Sign in to follow this  
sistemalimbico

Condivisione Internet Mac - PC con switch e modem adsl

Recommended Posts

Ciao a tutti,

ho da poco "switchato" il mio pc con un Mac Mini e sto tentando di mettere in rete il "piccoletto" con un altro PC,in particolare ho bisogno di condividere la connessione tra i due.

Ecco il problema:

i due computer sono connessi ad uno switch ethernet al quale è connesso anche il modem ADSL. Come faccio a condividere la connessione sul mac utilizzando lo stesso come server?

Se imposto nel mac la connessione PPPOE poi non posso modificare l'indirizzo IP del mac ma devo utilizzare quello che mi viene assegnato dal server.

Prima con windows avevo la possibilità di settare comunque un indirizzo statico all'interno della LAN (ad es. 192.168.0.1) per i computer che condivideva e poi mettevo l'altro con un indirizzo del tipo 192.168.0.2 ed impostavo il primo come gateway.

Ho provato anche ad inserire come gateway nel PC l'indirizzo che mi indica la Network Utility (ovvvero 192.168.2.1 che sembra venga assegnato di default al Mac) ma non naviga lo stesso!

Qualcuno ha suggerimenti a riguardo?

C'è una soluzione software al problema,oltre a quella hardware (comprare un router)?

Grazie a chi avrà la pazienza di rispondermi!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Diciamo che la soluzione hardware, cioè prendere un router, sarebbe la soluzione migliore e quella che da meno problemi. Oltretutto migliora anche la sicurezza della rete.... in quanto viene visto come PC singolo...

Un router semplice (no wireless, ecc.) costa poche decine di euro, e non richiede molti settaggi.

Io uso un router con un Powerbook e un PC con XP, ho assegnato due IP fissi e non ho problemi nello scambio dei dati e nella condivisione di internet.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie per avermi risposto,

beh,vorrei evitare di acquistare un router,speravo ci fosse un'alternativa software,almeno

come facevo con Windows!(Per ora l'unico punto a favore che ho riscontrato rispetto a Mac...)

Nel caso,sarebbe corretto acquistare un router senza switch integrato e collegare la porta Wan al modem adsl e quella Lan allo switch che già ho,al quale andrei a connettere il Mac ed il Pc?

In questo modo il router farebbe da server DHCP dando la possibilità alle due macchine di connettersi indipendentemente ad internet oltre che farli vedere tra di loro,giusto?

Ciao!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anche senza router si dovrebbe poter fare.

Il "trucco" sta nel duplicare le porte ethernet attive nella configurazione network del Mac (Menù Mela -> Postazione -> Preferenze Network: quante porte ethernet attive (con il pallino verde) vedi ?)

In questo modo la prima porta (è importante che sia la prima!) va configurata per il collegamento ADSL (PPPOE, dati del provider etc.), mentre la seconda si imposta con IP number fisso per la rete con il PC (nel tuo esempio, 192.168.0.1).

A questo punto dovrebbe essere sufficiente condividere l'accesso internet del Mac (Preferenze di sistema / condivisione) e settare sul PC l'IP number del Mac come gateway.

Il router comunque resta la soluzione di gran lunga migliore.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie a tutti per i consigli,

ho comunque seguito quello del router ed ho acquistato un D-Link DSL 504-T forse spinto dal prezzo concorrenziale.

Il router funziona benissimo ma ho ancora un piccolo problema:

ho impostato due indirizzi IP statici per PC e Mac ma ,mentre il PC viene visualizzato correttamente dal router nell'elenco dei client,il Mac nn appare più nella lista (quando era in DHCP appariva ma senza visualizzare il nome della macchina!) .

Oltretutto il PC vede tranquillamente il Mac ma non il contrario.

Dovrei attivare il forwarding di alcune porte sul Mac ma se non appare nella lista dei client non posso farlo! (A proposito,se apro qualche porta verso un client,gli altri ovviamente non risentiranno dell'apertura,giusto?).

Per ultimo: conviene disattivare i firewall software ed affidarsi esclusivamente a quello del router?

:confused:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Con il router hai fatto la scelta migliore.

Hai sicuramente un problema di configurazione di rete. Se il router è anche server DHCP, dovrebbe offrire una funzione di "prenotazione indirizzi".

Sul Pc non impostare manualmente l'indirizzo ma usa il DHCP; sul Mac fai altrettanto. Entrando nella configurazione del router dovresti vedere entrambi i client collegati; tramite la funzione di "prenotazione indirizzi", fai in modo che al Mac ed al Pc vengano assegnati dal router sempre gli stessi due indirizzi (tipicamente, i primi due indirizzi liberi nel pool di indirizzi a disposizione [es. 192.168.0.2 e 192.168.0.3]).

A questo punto nella configurazione di rete del Mac crea una seconda porta ethernet (la prima è già settata su DHCP e non va modificata) e impostala manualmente con l'indirizzo che hai riservato al Mac nella "prenotazione indirizzi" del router. Fine.

Sì, se apri una porta verso un client, gli altri non sono coinvolti.

Sicuramente il firewall del router è più efficace.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao a tutti,

ho un pc e un mac os x 10 collegati tramite lan, i file riesco a scambiarli, il problema è che non riesco a connettermi a internet con il mac.

configurazione mac:

TCP/IP

configura ipv4 : manualmente

indirizzo ip :192.168.0.3

configurazione pc:

indirizzo ip :192.168.0.4

cosa devo fare per entrare in internet?!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scrivo per chi avesse bisogno di collegare un Mac e un Pc con Win XP, affinchè condividano la connessione internet. Ho un modem Alcatel SpeedTouch Home, una ADSL Libero 4Mb con PPPoE. Ho comprato uno switch a cui ho collegato il modem e, con dei cavi ethernet (dritti, non incrociati quindi), il Mac e il pc. Il Mac si è collegato senza dover modificare alcuna impostazione, mentre nel pc ho attivato la procedura guidata di installazione rete. Ho scelto "Il computer si connette a internet attraverso un gateway residenziale o trmiate un altro computer nella rete"; ho inserito un nome nela campo "Descrizione computer", mentre il "nome computer" me l'ha dato il sistema; nel passo successivo nel campo "Nome gruppo di lavoro" ho inserito "CASA".

Dopodichè ho terminato la procedura e ho utilizzato la già esistente connessione "a banda larga" Miniport Wan (PPPoE) che utilizzavo prima per connettere il Pc a internet. MI ha chiesto nome utente e password e si è connesso. Non ho dovuto cambiare nessuna impostazione per gli indirizzi ip, gateway ecc.. Non so se sia tutto corretto, ma a me funziona!! Chi mi spiega come è stato possibile che Libero abbia accettato due richieste di accesso, con nome e pw, senza che il primo collegamento (quello del Mac) fosse stato terminato? Io ho fatto la stessa identica procedura con il PC, come se non ci fosse nessun altro computer colllegato, mentre non è così!! Se qualcuno sa, parli!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sign in to follow this