Sign in to follow this  
Guest

UTENTI ALLE PRIME ARMI

Recommended Posts

Guest

c'é un sito interamente dedicato ai programmi per iPod sia Mac che PC, penso non ti sarà difficile trovare quello che ti serve.... www.ipodding.com

Share this post


Link to post
Share on other sites

avrei bisogno di sapere com'è possibile impostare il programma che il mio eMac con OS X 10.2.6 deve utilizzare per visualizzare l'anteprima di stampa?

Adesso utilizza Acrobat ma io preferirei usare "Anteprima"

Mi sapreste poi dire perchè salvando le pagine web sul disco con Safari perdo tutte le immagini di tipo jpg?

grazie in anticipo a tutti

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Vincent -> \redMa stamattina riflettevo che è, comunque, molto errata la voce Aggiorna per quanto attiene l'Aggiornamento Software.

Tu non vai a vedere ciò che dai per scontato (devo aggiornare... ovvio che aggiorno dal pulsante e non dal menu....).}

Per fare lo sbooorone ho cambiato la lingua del SO e sono andato a verificare...in effetti ha ragione Camillo(poteva essre altrimenti?)e in inglese la voce è "Update".

Concordo comunque sul fatto che non sia propriamente intuitiva come opzione...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

ehm...quel \red dovrebbe essere il colore rosso...solo che devo aver sbagliato a digitare...sorry,devo ancora imparare!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Premetto che io uso Safari 1.2.1 v.125.1

Io vedo tutto correttamente, ma i programmi attraverso i quali potrei visualizzare i video sono real player o Real one (che ho installati nella macchina).

Tu hai solo quicktime? Forse dipende da quello.

Ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

ariciao a tutti! continuo a stressarvi con un'altra questione che ieri stavo cercando di risolvere: cosa sono esattamente i file .dmg??(se non sbaglio...) cioè i file di immagine del disco? (se ho capito bene..)

ho dei programmi, infatti, salvati su cd in questo formato, ma non capisco come fare ad istallarli o comunque a ri-combinarli nel formato originario....devo cambiare estensione, "passarli" in qualche altro programma o cosa?

grazie a tutti voi, espertoni!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Devi solo faer un doppi click sulla loro icona. Il sistema Oparativo provvede a creare un disco virtuale da cui puoi copiare quello ceh ti serve verso il tuo HD o un altro supporto scrivibile.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sì sono dei file immagine, come gli ISO.

Ci clicchi sopra due volte e il disco ti viene montato sul desktop (come quando inserisci un cd per esempio). A questo punto puoi visualizzare il contenuto del disco montato nel Finder: se c'é un installer cliccaci sopra, altrimenti prendi l'icona del programma e trascinala nella cartella applicazioni del tuo Mac e.... puff ...il programma é installato.

Per "smontare" l'immagine, trascina l'icona nel cestino, oppure menù contestuale--eject (espelli), oppure fider--file--eject (espelli).....

ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

D'accordo con voi. In realtà le mie considerazioni sono dovute al fatto che mi piace perseguire una strada costellata di compromessi, perchè penso che la verità non stia mai da una parte sola.

In particolare:

<FONT COLOR="ff0000">davide smiraglia>anzichè tagliare e incollare col Mac puoi trascinare: il risultato è identico, più rapido e non corri mai il rischio di perdere un file...</FONT>

Non sono d'accordo: se devo spostare un gruppo di file da desktop a una cartella a quarto/quinto livello é meglio tagliare e quindi navigare nel disco in tutta serenità senza doversi preoccupare di perdere materiale per "strada"....

<FONT COLOR="0000ff">Vincent>Internet è UNIX e Safari, vedi i Test di Applicando o MacWorld (onestissimi e approfonditi) è molto più veloce e appropriato.

Mio figlio, accanito windowsista, ha ceduto spontaneamente (io non c'entravo nulla) a usare Mozilla e Firefox.

Li hai provati?</FONT>

Provati e apprezzati. Conosco poco la questione dei tag proprietari e compagnia bella, ma abbastanza per capire che c'è sotto qualcosa poco in sintonia con il "pluralismo informatico". Ma tutti i problemi di compatibilità possono essere ricondotti a questa questione? Per esempio: il problema del Javascript che vedo sotto IE e non vedo sotto Safari e/o Firefox dipende da MS?

Esempio pratico: il sito della mia università è completamente navigabile tramite IE, mentre con Safari vedo solo alcune sezioni che non vedo con Firefox e viceversa. Il mio ragionamento ingenuo é: se si trattasse di un problema di proprietà, non dovrei vedere un bel nulla, nè con Safari, nè con Firefox, ma non è cosi. Allora non é possibile una bella integrazione tra i due criteri di interpretazione in maniera tale da avere un unico prodotto bello completo (ma ripeto:magari sto parlando di cavoli a merenda)?

Rispetto al programma di grafica, ho scaricato viewit lite (veloce e simpatico); ma mi pare che mi debba rassegnare al trasinamento della cartella con le immagini dentro il programma per poter procedere alla visualizzazione tramite tasti freccia. In caso contrario, per tutti i programmi finora provati, incluso anteprima, quando clicco dal finder su una immagine, il programma di default mi visualizza quella immagine, ma non si accorge che nella cartella ce ne sono tanti altre........ACDSee e IrfanView (da quello che dice Vincent) sanno farlo. Possibile che non esista nulla di questo tipo su Mac?

ciao a tutti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Allora:

per Internet Explorer non ne so più di tanto tranne che dal confronto delle opzioni possibili, nelle Preferenze dei due IDENTICI Browser Microsoft per PC e per Mac, ques'ultima versione appare decine di volte più completa dell'analoga per Windows.

Dunque, se Apple ce l'ha fornita, perché angustiarsi ?...

Il punto sul quale hai perfettamente ragione, nel pretendere di non rischiare incompatibilità di navigazione è, purtroppo, sempre voluto da ''sottili accordi'' che, purtroppo, si svolgono alle nostre spalle.

Ad esempio, tanti secoli informatici fa, gli utenti Windows hanno avuto Word ed Excel con un bel po' di ritardo, per via del'impegno assunto da microsoft nei confronti di Apple.

In cambio del favore,microsoft ebbe il ritiro della denuncia per il plagio evidente fatto con Windows. (fonte: 'Applicando' n. 215 febbraio 2004 pag.40).

Oggi intercorrono talmente tanti interessi economici, tra le due case, che è un miracolo se ancora microsoft non tenti dei sabotaggi commerciali (o forse lo fa... magari vietando che Anteprima possa emulare la sua?... ;-)).

Quanto al Browser delle Immagini più mi scordo Windows e, quindi, mi trasformo ''alienicamente'' :-) in Mac User più dimentico l'idea 'si stava meglio quando si stava peggio'.

Infatti, HO APPENA SCOPERTO da solo, dicendo a me stesso che la logica Mac deve pur esistere e andando a verificare in questo istante, quanto segue:

Ho aperto la Cartella Immagini

Ho prenuto Mela+A (per selezionare tutto)

Ho fatto CTRL+Click (oppure puoi fare click mouse-destro)

Apri con... Anteprima

e... voilà Anteprima che si apre ALL'ISTANTE in tutto il suo splendore e con LE MINIATUREEEEEEEE... :-) al loro posto!...

Prova, prova...

E se le immagini sono tutte identiche, ad esempio tutte JPG, devi solo selezionarle e premere Invio.

E chissà quali altre scoperte devo ancora fare!... Come ho fatto quella della scacchiera che ruota ( ma m'è stato suggerito...).

Davide:

Mi è sorto il dubbio che tu non conosca, forse, GraphicConverter (da stamane in versione 5.1).

Per ora (dico per ora dopo essermi io stesso sorpreso per la mia tarda scoperta riguardo a poco fa e ad anteprima), quando mi serve usarlo per Presentazione, soglio trascinarvi sopra l'Alias, creato sulla Scrivania, la Cartella d'immagini che intendo visualizzare.

Rispetto ad ACDSee o al mio preferito e gratuito IrfanView, GaphicConverter è riconosciuto per essere un Semi-Professionale.

Divertiti con le sue (innumerevoli) Preferenze e lo capirai.

Possiede, ad esempio, la possibilità di selezionare ben undici avanzati Algoritmi per la scalatura delle Immagini: Bicubic, Mitchell, smart, QuichTime 6 Bicubico con smussatura, eccetera.

Puoi elaborarti le immagini con funzioni avanzate.

Inoltre, dopo aver preso confidenza con l'interfaccia, puoi settarlo come facevi con ACDSee. Si comporta allo stesso modo.

Tranne, come abbiamo sinora sostenuto, non riuscire a passare dalla prima immagine aperta al Thumbnail di tutte le altre.

Proverò a settarlo come applicazione di Default per le immagini.

Del resto, NON SCORDIAMOCELO, ACDSee o IrfanView si settavano da soli nel famigerato Setup o bisognava settarli come Viewer di Default.

Con tutti i casini che creavano nel Registry, se sai andarci a vedere dentro con regedit e, talvolta, col rischio di non poter più riassegnare l'associazione corretta tra files e programma desiderato. Non scordiamoci questi problemi, inesistenti sotto mac o facilmente risolvibili eliminando qualche file di preferenza, con lo stesso nome del programma...

L' unico limite che puoi trovarsi in GraphicConverter ( a meno che esista una soluzione che ignoro o che sia cambiato nella versione di stamani non ancora provata) è nell'unica possibilità di annullamento dell'ultima operazione. (Undo una sola volta e niente redo).

Provalo e vedrai che forse l'acquisterai anche perché può convertire tanti di quei formati (incluso il PDF e le icone per Windows o per Apple) che non ci sono paragoni con l'equivalente QuickView commerciale per Windows, per giunta più costoso.

Ciao

Vincenzo

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.
Sign in to follow this