Sign in to follow this  
chest

Mac chat

Recommended Posts

Guest

sicuri che non c`era gia` 20 anni fa?

si sa che Jobs e` uno che vede lontano...Posted Image

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Camillo> :P

quando ho comprato il G5 l'euro non era a questi livelli... entro due mesi ammortizzo l'investimento...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

<FONT COLOR="ff0000">Roberto,

Scusate, ma da dove escono questi 299€?

L'AppleStore italiano non ha i prezzi del mini, semplicemente perché è un prodotto che in Europa non esiste ancora.

A parte il fatto che i 249$ sono un prezzo allineato, anche se non conveniente, il prezzo qui da noi potrebbe anche essere 249€ iva inclusa, visto che iLife, GarageBand JamPack, la tastiera midi, le cuffiette "in-ear", hanno tutti il prezzo 1:1 iva compresa... sempre troppo... ma sempre meglio così che peggio...

In ogni caso, 299€ suppongo sia una congettura, quindi, conviene aspettare prima di arrabbiarsi</FONT>

Non ho la certezza che costerà 299€ iva inclusa, ma spiegami eprchè dovrebbe costare 249€ come in USA se tutti gli altri modelli non rispecchiano questa cosa?

Se la differenza in USA fra il Mini iPod e l'iPod entrylevel è 50$, la differenza in Europa dovrebbe mantenersi uguale.

Se poi Apple per il Mini iPod spunta un costa inferiore, allora è [email protected] perchè potrebbe farlo anche per quelli da 15, 20 e 40Gb...

Magari fino ad Aprile risistema i prezzi e li cala tutti di 50€...ma ora come ora il prezzo del Mini iPod dovrebbe essere 299€.

Mickey

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

sono rientrato dall`America diverse volte (10) e non mi hanno mai controllato alla dogana, se lo controllano e` rogna nera, comunque un iPod passa di sicuro come acquisto personale, basta buttare via la scatola e nascondere la garanzia, anche se dubito che possa farla valere in Italia.

Per il portatile tieni presente che la tastiera sara` americana senza le lettere accentate.

E comunque quasi tutti viaggiano avanti e indietro con portatili, non credo che nessuno si porti la ricevuta di acquisto.

Le tasse sono differenti da stato a stato in Massachusetts sono del 5% in New York del 15% non so in California, prova a fare una ricerca con Google, li` l`iva si chiama VAT

Share this post


Link to post
Share on other sites

Hocico: <FONT COLOR="ff0000">Ragazzi, finchè ci sono i fessi che comprano...</FONT>

Credo che metterò sulla mia homepage un contatore del tipo "Non compro un prodotto Apple da: 8 anni".

Ooops, non ho la homepage. :/

Chest: <FONT COLOR="ff6000">Ma la benzina? Che mistero della fede è che la benzina aumenta col dollaro forte ma non cala con quello debole????????</FONT>

Lascia stare la fede. ¬_¬

Matteo: <FONT COLOR="119911">quando ho comprato il G5 l'euro non era a questi livelli... entro due mesi ammortizzo l'investimento...</FONT>

Se l'Europa (= BCE e Commissione = Jean-Claude "Van Damme" Trichet e Romano "Manca il contributo italiano" Prodi) non muove il <FONT COLOR="ff0000"></FONT><FONT COLOR="ff0000"></FONT><FONT COLOR="ff0000"></FONT><FONT COLOR="ff0000"></FONT>, fra due mesi potremmo avere l'euro a 1.5 dollari, e prima di poter comprare un Mac ci vorrà la perizia psichiatrica. ~_~

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh, per me va molto bene la strategia di Apple. Notevole l'introduzione di mini iPod che amplia e diversifica l'offerta di lettori MP3. Ottima l'introduzione di GarageBand. La penetrazione di Apple sul mercato è destinata a crescere.

Eccellente cosa i nuovi xserve. Apple *doveva* aggiornare queste macchine, altrimenti usciva dal mercato server che costituisce una grossa prospettiva nel lungo periodo.

Ora, però, *deve* aggiornare il settore pro. E abbassare i prezzi, seppur di poco. Se non altro, perchè così me ne compro uno a fine mese! Eppoi, via, la prima generazione, sebbene sia ben riuscita, può essere davvero perfezionata e ritoccati i prezzi a fronte di un dollaro così debole...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Comunque l'introduzione dei G5 a 90nm fa ben sperare per un aumento sostanzioso del Clock.

Dai che magari faccio la follia, indebitandomi con i miei genitori a vita... Posted ImagePosted Image

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Allora l'indirizzo che vi ho dato non visualizza direttamente, dovreste selezionare Hi Fi e Audio, e li il sottomenù mp3 con HArd Disk...

Priverò a caricare una foto, ma so giù di essere negato...

Mickey

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma perchè mi domando io si fanno mille e duecento elucubrazioni sui prezzi che sono alti per questo e quello e che Apple non abbassa di qua e di là... manco ci fossero in giro per i forum solo ingegneri esperti di costificazione!

A parte che non mi pare proprio che Apple, con il suo standard qualitativo mediamente superiore alla media dei vari concorrenti delle diverse tecnologie, sia poi tutto questo costosa.

Preferisco pagare qualcosa di più e avere la certezza che la qualità sia sopra le righe rispetto ai prodotti di massa, anche se parliamo solo di un lettore mp3. A cominciare dalle finiture, l'impiego dei materiali, la ricerca nel design e dell'usabilità... etc etc...

Una cosa è essere fuori mercato con prezzi più alti a parità di sostanza, una cosa è proporre articoli superiori per concetto e realizzazione: è naturale che costino di più.

Ma perchè non scrivete che l'Audi dovrebbe abbassare i prezzi visto che la Skoda e la Daewoo fanno prezzi più bassi per auto pari categoria ???

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma il prezzo non viene valutato semplicemente in base ai competitori. Pare logico pensare che il prezzo sia da porre in relazione alla storia di un prodotto e agli aspetti valutari che in questo caso sono implicati. Il prezzo della benzina sale in relazione al dollaro, in altri paesi, scende con esso. Nel nostro caso dovrebbe accadere lo stesso. O no? Eppoi, questa equiparazione tra qualità e prezzo è discutibile. La stessa ISO che di qualità se ne intende Posted Image esclude questioni di prezzo per valutare la qualità di un prodotto. La qualità è quella percepita dal cliente. E io, come cliente, ritengo che il prezzo attuale dei G5 sia sovrastimato. Quindi, non compro. Sto, come si dice, alla finestra. La qualità di Apple si misura sulla sua capacità di farmi cambiare posizione e convincermi a spendere i miei danari comprando il suo prodotto. Qualità è un concetto relazionale, non una caratteristica di un oggetto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this