Mac chat


chest
 Share

Recommended Posts

Gennaro: <FONT COLOR="ff0000">Ma neanche noi dobbiamo fare beneficenza. Il fatto è che lavorare con un mac, escludendo alcuni ben precisi (ed dal punto di vista numerico, piccoli) segmenti, lavorare oggi con il mac (ed intendo esclusivamente con il mac) è diventato impossibile. </FONT>

Eppure a me non sembra affatto così. Con OS X hai un fracco di Software a disposizione che prima non c'era. Ti colleghi senza problemi a Network pieni di PC. Può usare programmi come Photoshop, Illustrator e Office sulla stessa macchina con cui fai girare Apache, PHP e MySQL. Ci sono strumenti di sviluppo fantastici come i Developer Tools.

Poi è anche vero che io con il Mac non ci campo, ma ci lavoro lo stesso (produco anche del reddito... si dirà così?Posted Image).

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 22.6k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Gennaro> <FONT COLOR="ff0000">Al più ho criticato il prezzo (che mi pare alto sui modelli consumer), ma mi hai letto dire : non comprate il mac, comprate un PC? </FONT>

ho scritto questo? no, ho scritto che hai iniziato a criticare le scelte commerciali di Apple (su cui ti do parzialmente ragione) ma hai anche criticato il prodotto (soprattutto i processori non adeguati). Non mettermi in bocca parole che non ho detto; so bene che sei un mac-user, che ami il Mac e so altrettanto bene quali problematiche puoi andare in contro nel tuo lavoro.

<FONT COLOR="ff0000">Anzi sapete cosa vi dico?

Che scrivere su questo forum è diventata la cosa più inutile del mondo.

Fin quando si ha a che fare con persone che fanno funzionare il cervello la cosa va bene, ci divertiamo tutti e ci accresciamo perché no, anche culturalmente. </FONT>

dai Gennaro... non ti barricare...

può capitare di avere opinioni diverse, mi pare però scortese affermare che non pensandola come te, alcuni non usano il cervello.

Nella foga delle discussioni può nascere qualche equivoco e qualche frase poco civile, questo perché, nella maggior parte dei casi, ci buttiamo con passione in questi argomenti.

Ripensaci.

Link to comment
Share on other sites

<FONT COLOR="ff0000">Vedi a cambiare tono. Non credo d'avere usato toni offensivi nei confronti di alcun personaggio del forum, te compreso.

Se vuoi discutere civilmente possiamo andare avanti, ma se credi che starò qui a farmi offedere da te stai sbagliando di grosso.

Vedi piuttosto ad argomentare seriamente (se ci riesci) i tuoi discorsi.</FONT>

Aò!Gennaro, ripigliati!

Ma ti pare che io stia qui ad insultarti?

Riguardo al complesso di inferiorità, scherzavo sul fatto che dai molto peso ai numeri e alle "dimensioni" dei mercati, senza badare ad altri fattori, che ti ho elencato e che se poi non vuoi leggere, fai come ti pare.

Intanto non hai risposto alle mie argomentazioni e ti sei fatto inacidire da una frase scherzosa...

Link to comment
Share on other sites

<FONT COLOR="ff0000">Ho detto cose diverse? Al più ho usato un tono maggiormente critico di quello di altri, perché mentre a te il computer serve per la tua professione di architetto, quindi se lo strumento che usi è diffuso al 90% o al 2% non t'interessa fin quando proprio non sei impossibilitato ad usare un determinato strumento. A me il computer (oltre che per la professione di matematico, dove il discorso potrebbe, forse, essere identico al tuo) serve anche per produrre e vendere software.

Ho provato a farlo con il Mac, ma in questo mese, dato la già scarsità del mercato cui le mie soluzioni sono destinate, e preso atto dell'abbandono di alcune vie da parte di Apple, ho deciso di staccare la spina, e cercare di fare soldi differentemente.

Permetti che sono incavolato?</FONT>

Cioé se non c'é mercato per un tuo prodotto in ambiente Mac, significa che Apple é spacciata? O_o

Link to comment
Share on other sites

L'opinione che Gennaro ha di Apple può essere più o meno condivisibile, ma dice delle sacrosante verità.

Esiste una qualche convenienza hardware solo sui portatili; il mio 17" è una buona macchina nonostante monti un sistema operativo che mi crea difficoltà nel lavoro e mi obbliga al ricorso frequente ad altri computer, visto che la simulazione con Virtual PC non è ancora adeguata.

Uso ancora il Mac perché individualmente mi avvantaggia per la mancanza di virus: non vedo altri grossi vantaggi su XP, che nella mia esperienza ormai biennale è mediamente stabile quanto OS X, anche se assai meno pregiato esteticamente. Il software che uso è principalmente Microsoft e Adobe, e vedo benissimo che usando il Mac pago il dazio.

Produco anch'io materiale informatico in piccola serie, per esempio relazioni multimediali su cd-rom, e pur essendo solitamente create su mac vengono alla fine masterizzate il più delle volte senza nemmeno essere rese compatibili per mac: ma nessuno se ne è mai lamentato, forse, ahimé, perché nemmeno se n'è accorto.

Personalmente, proprio per i suddetti motivi, la sopravvi venza o meno della piattaforma non mi scalda più di tanto: sono già passato dal Macintosh (che non esiste più come tale) ad una variante di NextStep, e se si verificasse il caso passerei a un qualche modo di usare Windows. C'è già mancato un pelo con l'immaturo Jaguar in versione puntozero, quando mi ritrovai senza stampante, e potrebbe anche ricapitare, visto che l'azienda pensa a fare fatturato con le canzonette e perde i professionisti.

Salverei tutte le periferiche, anzi usandole con tutte le loro funzionalità, e non azzoppate come adesso.

Venderei tranquillamente i due portatili Apple rimasti in casa, e tanti saluti e baci.

Circa il forum, Che scrivere su questo forum è diventata la cosa più inutile del mondo … Non è più così da ormai troppo tempo. ahimé, come si fa a dissentire.

Nel giro di qualche mese, la qualità sia della conversazione (vedi off topic ormai pieni di scemenze, faccine a gogo ed esaltazioni "politically correct" di spinelli e invertiti) che della frequentazione: chi ha memoria "storica" avrà notato la scomparsa di molte teste lucide, con cui era un piacere dialogare, discutere e imparare, e guardacaso tutti estranei al mac-talebanesimo, che si sono evidentemente stufati e impiegano diversamente il loro tempo.

Link to comment
Share on other sites

Franco> Circa il forum, Che scrivere su questo forum è diventata la cosa più inutile del mondo … Non è più così da ormai troppo tempo. ahimé, come si fa a dissentire.

Nel giro di qualche mese, la qualità sia della conversazione (vedi off topic ormai pieni di scemenze,........

TOTALMENTE IN DISACCORDO (cos'è che non va, che non facciamo tutti il tifo per Berlusca?)

Link to comment
Share on other sites

Franco: <FONT COLOR="ff6000">Circa il forum, Che scrivere su questo forum è diventata la cosa più inutile del mondo … Non è più così da ormai troppo tempo. ahimé, come si fa a dissentire.

Nel giro di qualche mese, la qualità sia della conversazione (vedi off topic ormai pieni di scemenze, faccine a gogo ed esaltazioni "politically correct" di spinelli e invertiti) che della frequentazione: chi ha memoria "storica" avrà notato la scomparsa di molte teste lucide, con cui era un piacere dialogare, discutere e imparare, e guardacaso tutti estranei al mac-talebanesimo, che si sono evidentemente stufati e impiegano diversamente il loro tempo.</FONT>

Purtroppo devo dire che hai pienamente ragione. Il forum ha raggiunto dimensioni tali che è difficile da controllare e gestire, e un po' si vede...

Link to comment
Share on other sites

Io non sono pessimista come molti utenti in questo forum e penso che fra due anni se il g5 avrà uno sviluppo lineare i mac arriveranno al 5%/7% del mercato.... (imac ed emac single processor da 2ghz cominceranno a vendere bene) però se le cose non cambiassero fra 2 anni con il 2% avremo un ottimo computer per scaricare foto e filmini ma un oggetto inutilizzabile per fare qualsiasi cosa su internet.......

Immaginatevi il bar online in cui per pagarti il cappuccino hai bisogno di internet explorer 9 per uindos......

Altra cosa le quote adobe/macromedia negli ultimi anni vanno a diminuire..... ecco una mia ipotesi

power mac= macchina professionale= software originale per lavorare...... 1997 90% del mercato powermac 604e

imac emac ibook ipod ecc ecc macchina per lo svago= software in regalo o craccato = meno sw adobe e macromedia... percentuale di mercato del 98 40% del venduto apple...........= 60% powermac= 40% in meno dei soldi entrati in adobe e macromedia.....

questi sono dati stimati ma che non credo essere molto diversi dagli originali=( a dar valore a questa ipotesi il fatto che photoshop 8 e il resto dei sw del pacchetto cs su g5 non hanno portato a prestazioni + elevate delle versioni passate=(=(=(=(

Link to comment
Share on other sites

<FONT COLOR="0000ff">Produco anch'io materiale informatico in piccola serie, per esempio relazioni multimediali su cd-rom, e pur essendo solitamente create su mac vengono alla fine masterizzate il più delle volte senza nemmeno essere rese compatibili per mac: ma nessuno se ne è mai lamentato, forse, ahimé, perché nemmeno se n'è accorto.</FONT>

A me non é mai arrivata nessuna delle tue relazioni multimediali su CD-ROM...però se vuoi mi lamento lo stesso!

<FONT COLOR="0000ff">Personalmente, proprio per i suddetti motivi, la sopravvi venza o meno della piattaforma non mi scalda più di tanto: sono già passato dal Macintosh (che non esiste più come tale) ad una variante di NextStep, e se si verificasse il caso passerei a un qualche modo di usare Windows. C'è già mancato un pelo con l'immaturo Jaguar in versione puntozero, quando mi ritrovai senza stampante, e potrebbe anche ricapitare, visto che l'azienda pensa a fare fatturato con le canzonette e perde i professionisti.

Salverei tutte le periferiche, anzi usandole con tutte le loro funzionalità, e non azzoppate come adesso.

Venderei tranquillamente i due portatili Apple rimasti in casa, e tanti saluti e baci.</FONT>

Mandaci una cartolina e non dimenticare qualcosa di pesante per le giornate fredde.

<FONT COLOR="0000ff"> (vedi off topic ormai pieni di scemenze, faccine a gogo ed esaltazioni "politically correct" di spinelli e invertiti)</FONT>

Che schifo gli invertiti!

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share