Mac chat


chest
 Share

Recommended Posts

che X sia il futuro di apple, questo (sfortunatamente secondo me) è sotto gli occhi di tutti. ma è il futuro migliore che potevamo avere? non lo so, comunque altri utenti storici macintosh (vedi doctorzup) hanno come me qualche piccolo dubbio sul nuovo system.

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 22.6k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

non capisco dove sia la logica dietro tutte le lamentele che ho visto in questo forum. Jaguar offrirà prestazioni migliori ed in alcuni casi si dovrà pagare in HW per usufruirne: mi sembra sia sempre avvenuto. E' una cosa assolutamente normale nel computer world. Ad ogni modo, ci sono e ci saranno nuove features e incrementi di prestazioni disponibili a tutti (basta ricordare quello legato all'uso del nuovo compilatore, che non è affatto una cosa da poco).

Riguardo ad X in se stesso, ritengo sia un capolavoro di ingegneria, ma anche un capolavoro di logica e di riuso di software. Non ho mai visto niente di simile, e non ho mai visto una singola azienda fare uno sforzo simile, mettendosi in discussione completamente e rischiando tantissimo. Se ho deciso di comprare Apple è per "la potenza di X", e per la bellezza di quelle persone @apple.

Unix è il futuro, e lo è già da un bel po' di decenni, e non ha senso confrontare OS X con WindozeXP o simili amenità: perchè essi sono oggetti più arretrati, sia in quanto a tecnologia, ma anche come design, estetica, e logica. Unix ha risolto brillantemente moltissimi problemi architetturali dei sistemi informatici, e non capisco perchè si debba continuare ad ignorare la letteratura scientifica, facendo soluzioni peggiori. Apple ha ammesso i limiti di MacOS 9, e ha prodotto un altro sistema, capace di sfruttare ed unire in modo seamless il rapid development del mondo NeXT (geniale), il vecchio (poetico) SW MacOS 9, tutte le features di Java (che è embedded in OS X), appoggiandosi su un cuore "giovane" come il BSD, aiutato dalla comunità open source, iniziando il progetto Darwin. Cosa si vuole di più ?? Perchè ostinarsi con una soluzione che non può tenere il passo coi tempi (OS 9) ? Tanto di cappello, per il coraggio, la bravura, l'umiltà, e l'impegno. OS X è un sistema ancora da rifinire, ci sono sicuramente dei bug e dei difetti, ma non vedo sistemi simili nel mondo consumer e neanche più su. E sono d'accordo con chi diceva (in questo forum) che Apple ora ascolta di più gli end-user.

A me OS X sembra un capolavoro d'arte concettuale (penso si debbano considerare anche queste cose).

OS X è una rivoluzione. Quanti altri sono capaci di farle ? Apple ha prodotto la migliore interfaccia grafica del mondo. Ma in OS X posso anche installare un server X-windows, e - ad esempio - il GIMP (giusto per dirne uno).

E cmq, altre aziende si stanno convertendo ad Unix/GNU Linux + opensource. Vedi IBM. E vedi la HP, che ha deciso di usare la Debian GNU/Linux.

Non si possono avere dubbi sulla grandezza di OS X.

Da quando ho OS X, ogni volta che vado in ufficio a lavorare con quello schifo impresentabile di NT4, mi vien la morte. Scusate la lunghezza, e l'assenza di struttura.

Link to comment
Share on other sites

Sono daccordo sull'implementazione di nuove funcionalitá sul sistema operativo, ma quello que mi fa incaz... e que ad ogni update lascino fuori piu utenti.... ora neanque quelli que hanno una G4-450 con la ATI RAGE 128Pro possono usufruire della nuova accelerazione... per non parlare di quelli que hanno masterizatori scsi, scanners scsi.... o i piu sfigati come me que ho una tablet wacom 12x9 localtalk ed é da piu di un anno que non la posso usare, se non col macos 9.

Link to comment
Share on other sites

Ma chi ha mai detto su questo forum che l'adozione di un core UNIX non rappresenta un'innovazione importantissima e splendida da parte di Apple? Questo è fuori discussione, come è fuori discussione che OS 9 aveva dei limiti ormai inaccettabili.

Quello che proprio non mi va è il fatto che abbiano peggiorato rendendola si spettacolare ma in molti casi incoerente, la più alta creazione nel campo delle GUI, cioè l'interfaccia umana del Macintosh.

E su questo ci sono opinioni concordi con me ben più importanti della mia (vedi Bruce Tognazzini ed altri creatori del macintosh e lo stesso Accomazzi).

Se poi l'adozione di NeXTStep sia stata la migliore è tutto da vedere (io sinceramente avrei guardato ad altre parti se proprio non era possibile introdurre caratteristiche moderne, come multitasking preemptive e memoria protetta tanto per nominarne alcune), le altre soluzioni c'erano (vedi BeOS) ed erano anche molto interessanti.

In ogni caso volete negare che il passaggio a system 7 dai system precedenti sia stato meno importante di quello che stiamo vivendo oggi? Però a quei tempi si tenne conto del fatto che non si può abbandonare chi pochi mesi prima ha comprato computer da diversi milioncini ed infatti se non sbagli il glorioso Macintosh Plus funziona ancora con il System 7.5.3 (o giù di li).

In ogni caso, se è vero che Jaguar incrementi la velocità sulle macchine nuove, qualcuno può confermarmi che sia stato detto che le prestazioni del sistema operativo cresceranno su tutte le macchine?

Link to comment
Share on other sites

ma tutti questi che lodano il BeOS e criticano neXt...

c'è qualcuno che li ha usati?

se no stiamo sempre qui a parlare di frittole.

di mitologie.

per quanto mi riguarda x è il sistema più ergonomico che abbia mai usato (fra mac os 7,8,9; win 3.1,95,98,2k_pro,xp_pro; e diverse release di linux)

perché? perché è quello che in minor tempo ho imparato a usare e che mi dà meno problemi. punto.

Link to comment
Share on other sites

Per Gennaro

Confermo: il Plus funziona (malino, invero) anche con 7.5.3, bastava aggiungere ram.

Se si fa il conto di quanto tempo passò tra l'uscita del Plus e quella del 7.5, e poi la si confronta con quanto trascorre oggi prima dell'obsolescenza, viene da piangere :-(

Link to comment
Share on other sites

ripresomi dal colpo e relativamente rassicurato dagli sviluppi sul fatto che forse ancora per un pò potrò tenere il mio ibook dual, mi chiedo: ma questa nuova tecnologia quartz extreme come si pone nei confronti di altivec: mi rendo conto che sono due piani diversi ma mi chiedo se debbano accoppiarsi o una andrà a sostituite l'altra che non ha mai veramente sfondato, in vista anche dell'uscita del g5 che non si è ancora capito chi lo farà, se ibm o motorola o tutte due insieme?

Link to comment
Share on other sites

Credo ci sia poco da capire e molto da aspettare, tra qualche mese finiranno le convergenze parallele di hardware e software e vedremo come sarà effettivamente OS X in forma conclusa, sia pure giovanile, e che requisiti avrà la machinery che deve gestirlo.

Non mi disturba la mancanza di compatibilità all'indietro, anzi se l'obiettivo è migliorare le prestazioni diamoci pure un taglio e ripartiamo, in fin dei conti è già stato fatto.

Se poi il tutto sarà migliore di ciò che saranno all'epoca i cugini basati sull'altra famiglia di processori, accendiamo un cero grosso così.

Peccato solo che al momento si tratta di promesse ed ipotesi. Le valutazioni sulla performance attuale sono del tutto personali, a me OS X non ha convinto e per necessità operative (vista l'impossibilità di usare virtual pc con velocità accettabile) ho comperato un athlon con xp pro, che va benissimo e in due mesi non si è mai inchiodato.

Altri la pensino pure diversamente.

Link to comment
Share on other sites

Senatore> il progresso avanza in modo non lineare. E' così in ogni campo e a maggiore vantggio di tutti noi. Se poi ci si ricorda che il computer e' un mezzo e non il fine, uno si puo' gestire in maniera sensata gli upgrades del prorio hw senza correre dietro alla novita' per la novita' a tutti i costi.

Vinicio> Non si pongono. Sono due cose diverse, con ambiti applicativi diversi per fare cose diverse.

Link to comment
Share on other sites

Pescia> verissimo, ed è quello che faccio io. Pensa che tra i tanti Mac che ho, uso ancora con soddisfazione quotidiana un SE30 e non disdegno di scribacchiare qualcosa nemmeno sul vecchio Portable. Non condivido affatto questa politica di continui e isterici updates e upgrades ai quali rinuncio, preferisco usare il Mac invece che aggiornarlo di continuo, per questo non mi piace molto Linux, sempre work in progress.

Però quando ho comperato OS X sapevo che era un prodotto immaturo, ma nonmi sarei aspettato che questa immaturità venisse curata a suon di hardware accelerato. Per il resto, smaltita la delusione di vedere il mio Cube già su un binario morto, convengo sul fatto che l'accelerazione hardware OpenGL di tutto l'OS sia logica e inevitabile.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share