Mac chat


chest
 Share

Recommended Posts

Il più grande studio di avvocati del mondo, la Microsoft, ha investito dei soldi in questa faccenda per dirottare su di essa le 4 divisioni nord-orientali e le 5 divisioni sud-occidentali, attualmente impigritesi ed impegnate in sacrifici umani per vincere la noia.

I 17000 avvocati coinvolti hanno iniziato a spulciare tutti i codici, codicilli e financo i francobolli di tutta la transazioni tra le varie società che lavorano su Unix, compresa la "Nonna Marisa, Inc.", società che vende marmellate ed il cui server gira su un vecchio 286 su cui è installata una delle primissime build di Unix.

Non si creda che la "Nonna Marisa, Inc." sia un obbiettivo secondario per gli avvocati di Microsoft. Da un sondaggio interno è risultato che il 92% di loro adora la marmellata e sarebbe ben lieto di piegare nonna Marisa a lavorare gratis per loro.

Nel frattempo Jack "Tiger" Bingle, ultimo programmatore vivente di Microsoft, ha appena finito l'ultima versione di Longhorn, di office 2006 e dell'ambiente di sviluppo "Thought2code" (dal pensiero al codice, rivoluzionario software telepatico).

Ma si vocifera nell'ambiente informatico che il costo della struttura che lo mantiene (lo stipendio + 6 caffè e 4 merendine cui il Bingle non sa rinunziare) siano troppo alti e che i Tondi ed Altissimi Rappresentanti degli Avvocati abbiano deciso di andare in outsourcing anche su questa attività, ritenuta ormai poco strategica.

Tanto "Abbiamo già il controllo di Taiwan e di buon parte dell'India", avrebbe detto il Capo Supremo degli Avvocati di Microsoft, in una intercettazione telefonica prodotto dal Gran Visnù degli avvocati di IBM e dal Supremo Visir degli Avvocati di Oracle, per una volta Celestialmente Uniti.

------------

Andate sul software free, finchè c'è tempo, ragazzi. Ve lo dice Chest.

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 22.6k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

salve,

ma davvero: come funziona il forum? nel senso: un thread può scomparire nel nulla? tipo quello sul matto che ha "violato" un case di un G5... volevo vedere se la polemica continuava...

ciao

Link to comment
Share on other sites

<FONT COLOR="aa00aa"><FONT COLOR="ff0000">Abundance>> Caldera/SCO e MS pare abbiano avuto molti contatti negli ultimi anni, culminati nel 2003 con l'acquisto della licenza unix da parte di MS</FONT>

Ma Mac OS X non è basato su UNIX?

Cioè, la base su cui poggia Mac OS X è di proprietà del nemico?!?</FONT>

Ma no. Credo che Abundance intendesse dire che M$ ha acquistato i diritti sullo Unix di Sco/Caldera. Ecco: infatti vedo solo ora (scusa Abundance ^_^) che lo ha già chiarito lui.

I diritti sullo Unix in quanto tale, non vorrei sbagliarmi, ma credo siano ancora di proprietà della AT&T.

<FONT COLOR="ff0000">Andate sul software free, finchè c'è tempo, ragazzi. Ve lo dice Chest.</FONT>

FATTO! XD

<FONT COLOR="ff0000">Il più grande studio di avvocati del mondo, la Microsoft [...]</FONT>

Definizione geniale.

Link to comment
Share on other sites

se visualizzi l'ultimo giorno vedrai solo i msg che hanno meno di 24 ore di vita... le discussioni nelle quale non si interviene da più di 24 ore scompaiono; le trovi comunque nella struttura del forum...

Link to comment
Share on other sites

beh, io parto sempre dalla struttura del forum. e il thread "quest'uomo non ha più il diritto di vivere" non c'è più.

m'incuriosisce più che altro sapere la ragione della scomparsa. magari era offensivo per qualcuno?

cmq, nulla d'importante...

Link to comment
Share on other sites

Da qualche tempo sarei interessato ad acquistare in internet tramite carta di credito ma sono costantemente diviso fra chi mi incita a farlo e chi, invece, mi mette in guardia sulle conseguenze che ciò porterebbe; arrivando persino a dirmi che dietro ogni server che offre questo servizio vi sia un hacker cattivo pronto a ciucciarmi tutti i soldi dal conto corrente.

A chi credere?

Grazie in anticipo per la proverbiale disponibilità.

Link to comment
Share on other sites

Personalmente sono tre o quattro anni che acquisto libri, film e software con la carta di credito. Controllo tutti gli estratti conto mensili e non ho mai avuto un solo problema.

E' anche vero che vado su siti "famosi" (e protetti con SSL), non su www.westealyourmoney.buyeverythinghere.qq...

Pertanto io ti direi "vai tranquillo". Ma non voglio incitarti e declino ogni responsabilità. E' una scelta tua Posted Image

Piuttosto puoi aspettare dei pareri più "tecnici" e informati del mio.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share