Mac chat


chest
 Share

Recommended Posts

  • Replies 22.6k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

sasaki: <FONT COLOR="ff0000">Esatto Mr Cam! Non mi sono deganto. Non è che non esitiamo e che non vi (ti, a seconda dei casi) caghiamo. Soprattuto quando fate gli sbruffoni.

Buon per Cixxo che è stato al gioco ma abbi pazienza se preferisco il giudizio/consiglio del mio art piuttosto che il tuo.

Con rispetto, Dr Cam, con rispetto. Quello che tu non hai.</FONT>

O___o

sasaki, ma che hai? Ti porti ancora dietro lo scompenso psicologico da quella faccenda delle torri? Ma dai, fatti dare qualcosa... io... io non sopporto più di vederti... ridotto... ridotto così...!!!

[Camillo fugge via piangendo a dirotto]

Link to comment
Share on other sites

Kamillen, invece di traumatizzare Sasaki, che non se lo merita, perchè non dirimi la questione del compilatore? Questo gcc o come si chiama cosa c'entra con Codewarrior?

Insomma qualcuno che lo usa per le applicazioni professionali esiste oppure no?

E poi detto tra noi: la comparsa di un nuovo compilatore si fa sentire, bene che vada, dopo qualche anno, cioè dopo che si è sviluppata una nuova release del proprio applicativo e dopo che si è avuta la certezza che il nuovo compilatore non inserisce bugs nella compatibilità all'indietro dei nostri clienti. Mi pare insomma un po' "vaporware", a meno che Apple non si riferisse alle applicazioni da terminale per esempio di ambito scientifico dove di sicuro ricompilare il codice è una cosa di ordinaria amministrazione.

Facce sape.

Link to comment
Share on other sites

Chest,

Mi pare insomma un po' "vaporware", a meno che Apple non si riferisse alle applicazioni da terminale per esempio di ambito scientifico dove di sicuro ricompilare il codice è una cosa di ordinaria amministrazione.

Se fosse così sarebbe una grande cosa per questo mercato decisamente interessante anche se di nicchia per Apple, sopratutto dopo l'annuncio dei server rack di Apple...

Mickey

Link to comment
Share on other sites

Allora, rispondendo all'amico Mickey:

1) Ho notizie *quasi certe* da fonti sicure di un imminente upgrade di uno degli standard introdotti da Apple che gli utenti aspettano maggiormente (non dico di piu'...)

2) A me pare che i Pentium, Athlon etc. vadano piu' forte solo sulla carta: ho testato praticamente tutte le applicazioni piu' importanti e un 'iMac 800 regge come velocita' almeno un Pentium 4 a 2 GHz...

3) Quanto dovrebbe costare, in Euro chiavi in mano, ad esempio, un iMac? Faccio presente che un 9600 costava a suo tempo ben 15 milioni...

Saluti,

- Matteo

Link to comment
Share on other sites

Matbard che genere d'applicazioni hai testato? E principalmente sotto quale versione di OS hai testato?

Se hai testato software per la grafica (il classico Photoshop) beh, mi pare che siamo concordi a dire che giri meglio sul macintosh, (già su illustrator si può discutere).

Però c'è tutto un'altra tipologia di software in cui il Mac è palesemente più lento (basta vedere come si comporta con Mathematica).

Che il mac sia più comodo da usare rispetto ad un PC (nonostante OS X!) è vero, ma un Athlon XP 1800 con memorie DDR, HD da 7200 rpm, GeForce 2 etc. etc. (che ieri sera ha preso un mio amico a 1600 euro con monitor TFT) si beve tranquillamente l'iMac.

Link to comment
Share on other sites

Matteo,

1) Ho notizie *quasi certe* da fonti sicure di un imminente upgrade di uno degli standard introdotti da Apple che gli utenti aspettano maggiormente (non dico di piu'...)

Visto che ci sei potresti essere più dettagliato, sincerament enon ho capito.

2) A me pare che i Pentium, Athlon etc. vadano piu' forte solo sulla carta: ho testato praticamente tutte le applicazioni piu' importanti e un 'iMac 800 regge come velocita' almeno un Pentium 4 a 2 GHz...

Beh come dice Gennaro dipende e molto dagli applicativi,ed in molti casi in velocità di esecuzione i PIV o Athlon che siano li spaccano i G4.. ;(

3) Quanto dovrebbe costare, in Euro chiavi in mano, ad esempio, un iMac? Faccio presente che un 9600 costava a suo tempo ben 15 milioni...

E' tutto assolutamente opinabile, ma il paragone non regge, considerando che stai appunto paragonando un macchina Prosumer come l'iMac Lcd con l'ammiraglia della linea Apple di alcuni anni fa.

Ricordo che il 9600 era realmente il top del mercato di allora, con le tecnologie più moderne e performanti.

L'ultimo 9600 andava a 350mhz con processore 604e, aveva 64mb di ram,bus a 50mhz. Hd UWSCSI doppio da 9Gb, era SCSI, aveva una scheda video da 8mb se non ricordo male Ati, oppure era una NumberNine iperaccelerata, e costava poco meno di 12milioni...ma nel mondo pc non c'era assolutamente nulla di paragonabile, tantè ancora adesso è un macchina utilizzata e ricercata...

Gli attuali PowerMac hanno ATA66, sono IDE, HD da 7200rpm da poco,Nvidia Geforce4Mx(la versione più lenta...), e costano intorno ai 10milioni...

Secondo te c'è qualcosa che non va o no?

Mickey

Link to comment
Share on other sites

Mickey condivido al 100% tutto quello che hai detto (specialmente riguardo al punto 3!!!!!).

Dico anche che quando uscì il primo iMac, l'originale bondie, anche quella era una macchinina consumere veramente fuori dal comune (no solo riguardo all'estetica).

Oggi un macintosh a parte il processore è un pc come tutti gli altri. Condivide lo stesso standard di memorie, hd, schede video e tutto il resto, solo che conforme agli standard di un paio d'anni fa minimo Posted Image

Link to comment
Share on other sites

Accipicchia Mickey, meglio di così non potevi centrare il cuore del problema.

E aggiungi che all'epoca c'era il PowerBook 3400/240, il portatile più veloce sul pianeta, che mi comperai per otto cucchi e mezzo più iva. E non c'era nulla di simile nella concorrenza.

Quello era il Macintosh. System 8.6, se non erro.

Jobs ha sbagliato con l'oggetto da posizionare nella bara.

Link to comment
Share on other sites

Franco, se non erro addirittura era il System 8.1!

Tanto per dirne una. Ho aggiornato l'iBook con 192Mb di RAM a 10.1.4 e tutti gli altri aggiornamenti disponibili. Per poter scrivere la mia password all'arrivo ho dovuto aspettare 2 minuti ed una ventina di secondi. Chi dice che non è possibile lo invito a casa mia e lo faccio provare.

VERGOGNA!!!!!!!!

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share