Sign in to follow this  
Guest

UTENTI ALLE PRIME ARMI

Recommended Posts

Guest

Per Vincent: non conosco una alternativa a "IrfanView" che non uso neanche su PC, ma per quello che dici non puo' essere sufficiente l'anteprima del finder nella vista colonne?

Per vedere l'immagine un po' piu' grande puoi ridimensionare solo l'ultima colonna... non sara' mai come a schermo intero ma per capire cosa c'e' dentro puo' bastare!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vincent: <FONT COLOR="aa00aa">Ma ti riferivi solo al RAID 0, ai Maxtor o a... entrambi?... :-(</FONT>

A Maxtor, ma il RAID 0 non aiuta certo.

<FONT COLOR="aa00aa">Con XP m'ero abituato e spargevo i miei dati tra regolari Partizioni e HD, con collegamenti al Desktop.

Li usavo ma non avevo la HOME, non essendo Unix...</FONT>

Veramente, anche su XP ciascun utente ha una home directory.

<FONT COLOR="aa00aa">E il RAID, allora, dirai Tu?... Speravo fosse sufficiente basarmi sulla sola Macchina Apple e sul Software da essa predisposto, evitando a conflitti con Controller PCI Hardware</FONT>

Hardware o software non fa differenza, RAID 0 + dischi Maxtor = morte.

<FONT COLOR="aa00aa">Ma... e il Journaled? (Lo chiedo anche al ''Grande Luca'')

Non dovrebbe placare i rischi e migliorare di molto anche la sicurezza del RAID0 in caso che, eventuali blocchi o assenze di corrente, eccetera, costringano allo spegnimento forzato e similari fetenzie?...</FONT>

Il funzionamento del Journaling su RAID o su disco singolo è identico. Sui problemi di sicurezza specifici del RAID 0 (raddoppio della probabilità di danni hardware) il journaling non ha alcun effetto.

<FONT COLOR="aa00aa">Io ho provato a selezionare il testo del messaggio e a premere Bold, Colore, Underline... ma ottengo solo ...parentesi graffe e similari e il messaggio non mi parte. Dove sbaglio?...</FONT>

Prova il pulsante "Formato Testi/Img" in fondo alla pagina. Ah, se scrivi un messaggio più lungo di qualche riga, ti consiglio di usare un editor di testo,e non di scrivere direttamente nel browser. Non solo è più comodo, evita anche la carogna che ti viene quando l'invio del messaggio fallisce e il browser lo "perde" (a volte capita).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vincent,

condivido il linea di massima.

Ma ci sono un paio di cose che ancora non sono riuscito a digerire completamente.

1-nel Finder non puoi tagliare. Ho letto che si tratterebbe di un accorgimento "materno" per evitare la perdita di dati sensibili (causa taglio su taglio). RIDICOLO. E cosí non abbiamo a disposizione il modo piú rapido e efficiente per spostare files, cartelle ecc.

2-la parziale compatibilitá di Safari (ma la cosa vale anche per altri browser non MS). Vada che siamo ancora alle prime versioni (solo per Safari e pochi altri ovviamente), vada anche che il mondo é MS pervaso: resta il fatto che con Explorer vai dove vuoi senza un problema. In 10 anni da Win user non mi ricorco una sola volta in cui non sono riuscito a visualizzare un sito per incompatibilitá di Explorer. Anche qui leggo che sarebbe "colpa" dei siti scritti male perché il browser piú diffuso é una fetecchia. Boh: sará, ma ci credo poco; secondo questa logica un sito scritto come si deve non dovrebbe essere visualizzabile da Explorer. Possibile, ma fino a oggi mai incontrato. Sulle limitazioni di tutti gli altri invece e inutile che mi dilunghi.

Quest'ultimo fatto mi pare si leghi poco con la presunta filosofia Mac che predilige l'uso intuitivo del mezzo e quindi - nello specifico - una navigazione fluida e semplice.

Ah dimenticavo: la preview di immagini é scandalosa. Io rimpiango ACDSee: fino a oggi non ho trovato nulla che gli si avvicini nel mondo mac....e cosí l'esplorazione di cartelle di foto é diventata una tortura (qualche consiglio??? anche io voglio un programma che mi consenta di cliccare su una foto, dal finder e quindi esplorarle tutte - una volta che il programma si é aperto - con i tasti freccia).

Detto questo, W Apple, W il mio Ibook (che ieri ha lavorato come un forsennato per quasi 20 ore ed é andato alla grande).

Ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

purtroppo dopo una settimana vedo che non sono riuscito ad avere una segnalazione di aiuto !!!!!!!!!!veramente nessuno puo aiutarmi ?? spero ancora che qualcuno possa indicarmi un programma capace di ritornare i miei file da ipod a pc, compatibile con windows e dove trovarlo.

aspetto fiducioso,grazie.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Sull'OS9 premendo Shift e la virgola sul tastierino si otteneva il punto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

,,,,,,,,,,,.............,,,,,,,,,,,,

Anche su Mac OS X Panther come vedi su....

Grazie, amico genius... 5 stellette al volo... :-)

come si vede.... a chiedere non si sbaglia mai....

Vincenzo.}

Share this post


Link to post
Share on other sites

andrea..

ma scusate: con libero adsl il modem è gratis e funziona via ethernet.

ovviamente devi disdire Alice e se lo fai rompi le scatole tutti igiorni finchè non hanno effettuato l'operazione, altrimente la win/libero non può darti il servizio.

Io ho libero adsl, 1,80 euro all'ora e il modem gratis con tutti i filtri necessari e i cavi per ethernet sotto Mac-panther.

Ovviamente devi dire che hai mac

auguri

fabio

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao omonimo! provo a risponderti:

1 - anzichè tagliare e incollare col Mac puoi trascinare: il risultato è identico, più rapido e non corri mai il rischio di perdere un file.

2 - indipendentemente se il limite è di Safari o di chi fa un sito male, anche su Mac c'è di default Explorer (voglio proprio vedere quando zio Bill metterà di sistema un software non proprietario...), quindi dov'è il problema?

3 - probabilmente non ho capito qual'è il tuo problema, ma in base a quel che hai scritto mi pare che Anteprima faccia esattamente quel che dici tu...

ciao!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

IrfanView, specie se ben settato e, in lingua italiana era ancora più facile, è decine di volte meglio di ACDSee oltre ad essere freeware e a non occupare risorse.

A PowerGigi specifico in velocità l'uso diretto che ne facevo nel mio lavoro sanitario:

Cartella con tante foto appena riprese da telecamera endorale.

Click sulla prima.

Invio (Enter) e andava a schermo intero.

Rotella per avanzare e indietreggiare comparando al volo e eliminando (col solo tasto canc) doppioni e venute male.

Oppure per dimostrazioni ai Colleghi o Pazienti, al volo (cioè mentre si lanciano nel vuoto... :-))

A piacere, solo premendo A si avviava la Presentazione coi secondi di dissolvenza voluti.

Con T si apriva il thumbnail.

Non mi serve altro.

Per Davide: sotto Mac, GraphicConverter a parte, ho trovato ImageView e quickView che installano un menu'. Ma non c'è paragone nemmeno alla lontana con IrfanView.

Quanto al tagliare del Finder: penso che sia una prerogativa del mondo Unix tesa a garantirti di non perdere dati, spostare cartelle Importanti variando privilegi, etc.

Anche se, mi pare, Linux e Unix posseggano il comando mv (che sta per move) e, tanto per non essere superficiale, HO APPENA VERIFICATO che anche il nostro terminale non è da meno....

Poiché vuoi essere, quindi, piu' di un semplice utente (che occorre proteggere ed è giusto. Pensa quanti Enti si bloccano in Italia perchè il fesso di turno ha spostato, è solo un esempio, la cartella di Office o cose simili

Vai da terminale e dopo il primo uso ti accorgi che i comandi UNIX sono potentissimi, li puoi associare, puoi far di tutto. E solo allora ci si mette a ridere a crepapelle rendendosi conto di cosa, effettivamente, sia il DOS e i SO che gli hanno creato sopra.

Per move digita man move oppure man mv e ti esce il manuale.

Non pensare che sia tanto poco familiare. Io lo usai un po' sotto Linux e mi divertivo.

Comunque, in Unix, RACCOMANDANO TUTTI che è meglio non usare il comando mv ma cp (copy), anche per rinominare.

Cerca perché in rete c'è un bel manuale Unix per principianti, in PDF. Ora ho fretta, altrimenti ti davo il titolo. Dimmi se interessa e lo cerco nei miei Backup.

Quanto cio' che osservi su Internet Explorer: purtroppo questi sono gli effetti della DITTATURA.

Chi non è in grado di sapere cosa si è perso (perché no puo' immaginarlo) pensa che così vada bene. Nessun esperto lo dice non per nulla Microsoft ha perso la causa e non per nulla Mozilla, Opera e ora Safari, stentatamente ma vanno avanti.

Per capire come non occorrano i 100MB d'explorer e qunta spazzatura di settaggi mette mei registri di Windows, pre giunta restando insicuro e dovendo continuamente patcharlo la stessa casa, SCARICATI il piccolo Browser OB1 di soli 1,2MB (UNO, DUE)

Internet è UNIX e Safari, vedi i Test di Applicando o MacWorld (onestissimi e approfonditi) è molto più veloce e appropriato.

Mio figlio, accanito windowsista, ha ceduto spontaneamente (io non c'entravo nulla) a usare Mozilla e Firefox.

Li hai provati?

Che Explorer sia stata una madornale approssimazione puoi capirlo dalle DIFFERENZE stesse tra il Browser per Windows e lo stesso per Mac. Non ti sei accorto che è un mondo diverso e non solo per i settaggi che il suo analogo in Windows non possiede ma finanche ti da possibilità di salvare le pagine come archivio WEB e di specificare, finanche fino a quanti livelli di Link...

Di safari mi lamento solo (ma forse sbaglio io, Luca?...) che NON SALVA le immagini assieme alla Pagina WEB.

A ogno modo prova a selezionare una pagina e a trascinarla in Texedit e ti usciranno gli occhi dalle orbite per lo splendido risultato che, per ottenerlo col Word sudavi camice oltre a non avere immediatezza.

Ciao

Vincenzo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Davide,

1) anch'io vorrei qualcosa tipo "Mela-X" per tagliare i files. Chissà, speriamo ce la diano nella prossima release di X.

Intanto noi utenti abbiamo trovato sul Web un plugin che permette di aggiungere l'opzione "Sposta in" nel menu contestuale (Crtl+click, oppure click destro). Questo ti permette però solo di spostare files in cartelle definite precedentemente da te (io per esempio ho impostato la Scrivania, il drive USB e la cartella Documenti). Non è la stessa cosa del "taglia", ma a me ad esempio è già molto utile:

http://www.macity.it/forum1/messages/4163/159432.shtml

2) Sulla "innocenza" perfetta di Internet Explorer ti smentisco invece nel modo più assoluto. Se il quasi 100% dei siti che visiti è compatibile per IE il motivo è che TUTTI i siti vengono testati con IE. Cioè, questo è giusto, ma la cosa grave è che la maggioranza viene testata SOLO con IE. E siccome è arcinoto che IE non ha mai seguito in toto gli standard HTML, JavaScript eccetera, se un sito è scritto "benissimo" per assurdo può non essere perfettamente visualizzato con IE.

Se fai una ricerca sul Web trovi chili e chili di informazioni al riguardo. Hai mai visto in fondo ad una pagina web la scritta "Sito ottimizzato per IE"? Ecco, questo significa proprio quello che ho detto io.

Prova a scrivere una pagina web con un po' di tabelle nidificate, che contengono sia testo e immagini, che abbia i fogli di stile, e che sia visibile allo stesso modo nelle versioni 5, 5.5 e 6 di IE, in Safari e in Mozilla/Firefox (e altri). Non ci riuscirai mai. Ogni browser "sbaglia" in qualcosa. Storicamente questo è dovuto (oltre a bug veri e propri) all'antica lotta tra M$ e Netscape per imporre l'egemonia del loro browser, introducendo tag proprietari non contemplati dagli standard, ovviamente per danneggiare l'altro contendente.

[bill ha poi sistemato per sempre Netscape nel modo che sappiamo]

Oggi le cose vanno meglio che nel '98, ma ancora non ci siamo.

Mozilla (o Firefox) dovrebbe essere il browser più aderente agli standard, mentre ammetto che Safari non è al top, restano da correggere svariati problemini.

Io ho usato Windows e IE per 10 anni, e tuttora ho un PC, pertanto riesco sempre a fare quello che mi serve. Ma ti giuro che mi irrito molto quando vedo per esempio che alcuni siti (pensa allo Home Banking) utilizzano funzioni JavaScript esclusive di IE, funzioni non presenti negli standard e che gli altri browser non hanno. Potrai mai accedere al tuo conto online se non usi IE? Mai. Era il mio caso: home banking pienamente funzionale con IE sia su PC che su Mac; ma se usavo un qualsiasi altro browser non potevo fare bonifici e altre cose (nemmeno da Windows!!!).

E di chi è la colpa? Degli altri browser? Tu che ne dici?

<FONT SIZE="-2">Scusate lo sfogo, ma odio odio odio questi comportamenti idioti di "ottimizzare" un sito per IE strafottend0sene degli standard. Sorry.</FONT>

P.S. Io finalmente con l'home banking sono a posto, ora il sito funziona anche con Mozilla (sia Mac che Win).

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Anche Alice fornisce il modem ethernet.

In teoria basta specificare alla richiesta, ma spesso e volentieri sbagliano (è capitato anche a me).

Chiedi la sostituzione: manderanno il corriere a portare il modem ethernet e ritirare quello USB.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.
Sign in to follow this