Sign in to follow this  
samara

InDesign, come valutare un lavoro di impaginazione?

Recommended Posts

Beh, però non sarebbe stato male dividere il lavoro in due parti....

una parte per la progettazione della gabbia e dello stile grafico della rivista, e una parte per impaginare il tutto...

che poi sarebbe stata uguale (come compenso) nei numeri successivi.... no?

Almeno, se è un lavoro che offre continuità garantendo un tot di lavoro mensile (come può essere una rivista) si può trattare un po' di più sul prezzo, in un'ottica più globale... imho!

Bella discussione comunque!!

(wow, è il mio primo post qui! :o ciao mamma! :cool: )

Share this post


Link to post
Share on other sites

[...] Almeno, se è un lavoro che offre continuità garantendo un tot di lavoro mensile (come può essere una rivista) si può trattare un po' di più sul prezzo, in un'ottica più globale... imho!

Bella discussione comunque!![...]

In linea di massima potresti avere ragione: il problema è che molte riviste di questo tipo hanno una vita molto effimera, per cui pensi di poter spalmare il guadagno su un tot di uscite e poi ti dicono "guarda, mi dispiace, ma non riusciamo più a vendere gli spazi pubblicitari per cui non se ne fa più niente"...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono stato contattato per progettare e poi impaginare mensilmente una rivista free press di cento pagine. E' un mensile di attualità e spettacolo di misura 14.8 X 21 cm.

Voi quanto valutereste in termini di euro il lavoro???

Vogliono una grafica curata ed incisiva

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quanto curata? Quanto incisiva? Quante bozze prevedi di fare? è tutto opinabile, ma io farei un contrattino: la prima 3000€ e poi 1000€ ad ogni numero con la sicurezza di farne almeno 11/12...

Questi post cominciano a diventare troppo a senso unico, ognuno chiede quello che vuole in base alle sue capacità, tempo da spendere e soldi che ha in banca; su italiamac si stanno scannando da un pezzo su questi temi, fatevi un giro lì.

Ciao Fux

Share this post


Link to post
Share on other sites

Certo che sparare cifre qua sembra essere diventato uno sport, basate su cosa poi... quasi quasi ne esce un numero per zelig.

PS: vedo i tuoi 3000 e rilancio con i miei 2999 dove oltre il lavoro offro: una biemmeichse con cambio seimano, un set di pentole inochs con fondo 10 cm, uno stereo paionir, un pianta grrrassa, una macchina per il caffè della peppina e un cellulare nocchia 2110.

Share this post


Link to post
Share on other sites

A parte la bravura di ognuno, se ti chiedono di fare il giornale probabilmente è perche gli piacciono i tuoi lavori ,quindi la domanda era semplicemente questa se 1000 al mese euro è un buon prezzo,

fare una rivista composta anche una collaborazione piuttosto intensiva con la redazione.

Per albertocchio la rivista deve essere piuttosto stilosa grafiche piuttosto eleganti a quanto pare agli editori piacciono molto i bianchi tipografici anche se in un formato cosi piccolo non mi sembrano proprio adattissimi. Vogliono farmi un contratto a progetto pensavo che 1250 al mese fosse la cifra migliore, mi devo anche occupare di fare molte pubblicità dei loro clienti e lavorare presso di loro.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao a tutti,

finalmente ho trovato un forum con discussioni interessanti…

come molti di voi sono un giovane professionista dell'editoria, anche se preferisco definirmi un free lance (ma solo perché c'è poco riconoscimento ufficiale della categoria)

in ogni caso… uso molto bene indesign anche se preferisco leggermente quark (che tralaltro va per la maggiore) e ho la possibilità di fare fatture.

quindi, samara, considerami disponibile, magari ne parliamo in privato

sono nuovo del forum, non so bene come funziona, quindi ti scrivo la mail direttamente qui:

[email protected]

p.s. proprio oggi ho installato mactex, qualcuno sa come posso orientarmi per imparare a usarlo?

grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

dimenticavo…

per la mia esperienza in questo settore i prezzi variano molto in base al tipo di impaginazione richiesta:

possono andare da i 50 cents a pagina per libri con solo testo (e cmq è un prezzo da schiavisti)

a oltre i 20 euro per pubblicazioni più complesse (per esempio gli annual report delle aziende che di solito hanno molti grafici

per una rivista piuttosto semplice penso che sia giusto tenersi tra i 5 e i 10 euro a pagina (ma dipende dalla complessità del layout, ribadisco)

in editoria c'è molta concorrenza, quindi i lavori in outsourcing tendono a svalutarsi, basti pensare che la correzione bozze è valutata tra i 2 e i 5 euro a pag:(

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this