Sign in to follow this  
Guest

UTENTI ALLE PRIME ARMI

Recommended Posts

Guest

Correggo per Anteprima.

Anche se le immagini non sono tutte uguali (JPEG, TiFF eccetera) puoi anche selezionarle tutte e vai col doppi click...

Addirittura puoi includere txt, pdf, eccetera

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Per Davide.

Appena mi libero ti invio il PluGin (ehm il PlugIn) per la Barra dei Menu del Mouse 'Copia in..' 'Sposta in...' ''Crea un Alias in...'' e ''Aggiungi elemento'' (ossia ti troverai sempre pronto, ad esempio, la Scrivania già nel menu').

E' una vera libidine.

Addirittura ho appena copiato, in un intuitivissimo istante, un file da Immagini alla cartella Network condivisa dell'altro iMac...

Puoi scaricartela dalla rete (Si chiama QuickAccess) ma, se vuoi, io ti mando la mia copia già tradotta. (E' piccolissima).

Quanto a spostare, allorché sarai più pratico con le cartelle a impulso, (io mi impappinavo) vedrai quanto è DAVVERO semplice e rilassante scorrere, col file in mano, tra le cartelle che s'aprono in modo NIDIFICATO.

Per andare indietro, se mentre ti sposti cambi idea, basta che sposti il file verso il desktop (ovviamente sempre col Mouse premuto) e vedi le cartelle del finder che si spostano, si aprono, sichiudono.... Insomma, ti senti davvero padrone del Computer COME SE STESSI LAVORANDO con oggetti e cartelle vere, hardware.

Forse è proprio qua il bello che fa la differenza?...

Non essere, cioè, appiattiti da un Explorer?...

Io solo ora sto iniziando a capire...

Ciao

Vincenzo

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

grazie ragazzi! ma il problema è che non mi si apre la cartella!! mi dà errore!comunque ho guardato un pò in giro sul forum e credo di avere capito dov'è l'inghippo e ho provveduto a scaricarmi mountme (come da: http://www.macity.it/forum1/messages/39/127095.shtml?1078357262) credo che sia la soluzione...vi farò sapere..piuttosto...non centra nulla ma è sempre un problema di "giovinezza" con l'ambiente mac: come faccio ad aprire due finestre del browser? non so se è un problema mio ma da abitudinario windows mi bastava rischiacciare l'icona di explorer...ora però non si apre più di nuovo..perchè?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Michele:

Ricorda sempre che l'interfaccia Mac è amichevole.

Mentre selezioni la cartella che vuoi aprire in un'altra finestra del Finder... tieni premuto il tasto Mela e fai click.

Et... voilà.

Acquista l'abitudine, quando cerchi un'azione, di provare sempre cosa succede con Mela, Option o Ctrl e anche con Shift (maiuscole). A volte prova ad associarli.

Ti accorgerai presto che il tuo Mac sa già quello che vuoi e lo ha messo lì.

Io, pur sapendo tutte queste cose, solo poco fa ho vinto la mia ritrosia e, per la prima volta, ho deciso di chiudere le finestre del Finder dalla tastiera.

Ho pensato, DA SOLO, che se premevo Mela + W (per Window) succedeva qualcosa. Infatti è successo... :-)

Non solo... ma la finestra è scomparsa, elegantemente, dirigendosi verso l'icona da cui proveniva (il disco o l'icona dell'alias della mia Home, nel Dock).

Da mesi usavo Mela + Q per chiudere le applicazioni aperte e poi restavo (volevo restare...) deluso quando arrivavo a voler chiudere, con lo stesso comando, le eventuali finestre aperte.

Ovviamente non funzionava. Non è logico... Le finestre son finestre e i programmi programmi...

Ma io non è che cercassi come fare... No!... Dentro di me, purtroppo, VOLEVO pensare solo che almeno questo era più facile... quando si stava peggio...

In Windows premevo solo Alt+F4 ma era più limitante ed illogico. Che cavolo centra, infatti, F4?... Quanti acquirenti dei PC ai mercatoni ci arrivano?...

Invece, Mela+Q sta per per Quit; Mela+W per Window (finestra) e ormai non posso far a meno di fare Mela+S (=Salva) per salvare continuamente i documenti (in Windows mi pare fosse F12 che non si sa che c'azzecca e non per tutti i programmi...), Mela+P (=Print) per aprire il dialogo di Stampa, eccetera.

Quanto a Windows che tu dici apre le finestre separatamente:

si tratta di una semplice impostazione iniziale che poi tu setti o meno nel menu apposito (mi pare, perché sto dimenticando, dal menu di Explorer Strumenti->Impostazioni).

Io, ad esempio, preferivo aprire le cartelle in un'unica finestra.

Solo in Internet preferisco la scelta della nuova finestra o, in Safari, di aprire in un nuovo Pannello.

PUOI FARLO ANCHE IN MAC, cioè puoi scegliere che le Cartelle ti si aprano in una nuova finestra, se proprio non sai farne a meno (da più confusione).

Procedi in tal modo:

Clicca sulla scrivania in un punto vuoto

Clicca in alto su Finder, nella Barra dei Menu e apri Preferenze.

Divertiti...

Come vedi non solo hai tutto ma anche in modo semplice...

Basta cercarlo pensando che c'è e sta al posto dove, di fatto, dovrebbe stare...

Ciao

Vincenzo

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

E poi, scusa, ma abbiamo un aiuto straordinario.

Ho perso dieci minuti a scrivere, per aiutarti.

Spedito il messaggio m'è sorta la curiosità di aprire l'Aiuto Mac.

Ho digitato:

"aprire cartelle nuova finestra"

ECCO COSA MI E' COMPARSO.

Oltre alle altre possibilità dell'elenco, questa era la prima...

E, come tutto in Mac, è formattata elegantemente.

----------------------------------------

Aprire una finestra separata per una cartella

Quando fai doppio clic su una cartella nel Finder, normalmente questa si apre nella stessa finestra.

Per aprire una finestra separata se è presente la barra degli strumenti, premi il tasto Comando mentre fai doppio clic sull'icona di una cartella.

Se la barra degli strumenti è nascosta, fai doppio clic sulla cartella per aprire una finestra separata.

Per aprire sempre le cartelle in una finestra nuova, scegli Finder > Preferenze, fai clic su Generale e seleziona "Apri le cartelle in una nuova finestra".

---------------------------------

Ciao

Vincenzo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Credo che Michele si riferisse al web browser, non al Finder. Michele, fai così:

1) usa Safari invece che IE

2) attiva la "navigazione a pannelli"

3) per aprire un nuovo pannello vuoto premi mela-T, per aprire un link in un nuovo pannello premi mela mentre clicchi sul link.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Infatti... Camillo! Penso tu abbia ragione.

Credo anch'io di aver sbagliato.

Può servire, comunque, a qualche altro NewBie come me ;-)...

Ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

Davide: <FONT COLOR="ff6000">Esempio pratico: il sito della mia università è completamente navigabile tramite IE, mentre con Safari vedo solo alcune sezioni che non vedo con Firefox e viceversa. Il mio ragionamento ingenuo é: se si trattasse di un problema di proprietà, non dovrei vedere un bel nulla, nè con Safari, nè con Firefox, ma non è cosi. Allora non é possibile una bella integrazione tra i due criteri di interpretazione in maniera tale da avere un unico prodotto bello completo (ma ripeto:magari sto parlando di cavoli a merenda)?</FONT>

Davide, la storia della compatibilità tra i browser è un lungo (ed estenuante) romanzo. Ma non si tratta SOLO di tag proprietari. Ci sono molti bug, sia in Explorer che in altri browser, e un diverso grado di implementazione degli standard.

Tutto questo mix di casi produce un vero e proprio rompicapo di esiti, per cui a seconda di quali elementi usi scrivendo una pagina web avrai risultati diversi su ogni browser.

Un mio amico una volta voleva visualizzare una pagina con un complesso incastro di immagini, scritte e sfondi dentro una tabella con tabelle nidificate (vabbè, è masochista). Seguendo le specifiche HTML, CSS e JavaScript usciva una pagina che produceva il risultato previsto solo su Mozilla/Firefox, mentre su Explorer e Safari era tutto molto sballato. Allora cosa ha fatto? Di solito la maggioranza dei programmatori web aggiusta la pagina perché si veda bene da Explorer, e degli altri browser (e degli standard) se ne sbatte. Il mio amico ha modificato la pagina, togliendo alcuni elementi (erano carini, devo dire), e ora viene visualizzata perfettamente su tutti.

Insomma, dato che su questa terra non è possibile usare sempre gli standard, almeno usiamo il minimo comune denominatore tra i browser.

Andando avanti, finché si tratta di problemi di visualizzazione secondari la fruizione di un sito non è compromessa. Ma quando si usano tag o funzioni proprietarie, oppure tag e funzioni comuni a tutti che però in un browser hanno comportamenti diversi dagli altri, spesso si finisce per impedire del tutto la navigazione, e questo lo trovo stupido/arrogante/goffo, a seconda dei casi.

Ora, ti pare che se uno vuole non riesce a creare un sito funzionante in tutti i browser? O comunque in 2 browser, toh, ma non in 1 solo, perdinci.

Anche chi ha programmato il sito della tua università molto probabilmente ha fatto il testing solo con Explorer.

[e come fai a stupirti che funzioni bene solo con Explorer?]

Poi sarà che ha ragione chi si arrende all'evidenza, "tanto usano tutti Explorer", e chissenefrega (intanto tra le versioni di Explorer ci sono differenze).

Io però sono convinto che in queste cose gli standard servano. E che purtroppo a volte i bug e comportamenti scorretti dei browser non vengano corretti intenzionalmente. Ma qui mi fermo, perché si finirebbe OT, a parlare di monopoli eccetera.

<FONT SIZE="-2">Mica voglio salvare Safari, non è affatto perfetto. Il migliore per me è Mozilla/Firefox.</FONT>

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Avevo trovato ACDSee e installato, appena acquistato il mio primo Mac, a giugno scorso.

Poi l'ho perso (=cancellato...) e non l'ho più trovatoin rete...

Mi pare, comunque, che girasse solo ricorrendo a Classic... :-(

Sbaglio?...

Comunque, grazie Diana!

Lo ricercheremo col tuo aiuto di... cacciatrice... :-)

Vincenzo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.
Sign in to follow this