Mac chat


chest
 Share

Recommended Posts

Ragazzi, Vi segnalo una email postata sulla lista italiana di marketing (Mlist.it). Un signore ha risposto ad un mio post con varie affermazioni campate in aria.

Credo sia meglio rispondere con dati tecnici a quanto da lui affermato, senza farsi prendere da facili istinti di vaqquelpaesismo ;-))

Ovviamente il testo alla destra del carattere > è quello da me postato.

=========================

Faccio un rapido saluto a tutti gli iscritti alla lista, sono uno studente

di Industrial Design e trovo la MList incredibilmente interessante,

Grazie di esistere!

> Beh, se la gente vuol farsi del male continuando ad usare sistemi Wintel,

> faccia pure. Gates ha bloccato la tecnologia da oltre 15 anni. Nel 1985

> sviluppavo su Amiga, un computer in multitasking reale, con 1mbyte di

> ram,

> DICASI UNO. E con questa gran quantità di memoria, senza hard disk, si

> poteva scrivere un testo con un word processor, sentire una canzone, far

> girare un'animazione in ray tracing e tante altre cose.

Mi fa piacere che qualcuno si ricordi ancora di Amiga... (ho ancora un

A4000/040), ricordo che lasciai Imagine in rendering per 17 giorni... e

contemporaneamente mi collegavo via modem.. non ha mai crashato nulla Posted Image

Cmq, non sarei così negativo nei confronti di Windows. Se c'è tanta gente

che lo usa (e ora più che mai anche tra i designer di contenuti...) è per

una serie di motivi.

Io sono passato da Workbench a Irix e da Irix a Windows da quando c'è NT4.

Non capisco chi si lamenta di 98 o 95 perchè non li ho mai usati (forse,

per fortuna...), ma mi sono sempre trovato molto bene.

Dopo essere passato a 2000 e XPpro le cose sono solo migliorate, nel senso

che è diventato tutto più semplice da usare (NT non è esattamente user

friendly).

Mai un crash, sarà che ho scelto bene la configurazione di sistema? Sarà

che uso il comodo WindowsUpdate? L'unico problema che abbia mai avuto è

stato generato da un HD che un giorno "ha iniziato a morire", giusto il

tempo di fare il backup della superficie leggibile... e non ho avuto più

problemi (può capitare anche con un Mac...)

E' un dato di fatto che alcuni software (FlashMx, Lightwave, Maya etc)

girano decisamente meglio sul sistema di casa Microsoft, alcuni software

sono disponibili da diverso tempo per Windows e solo ultimamente per

MacOS, altri non sono ancora disponibili e forse non lo saranno (3dsMax,

StudioTools).

La transizione tra MacOS 9.x e MacOS X non è stata esattamente indolore,

certo non ai livelli di 68K-PPC però... quanto tempo c'è voluto per un

QuarkXpress nativo dall'uscita di OS X? 2 anni?

All'uscita del G5 (il primo desktop a 64bit, che poi non è vero...) non

esiste un sistema operativo a 64bit (!) e anche la versione di prossima

uscita sarà semplicemente una versione 32bit con alcune migliorie per

sfruttare solo parte dell'architettura del G5.

Non so... mi sembra che Apple stia arrancando un pò, solo ora se ne esce

con un personal "comparabile" come prestazioni a un personal high-end

basato sull'OS Microsoft. (non parlo ovviamente della comparazione fatta

da Apple alla presentazione del G5, che come hanno scritto le testate di

mezzo mondo, era molto di parte...)

Nel frattempo i powerbook e gli ibook hanno sicuramente un aspetto

gradevole... credo che sia stata una scelta necessaria a "distogliere

l'attenzione" dal fatto che sono ancora e comunque abbastanza fiacchi come

prestazioni (i mhz non centrano).

> Qualcuno ricorda Archimedes? Ancor meglio di Amiga, RISC puro.

> Poi i nuovi Mac hanno iniziato a migliorare sia nell'hardware che nel

> software. Ora si lavora con Mac OS X, certo in un portatile ho mezzogiga

> di ram, ma faccio girare in conteporanea: Entourage, Word, Powerpoint,

> Golive, Photoshop, Indesign, nel frattempo sento della musica o mi vedo

> un

> DVD in una finestra e masterizzo un CD (se non sto vedendo un DVD

> ovviamente).

> Fatelo su un Wintel e ve lo ritrovate a pezzi.

Ma perchè dici ciò? Ti invito a casa... oltre ai programmi da te citati,

che uso ogni giorno, mi toglierò lo sfizio anche di navigare in internet

con un browser possibile (dicasi IE6...)

tuttavia, trovo poco utile questo setup... capisco che uno debba

masterizzare, anche io masterizzo mentre uso altri applicativi, per

risparmiare tempo, ma sinceramente se scrivo scrivo, non mi metto ad

aprire un DVD e cmq non riuscirei fisicamente ad usare photoshop e se uso

photoshop molto probabilmente non ho ancora la grafica pronta per Indesign

o GoLive. Voglio dire... ammenochè non stia usando un sistema in

multiutenza, non vedo il reale vantaggio di tenere aperti 24 applicativi,

se non per il gusto di dirlo agli altri.

Mi sembra un tentativo forzato di trarre delle conclusioni un pò

superficiali su quale sia il sistema migliore. Sicuramente un sistema ha

dei vantaggi rispetto all'altro, ma in campi diversi.

> Se analizzate la tecnologia alla base di un PC wintel noterete che è, di

> base, la stessa, da 15 anni. Sono aumentate velocità, ram, schede video

> etc.

> E' come elaborare una punto per simulare una Ferrari.

Questo è vero, non posso darti torto, ma i risultati (prestazioni)

rimangono al top del segmento desktop e workstation (perlomeno workstation

per la creazione di contenuti digitali).

La Apple ha creato tutto ex-novo, questo non si discute, eppure non mi

sembra che siano al top di nulla, estetica a parte e avrei da discutere

anche su quello.

Tra l'altro anche Apple ha applicato la tecnologia "punto modificata"

ti invito a dare un'occhiata a www.g4noise.com (al confronto il mio

desktop basato su P4 è praticamente muto).

> Purtroppo è un'impresa difficile farlo capire, ma pensate anche a tutti

> gli imbecilli che si suicidano lentamente con il fumo, o quelli che vanno

> in moto senza casco. Se c'è gente così, figuratevi che gli frega cambiare

> sistema informatico.

bah, non pensavo d'essere così in basso...un pò più di educazione nel

considerare chi non la pensa come te non sarebbe male dai Posted Image

ciao,

Manuele

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 22.6k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

dalle mie parti dicono che una persona così è "intostata"dura come il pane raffermo di 15 giorniPosted Image buona solo da macinare e impanare le cotolette e poi friggere... lascia stare e vivi sereno, da una settimana la mia parentela è mac-convertita... mia sorella e cognato ibook e la mia ragazza con il pb 17"... si vive più sereni

Link to comment
Share on other sites

dalle mie parti dicono che una persona così è "intostata"dura come il pane raffermo di 15 giorniPosted Image buona solo da macinare e impanare le cotolette e poi friggere... lascia stare e vivi sereno, da una settimana la mia parentela è mac-convertita... mia sorella e cognato ibook e la mia ragazza con il pb 17"... si vive più sereni

Link to comment
Share on other sites

dalle mie parti dicono che una persona così è "intostata"dura come il pane raffermo di 15 giorniPosted Image buona solo da macinare e impanare le cotolette e poi friggere... lascia stare e vivi sereno, da una settimana la mia parentela è mac-convertita... mia sorella e cognato ibook e la mia ragazza con il pb 17"... si vive più sereni

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share