Mac chat


chest
 Share

Recommended Posts

<FONT COLOR="ff0000">Se il progetto fosse stato in mano ad IBM avremmo

avuto ben altri risultati</FONT>

Il problema è stato anche che IBM non ha creduto in quel tipo di chip.

Aggiungo anche che Apple ha veramente corso un grande rischio ottimizzando Mac OS X per il G4.

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 22.6k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

> Questo non importa, dal mio punto di vista. Il G4 aveva dei competitori e non è stato in grado di competere. Anche prima dell'ultima serie di PIV, il G4 teneva fin quando andavi con Apps che utilizzavano Altivec, perché per il resto le prendeva di brutto.

I P4 Williamette le prendevano anche dai P3...infatti si parlava di fallimento e le prendevano anche dai G4.

Non sono d'accordo con te, il G4 è stato competitivo fino ai P4 Northwood che poi hanno vinto a causa della mancata evoluzione del progetto che nella roadmap ufficiale di Motorola prevedeva ben altri "step".

Altivec è stato un quid in più, di cui si è abusato quando ultimamente le prestazioni non erano più all'altezza della concorrenza.

> il problema è stato anche che IBM non ha creduto in quel tipo di chip.

IBM però si era fermata ai 750, in quanto per un pò aveva abbandonato i PowerPC per concentrarsi sui POWER, per cui il disinteresse verso il G4 era motivato da scelte strategiche che andavano al di là del semplice processore.

Il PPC970 è stato realizzato anche e soprattutto per conquistare Apple, altrimenti non avrebbero integrato certo Altivec, tecnologia che ad IBM interessa relativamente.

> Aggiungo anche che Apple ha veramente corso un grande rischio ottimizzando Mac OS X per il G4.

I risultati di tale ottimizzazione sono però sotto

gli occhi di tutti: su macchine a 500 Mhz hai un desktop che non potrebbe mai girare su un 500 Mhz della concorrenza.

Il progetto G4 sicuramente ha reso al di sotto delle aspettative, e su questo penso dubbi non ce ne siano, ma di quì a ritenerlo un fallimento ce ne passa...

Link to comment
Share on other sites

A me è piaciuto un sacco: scritto bene, divertente, e... C***o, ha ragione! Peccato solo un po' per tutta la parte dedicata a CompUsa, qui in Italia è "decontestualizzata" e quindi credo che ci raggiunga un po' meno. Comunque, ho l'impressione che rispetto a quando è stato scritto il libro, in termini di visibilità e accessori le cose qui da noi stiano un po' migliorando... o quasi! Nel senso: ora trovo i Mac nei Mondadori Multicenter; però al Mediaworld non ci sono più... Non che lì prima fossero supportati bene, però è sempre una possibilità di accesso in meno.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share