Mac chat


chest
 Share

Recommended Posts

Per Sandro:

ecco il link del sito ufficiale Microsoft dedicato a Longhorn:

http://msdn.microsoft.com/Longhorn/productinfo/conceptvid/default.aspx

n.b.: essendo i due file "grossini" è meglio se usufruisci di un collegamento ADSL o superiore, e serve il Media Player 9.... ovviamente!

E se vuoi vedere meglio come sarà basta fare una piccola ricerca su google usando "windows longhorn" per gli screenshot e Co.

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 22.6k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Beh Chest, permettimi di esordire con una battuta scontata, in merito alle tue considerazioni: e' tutto relativo.

Per esempio, dire che MS e' nelle primissime posizioni al mondo nel mercato delle console (che so? al terzo posto) e' relativo... se i contendenti sono solo tre. Idem per RDBMS. Ecc.

Vedo un mercato che va ancora dove vuole, in tante occasioni.

Link to comment
Share on other sites

Gli all in one sono ormai morti, i computer durano ormai tanto per cui aumenta la probabilità di doverli upgradare anche in maniera consistente.

Conosco non poche persone che, col PC, l'hanno fatto: scheda di rete, nuova scheda audio, cambio alimentatore per aumentato consumo di corrente (più dischi e più lettori/amsterizzatori), aggiunta di ram, di dischi fissi...

Gli all-in-one ti limitano. Per forza poi gli utenti Mac nonusano schede: a parte la scarsità e/o il prezzo esagerato, non POSSONO!

Link to comment
Share on other sites

Matteo><FONT COLOR="ff0000">

nell'ordine:

*vino

*disperazione

*internet

</FONT><FONT COLOR="000000">

nell'ordine:

*l'avevo sospettato ma non osavo dirlo (Mi viene in mente SuperCiuk);

*perchè disperazione, dai non su queste cose!

*internet? What's InternetPosted Image;

Grazie Matteo.

Scherzi a parte. Intendevo anzi sottointendevo che voi non siete comuni Maclovers, ci deve essere anche un nonchè che riguarda il lavoro! O sbaglio?

</FONT>

Link to comment
Share on other sites

Vedi Michele, potrei al limite accettare la tua osservazione se questi "terzi posti" fossero degli ultimi posti "staccati". Ma la cosa non è poi neppure vera, perchè comunque Microsoft è sostanzialmente o prima o seconda in tutti i settori.

Ma la cosa davvero clamorosa è che NESSUNO si avvicina, neppure lontanamente al suo livello.

Bisognerebbe pensare ad una specie di iper-golem (del tutto teorico, ovviamente) nato dalla fusione di IBM, Oracle, Sony, Sun, Apple, Nokia, Mondo Open Source, Palm, Real, Netscape. Ed anche sommando tutti questi scopriresti che Microsoft da sola resta praticamente leader in tutti i campi.

Quindi francamente non vedo davvero come si possa negare che il mercato viene risucchiato da Microsoft come la materia da un buco nero. Altro che "muoversi" da solo.

Link to comment
Share on other sites

Il problema è che anche unendosi IBM, Oracle, Sony ecc. ecc. non avrebbero una base comune da contrapporre al gigante di Redmond ... insomma, i nomi fatti da Chest sarebbero uniti solo da uno spirito anti-Microsoft, per il resto ...

Nonostante i proclami vedo tempi durissimi per chi si oppone all'occhialuto

Link to comment
Share on other sites

<FONT COLOR="ff0000">Olaf,

Conosco non poche persone che, col PC, l'hanno fatto: scheda di rete, nuova scheda audio, cambio alimentatore per aumentato consumo di corrente (più dischi e più lettori/amsterizzatori), aggiunta di ram, di dischi fissi..</FONT>

Uhm...ma qui entriamo pericolosamente in conflitto con altre teorie...gli all in one durano appunto parecchio, diciamo un 3anni...invec quelli che conosci tu in 3anni avranno praticamente sostituito l'equivalente di 2pc, fra i vari pezzi di ricambio...alla fine i costi reali quali sono?

Mickey}

Link to comment
Share on other sites

lorenzo> <FONT COLOR="ff0000">e come ci entrano i ppc970 a 130 nm in un imac?</FONT>

a martellate... o con la vaselina... decidi tu...

Lamberto> <FONT COLOR="0077aa">Scherzi a parte...</FONT>

ci sono tante fonti, a cominciare da internet, un po' di logica, un po' di 'storia' e qualche conoscenza... ;)

Luca> <FONT COLOR="119911">Prima, prima...</FONT>

non prima di fine marzo però... :D

Link to comment
Share on other sites

Ehm...ma i nomi fatti sono "già" uniti da uno spirito anti-Microsoft...

Praticamente tutti i soggetti citati stanno già facendo una guerra diretta a MS, con risultati altalenanti, forse dovrebbero segretamente mettersi maggiormente d'accordo, un poco come ha fatto MS con Intel...

Ad ogni modo, MS si regge su 3 divisioni attive delle oltre 45 che ha... quella dedicata ad Office, quella dedicata a Windows versione OEM e non ed una di quelle dedicate ai Server, ma in pratica è l'accoppiata Windows+Office a tirare il carretto e fare talmente tanti utili che regge le perdite nette delle restanti divisioni...

Ora finchè durerà, e durerà parecchio ancora, grossi problemi non ne avrà MS, ma con piccole e grandi segnali credo che MS si dovrà ridimensionare...certo aspettarsi un crollo di botto neanche nei sogni...però...

Xbox è uno degli esempi più lampanti, perde tantissimi $$$, ma proprio tanti, ma se lo può permettere, e sta cercando di "escludere" dai giochi Nintendo, perchè Sony è troppo forte in questo momento.

Nintendo però se la cavicchia, considerando anche le reali forze di marketing che ha messo in campo...che sia praticamente testa a testa con MS per le consolle vendute è un fatto...

Anche la divisione PocketPC sta scalando quote di mercato, ma dopo quanti anni e quanti milioni di dollari di perdita?

Attuabile questa politca solo da una azienda che ha tantissimi dollari di entrare certe, dalle mega commesse statali, agli uffici, etcetc...ma se pian piano alcune grosse commesse stanno passando al linux, e pian paino alcuni grossi stati stanno boicottando Windows e le sue tecnologie, e pian piano si stanno convertendo o puntando anche loro a Linux o una sua incarnazione, e se pian piano Nokia e gli alleati di Symbian continuano a guadagnare mercato nel "mercato" più interessante del momento e dell'immediato futuro....e sembra che finalmente anche Palm si sia destata e stia puntando anche lei ai futuri e presenti SmartPhone...beh alla lunga qualche contraccolpo MS lo accuserà...e penso che inizierà a tagliare quei rami inutili, o eccessivamente improduttivi...certo non scnederà al 50% della quota di mercato dei SO, ma è pensabile almeno un 10% di calo, che cmq significherebbe una botta mica da ridere per quello che è sempre stata MS....

Mickey

Link to comment
Share on other sites

per come la vedo io, in realtà nessumo ha mai fatto davvero la guerra a ms. vedi sony, che vende vaio con su win, anche ibm vende pc wintel, e aol non ha mai fatto una mossa contro. anche nokia ha sempre fornito kit di comunicazione tra cellulari e computer solo per pc wintel... e tra l' altro mi sembra che molti usino proprio pc con su win e office nelle loro aziende. e questo agli occhi dell' acquirente finale equivale a dire che i prodotti ms sono i migliori. inoltre, come ha giustamente notato chest, ms è enorme forse anche più grande delle sue avversrie messe insieme e quando fa la guerra la fa sul serio: contando sugli introiti immani che ricava da so e office, dove ha il monopolio, può permettersi di spingere sugli altri prodotti, anche se le causano un forte perdita. per questo se una grande azienda vuole davvero vincere deve sapere attaccare anche il suo monopolio, e a maggior ragione dovrebbero farlo tutte loro messe insieme: colpirla nel punto in cui è più forte, usando e supportando (anche meglio che win magari) altri os o formati aperti e davvero standard.

purtroppo non credo che nessuno sia tanto audace (o folle?)

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share