Mac chat


chest
 Share

Recommended Posts

Windows Media Player non è disinstallabile è blindato in Windows XP, al massimo è possibile nasconderlo nelle preferenze di sistema. Comunque sarebbe bello se lo facessero.

Penso che sia improbabile quelche accordo sulla vendita dei computer, è più probabile che la cosa si assesti su alcuni accessori di Apple tipo appunto iSight magari con un iChat per Windows.

Safari per Windows sarebbe bello, ma non so quanti utenti PC lo userebbero, mi sa che alla fine sarebbero solo utenti Mac che hanno anche un PC o che lo usano in ufficio.

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 22.6k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

1 - Qual è stato il tuo primo contatto con il Mac?

anni 90, la mia ragazza(di allora) aveva un powerbook 190, poi un mio amico m'ha mostrato il suo Performa con lettore cdrom e li c'è stata la folgorazione!

2 - Cos'è che ha fatto scattare la molla per farti diventare un utente Apple?

Vedere quel mio amico che lo usava, da allora in me è cresciuto il desiderio di averne uno e quando sono riuscito ad averlo non ho più potuto farne a meno.

3 - Come ti trovi ora con "il resto del mondo" informatico?

Amabile Sopportazione, e mi diverto nel vedere come copiano palesemente qualsiasi cosa la Apple produca

4 - Qual è secondo te la più grande conquista del Mac?

essere sempre e comunque all'avanguardia sul mercato.

5- E qual è stata la più grande occasione persa?

non lo so, forse il Cubo, ma potrei raccontarvi dei soldi persi quel fatidico giorno in cui le azioni scesero del....quant'era!? 40% o 50%?!

6 - Qual è il modello di Mac che più ha segnato la storia dell'azienda?

L'imac, basta pensare a tutti gli oggetti in plastica translucida colorata che sono nati dopo.

7 - E la tua personale?

il mio iMac dv SE ma custodisco ancora il mio Performa5200!

8 - Quali pensi che siano le più grandi risorse degli utenti Mac?

L'unità

9 - Qual è la tua iApplicazione preferita?

itunes, ma non vedo l'ora di usare garage band

10 - Come vedi il futuro di Apple?

finchè c'è Steve c'è Profitto!

Posted Image

Link to comment
Share on other sites

Antonio> certo, WMP non viene eliminato... ma, data la natura dell'accordo, HP promuoverà la visibilità di iTunes+QT (ricordate che non possono essere disgiunti) e saranno già installati... mentre ora solo un utente PC volenteroso scaricherebbe iTunes senza iPod...

Camillo> sì, Safari per windows sarebbe ottimo ma, per ora, non è una strada percorribile...

Mi sembra più probabile un iSight HP (loro non hanno ancora webcam a catalogo...) con iChat per windows...

Link to comment
Share on other sites

Primo: Quicktime per win installato non farà altro che rovinare la faccia ad Apple: avete idea di QUANTO siano migliori TUTTI o quasi i player disponibili per win32? Quicktime è... il lavoro di uno studente delle superiori, a confronto. E poi la lentezza!!!

Safari per win: ottimo.. se sviluppato e mantenuto da qualcuno che non sia Apple, però. Io so che da quando ho iTunes 4.1.x il tempo di spegnimento del win è triplicato (prima era quasi istantaneo), inoltre ridurre ad icona e ripristinare iTunes è di una lentezza esasperante (anche in altri forum si dice lo stesso), è accettabile (cioè quasi istantaneo) solo se si usa la finestra ridotta di iTunes. Una cosa simile (ma non così esagerata) vale anche per QT.

DEVONO TOGLIERE QUELLA SCHIFOSISSIMA INTERFACCIA METAL! il win non è Macintosh, P.r.a miseria.

Mi dite poi l'utilità di Safari? secondo me sarebbe solo un modo per dire agli utenti che hann noie col Mac X "passate pure a win, il programma dipiù frequente uso (browser internet) lo facciamo anche per win"... allora sì che ci sono gli switch... Ilcontrario non esiste, dal momento che c'è nel Win Opera che è veloce e fatto bene, Mozilla, Firebird che è veloce più di Mozilla, ...

Ovvio che io, avendo usato poco Safari, non posso dire nulla riguardo eventuali funzioni utili mancanti ai browser win (che ne so, magari una gestione dei segnalibri stratosferica, basta che non mi diciate i Tabs).

iChat invece sarebbe utile, però gli utenti Win sono spesso iscritti a più servizi, quindi sarebbe restrittivo (e poi sotto win ICQ fa quasi da padrone e IRC non scherza fra gli smanettoni).

Ovviamente anche iChat sarebbe solo un incentivo al contro-switch, dal momento che gli utenti win penso non l'apprezzerebbero più di tanto.

Non mi sarei comunque mai aspettato una tale affermazione da Camillo....

Link to comment
Share on other sites

Da "Internazionale" di questa settimana:

"Si dice che i parigini siano snob. Non c'è da stupirsi dunque che un americano di mezza età, non rasato, vestito in jeans lisi, maglietta nera e scarpe da ginnastica, sia stato allontanato in malo modo da una festa esclusiva che si è svolta al Musée d'Orsay lo scorso 16 settembre. Salvo che quell'uomo era Steve P. Jobs, il cofondatore di Apple, e quella festa era stata organizzata dalla società per celebrare i venti anni della Apple in Europa. Un episodio curioso che, secondo alcuni, descrive bene il ruolo della Apple nel mercato informatico: è la compagnia più creativa, quella che lancia i prodotti più innovativi e apre nuovi settori di mercato da cui viene regolarmente emarginata perché non riesce a sfruttarli al meglio. Creatività distruttiva la chiamano i sociologi, cominciata negli anni settanta con la decisione di non concedere in licenza il proprio sistema operativo. Se quella è acqua passata, la Apple non sembra aver imparato la lezione,. Lo dimostra la gestione del nuovo obiettivo dell'azienda, cioè la musica digitale.

Il lancio dell'iPod è stato l'evento del 2003, ma anche in questo caso, dai passi fatti dalle altre compagnie, pare che la Apple abbia organizzato una festa da cui è destinata ad essere buttata fuori."

L'articolo e tratto a sua volta dal periodico americano "Fast Company" di questo mese che riporta in copertina il ritratto di Jobs e titola: "If he's so smart..."

Condividete l'analisi del periodico statunitense?

Le ottime idee di Apple si traducono spesso in successi commerciali altrui?

Se è così, perché?

Sono curioso di conoscere le vostre opinioni.

Link to comment
Share on other sites

Olaf

<FONT COLOR="ff0000">finestra ridotta di iTunes. Una cosa simile (ma non così esagerata) vale anche per QT.

DEVONO TOGLIERE QUELLA SCHIFOSISSIMA INTERFACCIA METAL! il win non è Macintosh, P.r.a miseria.</FONT>

si certo .. non appena Microsoft smette di mettere il menu "Modifica" al posto di "Composizione" sui loro prodotti per Macintosh! Posted Image

<FONT COLOR="ff0000">basta che non mi diciate i Tabs</FONT>.

E perchè? Sono comodissimi ... a pensare che il browser più diffuso al mondo non ce l'ha viene il dubbio se ridere o piangere.

Per il resto vedo di buon occhio un accordo con HP ... si iniza così, con gli iPod per il futuro staremo a vedere. Inoltre tutti e dico tutti gli utenti windows che hanno visto i miei iChat, Safari e naturalmente le iApps se ne sono innamorati al volo

Link to comment
Share on other sites

<FONT COLOR="0000ff">Io so che da quando ho iTunes 4.1.x il tempo di spegnimento del win è triplicato, inoltre ridurre ad icona e ripristinare iTunes è di una lentezza esasperante.</FONT>

E' una risposta alla gente che dice che Mac OSX è lento (circa 60 secondi) all'avvio e Win invece è una scheggia ...

<FONT COLOR="0000ff">il win non è Macintosh, P.r.a miseria.</FONT>

Olaf, scusa? puoi ripetere? Posted Image

Link to comment
Share on other sites

1 - Qual è stato il tuo primo contatto con il Mac?

Nel 1993 mio padre voleva acquistare un computer con cui scrivere musica... gli cadde l'occhio su un'inserzione pubblicitaria della Apple (vendita abbinata dell'LC III+ Personal Laser Writer), ed ecco piombare in casa un LC III, completamente diverso dai computer che vedevo in giro all'epoca (PC, commodore 64)... questo era un computer per tutti, gli altri misteriose macchine per "iniziati" (avevo 11 anni...). Nel giro di poco tempo imparai a usare il Finder e a scrivere col mitico WordPerfect, senza disdegnare qualche giochino (di qualità incomparabile con quelli del PC). A 12-13 anni già impaginavo (e stampavo con la qualità impressionante per l'epoca della LaserWriter) i miei "giornalini" scritti col WordPerfect!

2 - Cos'è che ha fatto scattare la molla per farti diventare un utente Apple?

Era totalmente un'altra cosa rispetto ai PC (per bellezza, potenza, semplicità d'uso). I miei amici (che avevano tutti un PC) restavano incantati davanti a questo computer "dell'altro mondo". Poi windows si è evoluto (scusate, ha copiato) e la distanza si è via via assottigliata: la situazione pre-win 95 era assolutamente a vantaggio del System 7, poi abbiamo dovuto attendere che tornasse Steve Jobs per avere l'innovazione che aveva sempre caratterizzato il Mac (non è stato facile mantenere la fedeltà al Mac nel periodo da system 7.5 a 8.5, con un sistema sempre più instabile e hardware non di buon livello). Mac OS X (o chi per lui) doveva arrivare prima, comunque ora c'è e si può sperare (già si vede) in una rinascita Mac (visto che XP non cresce e per Longhorn ci sarà da attendere mentre X si aggiorna ogni anno!)

3 - Come ti trovi ora con "il resto del mondo" informatico?

Bene e male. Bene quando si tratta di scambiare file, male quando vedi che i giochi Mac scarseggiano rispetto a quelli PC e costano anche di più, quando i CD-Rom allegati alle riviste in edicola raramente girano su Mac, quando dei software non esistono per Mac (per fortuna la situazione sembra migliorare)...

4 - Qual'è secondo te la più grande conquista del Mac?

L'interfaccia grafica, introdotta sideralmente prima dei PC, e quindi la semplicità d'uso: un computer è uno strumento per tutti e non per pochi iniziati, di cui devi essere in grado di gestire tutto con semplicità (cosa che XP non ha ancora capito del tutto)

5- E qual è stata la più grande occasione persa?

Non aver sfruttato questo enorme vantaggio tecnologico lasciandosi copiare, "rimontare" e sorpassare dai PC, con gli effetti che vediamo tuttora... i PC oggi sono più semplici da usare rispetto al passato, ma ancora non c'è paragone con un system 7 (OS X da parte sua si è un po' complicato, ma è un prezzo che pago volentieri visto il grande aumento di potenza e soprattutto di stabilità).

6 - Qual è il modello di Mac che più ha segnato la storia dell'azienda?

Il primo Mac, i portatili (ancora oggi all'avanguardia), l'iMac che ha rilanciato la Apple in un periodo davvero grigio e posto le basi della filosofia-Jobs, e i PowerMac coi nuovi processori G3-G4-G5 sempre più innovativi (ma i primi due aggiornati con lentezza, speriamo ora nel G5!!)

7 - E la tua personale?

Non riesco a scordare il mitico LC III, non avevo mai visto un case così sottile e silenzioso! Nel 1997 passai a un PowerMac 5500-225 (tuttora in uso anche se ormai un po' obsoleto), più ingombrante e rumoroso e che mi ha dato qualche problema in più (la scheda TV non ha mai funzionato, il modem non funzia più da due anni). Ora ho un iBook fine 2001 che mi dà grandi soddisfazioni nonostante il G3-600 mhz mostri un po' la corda.

8 - Quali pensi che siano le più grandi risorse degli utenti Mac?

Siamo pochi ma ci aiutiamo molto, abbiamo molti siti con "trucchi" e consigli per sfruttare i nostri Mac al massimo (w Macity!), abbiamo sviluppatori che nonostante siano molti meno di quelli PC non sfigurano producendo programmi spesso superiori (ovviamente grazie al differente sistema operativo, ma non solo... creatività nell'OS chiama creatività nelle applicazioni!)... provate a pensare se anche il mondo PC fosse così!!

9 - Qual'è la tua iApplicazione preferita?

iTunes, visto che non possiedo una fotocamera digitale, una videocamera digitale, un masterizzatore DVD, né tantomeno un iPod (ma ho archiviato la mia collezione di CD audio nel Mac). Comunque non c'è paragone con i programmi Microsoft su PC (invece stranamente Office per Mac è bello, ciò conferma quello che ho detto sopra!)

10 - Come vedi il futuro di Apple?

Sempre meglio, ma non abbastanza... quando penso che c'è un 95% di persone che non usano Mac (e molte altre che non si avvicinano al computer perché troppo difficile da usare) dico "qui c'è qualcosa che non va"... e indovinate per colpa di chi??!!! (dice niente un certo Bill Gates?)

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share