4.

Poi ho portato la RAM a 1 Giga, tutta Corsair PC3200 che, anche se è vista come PC2700, va meglio dell'originale Apple Samsung che Classic vedeva solo come PC133. (PiiiiCiiiiiiii?... forse era RAM infiltrata con microchip smd microsoft per carpire i segreti del mac... ;-))

Infine, oltre al Combo DVD-CDR originale (che da buon ex pcettaro ho subito patchato da GCC-4480 a GCC-4520B (ora masterizza i CDR a 52x, i CDRW a 32X oltre a leggere anche i DVD RAM, essere Open Firmware per i DVD multizona, eccetera...), coi 250 Euro risparmiati, non essendoci il Superdrive originale, ho acquistato, a soli 120 euro, il NEC 8X DVD + e 8X DVD meno...

Dulcis in fundo... Rinunciando al G5 ho potuto permettermi anche il bellissimo monitor 17'' Studio.

Concordo per la facilità del Mac.

Ma stamattina riflettevo che è, comunque, molto errata la voce Aggiorna per quanto attiene l'Aggiornamento Software.

Tu non vai a vedere ciò che dai per scontato (devo aggiornare... ovvio che aggiorno dal pulsante e non dal menu....).

Forse ha sbagliato il traduttore italiano. la voce corretta e più logica del menu, infatti, dovrebbe essere Opzioni.

Dubito che la voce menu, nella versione inglese possa essere ''Refresh'' e poi contenga le opzioni se installare, salvare o installare e salvare... Ma tutto è possibile.

Non mi darai torto che, in tal caso, non è proprio intuitivo né vien voglia di sbirciare in una voce di menu di per sè scontata.

Grazie e farò tesoro del suggerimento ''bovino''. Ho intuito ciò che vuoi dire. me ne sono accorto con texedit e gli spostamenti di testo. Anche se per ora non ho ancora fatto pratica su come sia meglio mettere il mouse per trascinare il testo e avolte riesco a volte no...

Ciao.

Vincenzo

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

deborah non è proprio il miglior posto per fare una domanda così(te lo dico così cercherai meglio l'argomento per i tuoi futuri post) visto l'argomento "limewire" cmq per vedere questo tipo di file prova a scaricare mplayerOSX o VLC tutti e due dal sito www.versiontracker.com

ciao e benvenuta!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Non mi è mai capitato di usarla ma ringrazio anch'io Vincent per la spiegazione esauriente e dettagliata fornita per la procedura di formattazione. Spero di non uscire troppo dall'argomento (anche se lo ritengo strettamente collegato) proponendo la mia domanda.

Dando per scontato che prima della formattazione salvo i miei documenti e possiedo in originale il software, quali altre cartelle la vostra esperienza consiglia di salvare e dove le trovo? (messaggi di posta elettronica, indirizzi mail, preferiti, ecc.ecc)

Insomma per evitare la classica frase :"Accidenti non l'ho salvato prima di formattare!"

ciao e grazie

Paolo

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Mi viene in mente, di utile, solo la cartella mail nella Libreria della tua Home directory. Eventualmente diresti accidenti se perdi le Musiche di iTune, Foto e Documenti ed eventuali Download se non disponi di collegamento veloce per riscaricare.

Altra cartella (non si sa mai per qualche Chiave di registrazione del TUO Software) quella delle Preferenze sempre nella tua Libreria.

Qualche programma tipo Photoshop cedutoti ''in prova'' da un amico (che, ovviamente, lo ha disinstallato per prestarlo a te...) qualora non ne possedessi (come è giusto) il CD Originale.

Ma se così non è perché non acquistare l'ottimo Photoshop Elements 2 più che bastevole a gente comune?... ;-)

Il resto (Sistema, Libreria alla radice del disco, la cartella sw puoi scordartele tanto le rifa daccapo e bene.

Ciao.

Vincenzo

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Condivido all'ennesima potenza per la 'semplicità' di Matteo.

Questo è lo spirito di usare o di passare da PC a Mac !!!

Semplicità, fluidità e divertimento.

Ho appena abbandonato Pc e Nero 6 che posseggo con licenza retail e full version, conosco e usavo benissimo.

Ti capisco, però, Massimiliano!...

Nero ti da quella ''finta'' idea di ''onnipotenza'' come inizialmente fa Windows XP e molti programmi per PC: puoi fare tutto dai DVD ai CD e DVD di Boot coi settori per avviarti le copie di XP integrate al Service Pack... eccetera...

vedi (che libidineeeeee....) la barra che avanza in base alla dimensione dei files...

Ma... il tempo che ci hai perso, alla fine, vale quei 20 o 30 Euri che spendevi per un Cd o DVD originale ?... Vale il risultato che, poichè l'istallazione da zero di XP si risporca presto, facendo installazioni e aggiungendo le continue e fastidiose update, il CD che hai appena realizzato è già obsoleto?...

In realtà riescono solo a trattenerti bloccato a scoprire funzioni che non useresti a meno che tu non sia una Software house.

Ti accorgerai del fatto che passare a Mac richiede conversione di stile e di cuore dopo un po' che avrai usato il semplice Toast e sarai entrato nella filosofia di Mac.

Mac ha iTunes CHE MASTERIZZA datosi che a noi, di fatto serve masterizzare la nostra musica.

Mac ha iPhoto che masterizza.

Mac ha iDVD che masterizza e produce OTTIMI DVD, passando per i movie.

A Mac non frega niente che tu debba crearti un CD di Boot ma se vuoi cèè già dentro Utility Disco che te lo fa pure e l'utente che DAVVERO è pervenuto a una tale necessità (e ti assicuro che l'utente medio e normale non ne ha alcun bisogno) sa anche come fare in modo che neppure Nero potrà mai. Abbiamo o non abbiamo UNIX e i suoi comandi?...

Poichè tornerai a casa disteso e rilassato ciò che ti era sembrata una limitazione (è la prima cosa che succedeva anche a me...) qual, ad esempio, la SIMPATICA ed ELEGANTE interfaccia di Toast titanium, capirai essere ciò che, nel 2004 bisogna aspettarsi dall'aiuto del computer.

Per divenire... programmatori, e usare i PC complicandosi la vita, i la vitaè un'altro discorso...

Per molti PC Users ( una mia nipote, per esempio), invece, proprio la complessità (assurdo, vero?) è il divertimento del Computer.

Se ancora non lo hai mai fatto e vuoi andare al cuore di chi li ingegnerizza entrambi, fatti un giro prima su apple.it e poi su microsoft.it. vai nel labirinto dei supporti di quest'ultima (si chiama con paroloni tipo 'Knowledge base', 'Bulletin board' e similari) e se possiedi il filo d'Arianna e ne esci vivo.... ;-) ci risentiamo.

A quelli come te e come me (a me è servito nonostante MacWorld abbia dato una ingiustificata, pessima, recensione) fa bene leggere il simpatico libro di Scott Kelby in edizione Mondadori ''Macintosh. la nuda verità''.

Ciao.

Vincenzo

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Fallo cambiare subitooooo.

Un buon Modem ADSL può assorbire anche 1 Ampère.

Le porte USB, solitamente, rendono bene fino a 500mA (=mezzo Ampère).

E questo è il motivo alla base della semi-leggenda metropolitana, dato da molti per ovvio, della linea ADSL che si sconnette spesso per motivi fisiologici.

Dovrà far la pipi'?... ;-)

Hanno riempito l'italia di economicissime scatoline per USB e sopratutto i PC con Chipset VIA non ce la fanno a fornire la dovuta Corrente. etci' etci' (era per la corrente... ;-)

Semi-leggenda perchè, a volte, è vero che ADSL sconnette.

Normalmente dovrebbe avvenire a cadenza di venti giorni per coloro che, come me, hanno un contratto con IP dinamico per cambio, appunto, dell'IP.

Nel mio caso, tutto ottimizzato ovviamente e nell'identica configurazione hardware verso la linea ADSL, posso sotenere e le mie telefonate a tim lo provano che col PC e XP Professional SP1 mi accadevano strane disconnessioni, nonostante quanto dico sotto. dacché uso mac da circa un mese non è MAI PIU' successo...

Fa come me e a questo punto spero che non ci freghino tutti aumentandone subito il prezzo (corriiiiii):

1) restituisci il modem e fatti decurtare la spesa di nolo.

2) vai in un Punto Wind o a MediaWorld e similari e acquista la scatola col KIT Libero ADSL a 39 Euro.

3) Fai la ''faccia di bronzo'' [La sai fare?... se non la sai fare puoi sempre mascherarti col faccione del Finder... :-) ] qualora ti chiedano se devi iscriverti a liberoADSL eccetera, non mentire ma rispondi, con faccia d'angelo (per farla puoi imprestarti una foto del noto cantante napoletano, Nino...) che vuoi provare; del resto non sai se dediderai o meno di farlo davvero...

Nota: puo' darsi ti dicano che il modem VA SOLO (bugia) con libero Wind.

4) Per 39 Euro ti sarai portato a casa due OTTIMI filtri che da soli ne valgono circa 21, DUE splendidi cavi di Rete (diretto e crociato), un bel cavo BLU USB e un Modem Router favoloso che, da solo, costa 109 Euro + IVA. E' uno Star Modem con presa sia USB che Ethernet e ti incorpora persino il Firewall col port Forwarding il che vuol dire che nessuno potrà mai entrarti dentro se tu non voglia aprirgli la porta (ad esempio se usassi giochi in rete, ICQ e simili o File Sharing. In tal caso devi settare le Porte come suggerito da ogni programma).

Questo Modem Router è uno dei pochi (forse l'unico USB) a basso costo (109 Euro ma tu lo paghi 10...) CON ALIMENTATORE PROPRIO.

5) Collegalo al Mac, verifica che la Porta Ethernet sia abilitata, apri safari o Explorer e digita solo 10.0.0.2

Devi inserire admin come UserID e password come password.

NOTA NOTA NOTA: NON LEGGERE le istruzioni se no finisci su.... libero ADSL o non ti funziona...

6) A questo punto sei all'interno della Configurazione di uno Star Modem. NON DEVI FAR ALTRO che inserire il tuo UserID e la tua password, avuti dal TUO Provider chiunque esso sia (io uso tin.it che a mio giudizio è il migliore ed è dotato di uno dei migliori call center al mondo. lo dico per averlo sperimentato numerose volte a causa di miei errori in fase di contratto...)

Se, a questo punto, ti venisse lo schiribizzo di reinstallare Mac OS X, appena parte vedresti che, senza far niente Apple la gentile ti apre da sola il pannello di Aggiornamento Software. (il modem salva i tuoi dati una volta per tutte nel suo Firmware. ovvio che puoi resettarli e cambiarli daccapo).

Come dire... su vassoio d'argento.

Ciao.

Vincenzo.

P.S. Trovi maggiori informazioni su www.puntoadsl.it ma lascia perdere (per esperienza sicura) i falsi suggerimenti di settare manualmente la Porta ethernet del tuo Mac eccetera...

Indirizzo e password dello starmodem non corrispondono.

Comunque, qualora avessero modificato rispetto alla mia versione (10.0.0.2 admin e password ) trovi quanto ha deciso la fabbrica, e non libero, nel PDF all'interno del CD col modem... ;-)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Mi sono chiesto, dacché ho iniziato con Mac, sia a cosa serve il tasto Bloc Num della tastiera Mac dato che, se lo premo, apparentemente non cambia niente mentre, nel PC, attivava o meno il tastierino numerico.

Sopratutto, però, vorrei anche sapere SE POSSO avere il punto nel Tastierino, al posto della virgola 'maledetta'... ;-) :-) che

continua a farmi sbagliare indirizzi IP e similari quando cerco il punto...

Visto che la logica di Mac OS X e di Apple è più logica del PC, qualcuno, più addentro, sa spiegarmi il meccanismo alla base di una tale scelta che, mi pare, sia unica rispetto alle tastiere che ho finora incontrato negli ultimi 10 anni ?...

Grazie.

Vincenzo

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Poiché non mi rassegno e non ritengo sia impossibile farlo (anche per aumento di conoscenza...)...

c'è qualche 'benestante' bontempone il quale, alla pari (non economica, ovvio) di chi ha messo in palio un premio per chi fosse riuscito a installare linux su Xbox voglia offrire qualcosa a chi riuscirà a rendere trasparente la barra dei menu' e a farla magari nascondersi come fa il Dock ?...

Un iPod o molto meno potrebbero bastare... ;-)

Oltre all'aumentata conoscenza si pensi anche alla bellezza di uno schermo pulito su una bella immagine, come una foto in cornice...

A proposito... i soliti volenterosi buontemponi ora stanno installando linux su iPod. non è uno scherzo ma l'ho letto su Applicando o macWorld e pare ci sia anche un Sito dedicato.

Ciao.

Vincenzo

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Vincent: <FONT COLOR="119911">A proposito... i soliti volenterosi buontemponi ora stanno installando linux su iPod. non è uno scherzo ma l'ho letto su Applicando o macWorld e pare ci sia anche un Sito dedicato. </FONT>

Già, appena ho tempo ci provo... Lasciando in DualBoot il Firmware originale Apple però!

http://ipodlinux.sourceforge.net/index.shtml

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.
Sign in to follow this