Mac chat


chest
 Share

Recommended Posts

Bill: <FONT COLOR="ff6000">tu hai piuttosto chiesto cosa manca alla serie professionale. Io ti ho detto cosa secondo me, manca alla serie professionale.</FONT>

Lui parlava di Software, e io domandavo riguardo il software... Posted Image

So bene che per alcuni l'assistenza data dalla Apple è scarsa, per questo esistono i tecnici Posted Image... Comunque ricordatevi anche quanto costavano all'epoca i Mac, era ovvio che ci fosse una buona assistenza!

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 22.6k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Luca

<FONT COLOR="ff0000">Boh, sono ignorante in materia. Ma mi sembra proprio che in uno degli articoli di Macity che parlava di qualche switcher "importante", una delle motivazioni fosse quella...</FONT>

Ti riferisci a Billy Joy? Beh ... lui è un utente mooooolto particolare (ad essere tutti così ... magari!)

Link to comment
Share on other sites

Luca

<FONT COLOR="ff0000">So bene che per alcuni l'assistenza data dalla Apple è scarsa, per questo esistono i tecnici</FONT>

Spiegati, cosa vuoi dire? Cioé, non bisogna preoccuparsi perché, anche se Apple non si degna a fare un'assistenza degna dell'importanza dei PowerMac, tanto ci sono (bravissimi) tecnici (ovviamente a pagamento aggiuntivo)?

<FONT COLOR="ff0000">Comunque ricordatevi anche quanto costavano all'epoca i Mac, era ovvio che ci fosse una buona assistenza!</FONT>

Non era ovvio niente. Se tu miri ad un mercato professionale, devi dare assistenza degna di tale mercato. Se non lo fai, non hai un approccio serio. Se poi all'utenza sta bene, vabbé, è un altro conto. Ma se un comportamento del genere lo facesse che so ... DELL tutti direbbero le solite cose

Link to comment
Share on other sites

Sono di fretta... ma ne ho già parlato.

un solo esempio: la gestione degli utenti e gruppi. È semplicemente ridicola. Da preferenze non vale una cicca. Da NetInfo è puramente un esercizio accademico.

Ci vuol tanto a fare un pannello di controllo decente? E funzionante? Avete mai dovuto configurare gli accessi e i privilegi di utenti e gruppi anche solo su un computer? Un baco unico.

E php-mysql-perl? Perchè non dare un pannello di controllo ben fatto per tutti e tre? E sostenerli di default con una distro unica? E magari aggiornata?

Link to comment
Share on other sites

Chest:><FONT COLOR="ff0000">Chiedo aiuto ai fisici in professione attiva: risulta anche a voi che ad oggi la fisica non si pronunci sulla "quantità" di informazione che può passare da un punto A ad un punto B ma solo al fatto che ciò può avvenire a velocità inferiore a quella della luce? </FONT>

<FONT COLOR="000000">Non son un fisico, e quindi fatico un pò a capire! Ma a naso mi sento di dire che oltre la velocità della luce non è dato sapere che cosa succede (a parte la relatività ovviamente.) finchè non sarà sperimentato e sempre se ciò sarà un giorno possibile.

</FONT>

Quando citi la tartaruga non è che ti riferisci al paradosso di Zenone di Elea?

Link to comment
Share on other sites

bonera

<FONT COLOR="ff0000">un solo esempio: la gestione degli utenti e gruppi. È semplicemente ridicola. Da preferenze non vale una cicca. Da NetInfo è puramente un esercizio accademico.</FONT>

Concordo, tra l'altro, per una parte del System così importante come il NetInfo, non c'è una sega di documento localizzato in italiano (e tra l'altro è esclusivamente scaricabile da internet)

<FONT COLOR="ff0000">E php-mysql-perl? Perchè non dare un pannello di controllo ben fatto per tutti e tre? E sostenerli di default con una distro unica? E magari aggiornata?</FONT>

Concordo in pieno anche su questo fatto ... In ogni caso ci ha pensato Server Logistics (http://www.serverlogistics.com/) con le proprie distribuzioni di PHP, MySQL, Apache2 ecc. ecc.

Link to comment
Share on other sites

Chest, veramente la legge di Moore non si riferisce neanche alle prestazioni: la predizione di Moore era semplicemente che il numero di transistor in un microprocessore (o se preferisci la densità dei chip) sarebbe raddoppiato ogni 12 o 24 o 18 mesi - Moore ha aggiustato la predizione col passare degli anni.

Se aumentano i transistor aumenta anche la potenza di calcolo, ovviamente, e quindi normalmente si cita Moore parlando di raddoppio delle prestazioni, ma non era proprio quel che aveva detto.

Verrà poi il momento, fra non molto probabilmente, in cui l'estrapolazione di Moore non sarà più valida, perché il progresso nella miniaturiazzazione dei chip sarà inevitabilmente sempre più rallentato dai problemi di surriscaldamento.

Per il resto, certo che gli apparenti clock mega galattici sono in realtà una fuffa di marketing, ma il busillis non sta tanto nelle legge della fisica, quanto nelle conseguenze della legge di Amdhal.

La legge di Amdhal, matematico e programmatore IBM, riguarda il calcolo parallelo, e risale allo stesso periodo della legge di Moore, ma al contrario di questa è una vera e propria legge e non un'osservazione. Mi pare dicesse più o meno che "Il miglioramento di prestazioni risultante dalla parallelizzazione è limitato dalle porzioni seriali di codice".

Il concetto è che si può rendere infinitamente veloce una componente di un sistema, ma le prestazioni del sistema aumenteranno solo del tanto che gli consente la latenza di tutte le altre componenti.

In altre parole, se in una staffetta di cento corridori uno solo raddoppia la velocità, il tempo della squadra sarà ovviamente migliorato solo dell'un per cento.

Applicato ai pc, la differenza di prestazioni fra un pentium 4 a 1,7 ghz e uno a 3,4ghz che hanno la stessa ram, lo stesso FSB etc... sarà ovviamente molto ma molto minore del doppio (posto anche il pentium a 3,4 ghz possa sviluppare il doppio di gigaflops di quello a 1,7, cosa tutta da verificare); tutto questo senza scomodare la fisica quantistica ;-)

Ciao

PS: a proposito di estrapolazioni sull'aumento di potenza dei chip, c'è anche una meno conosciuta legge di Bill Joy del 1984, che era MIPS=2^(anno-1984); il discorso ovviamente resta lo stesso

Link to comment
Share on other sites

Chest> <FONT COLOR="ff0000">Non sta annunciando nuovi G5 perchè li considera solo un minor upgrade, ed è sua abitudine rilasciare questi upgrade senza fanfare. </FONT>

Non sta annunciando nuovi G5 perché non sono disponibili, per ora stanno arrivando i processori alle fabbriche, in secondo luogo pare ci siano piccoli ritardi per le schede video (evoluzione di quelle attuali e nuove sui Powerbook). Probabilmente ci sono nmila PM G5 pronti senza scheda video...

A fine mese ci saranno gli annunci, quasi sicuro per il PM, forse un paio di settimane più in là per i PB (G4).

A differenza degli XServe, i PowerMac devono essere disponibili quasi subito (sul mercato USA, da noi aspettatevi le consegne per la seconda metà di aprile), altrimenti non si vendono più quelli a magazzino.

Io, utente 'pro' per certi versi, non voglio pannelli di controllo troppo complessi... mi basta quello che c'è attualmente.

Comunque vedo che, finalmente, dopo tante richieste, il buon bonera ha partorito cosa intende per 'diversificare' l'OS... bene, era ora!

Fino ad oggi non si sapeva se volesse Photoshop (full, ovviemente) incluso in ogni PowerMac, oppure OS X Server...

penso che il concetto di pro sia talmente variopinto che non si può stabilire cosa sia giusto a priori per *tutti* gli utenti pro.

certo, se ci fosse la possibilità, a parte, e non di default, di installare un pannello del genere (fatto a proprio rischio e pericolo... pensate quanti utenti smenettoni verrebbero qui a piangere e chiedere aiuto), non potrei che essere contento, a patto che *io* non sia costretto a lanciarmi in configurazioni complesse dei miei *due* utenti amministratori che tengo, normalmente, sui miei Mac...

Link to comment
Share on other sites

Bonera> <FONT COLOR="ff6000">Neh, bastava leggere. Tutte cose già dette, ampiamente.</FONT>

mah... anche Luca ha avuto la mia stessa impressione... e pure altri...

le prime volte, non parlasti di queste cose ma puntasti il dito sui software 'allegati' tanto che Chest (o Camillo) suggerirono che volessi proprio Photoshop...

o abbiamo avuto una suggestione collettiva?

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share