Mac chat


chest
 Share

Recommended Posts

mai avuto un pc e non trovo criticabile ciò che ho per un motivo: non ho ancora trovato qualcosa da fare che abbia messo davvero in difficoltà il mio computer e sistema, efficace e stabile.

per quanto riguarda le critiche al mac non mi sembra che l'assenza di fluent o quello che volete siano così rilevanti per quanto riguarda la maggioranza degli utenti, patrlando di cad la nostra piattaforma non è povera di applicazioni per questo tipo di lavoro e in particolare sentivo amici parlare di applicazioni autocad-compatibili...

il prezzo non dovrebbe essere una discriminante valida, esistono diversi prodotti: differenziare per target d'utenza comporta differenze di prezzi e prodotti ma dovrebbe essere lo stesso in tutti i mercati, a meno che non mi dimostriate che non esistano differenze nel comprare una limousine e una utilitaria...

allo stesso modo il mercato prevede l'esistenza della concorrenza, coi propri pregi e difetti, all'acquirente resta "solo" il problema della scelta!

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 22.6k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Beh, in linea di principio la scheda video può arrivare anche in seguito, e di questo dovremmo lamentarsi con ati e Nvidia, anche perchè i loro nuovi prodotti non esistono per Mac neppure sugli scaffali. Ad ogni modo se già il G5 necessita dell'intercooler, credo che piazzandoci uno degli ultimi altoforni ambulanti di Nvidia o Ati, ci sarebbe davvero da sentire del dolore nell'intercooler...

Link to comment
Share on other sites

matteo> spero che tu abbia ragione, ma non credo che già tra 3 mesi vedremo nuove macchine, forse a gennaio.

piuttosto, il modello 8,1.... non credo siano questi nuovi pmac, e forse neppure il nuovo imac, sarà uno speciale per il 20°?

Link to comment
Share on other sites

Comunque credo proprio che dobbiamo dire addio al sogno dell'iMac G5. Non è un male in senso assoluto, a patto ovviamente che i costi siano proporzionali al valore reale del computer.

Per quanto riguarda l'iTMS ... speriamo che duri, il pericolo che sia un fuoco di paglia (certo redditizio se non altro per l'immagine in questo momento) è serio ... pensate se dovesse andare in porto questo: http://www.ansa.it/fdg02/200406100817153467/200406100817153467.html

Link to comment
Share on other sites

Per rispondere a Gennaro hai sicuramente ragione che il look di itunes su xp sia un pò fuori posto, però io lo trovo un ottimo porting e,sopratutto, mi ha ridato la vita al lavoro dove devo usare xp.

Sull'upgrade ho una brutta sensazione, prima di tutto sui prezzi: a fronte di una costante (negli anni)riduzione dei prezzi a fronte di un aumento di prestazioni, trovare l'entry level a 200€ in più di prima (a prescindere dalle prestazioni) non mi sembra un buon segnale.

Inoltre per la prima volta (a mio ricordo) devo dire che chi ha comprato un doppio 1.8 parecchi mesi fa, non solo non ha di che pentirsi ma, secondo me, ha di che gongolare.

Dopo aver fatto la battaglia sull'inutilità globale dei Mhz trovare dei mac professionali con componenti(scheda video) e dotazioni (ram) così scadenti sconforta un pò.

E' vero che il sistema operativo non ha paragoni però, ad esempio, chi come me lavora quasi solo con un'applicazione specifica (archicad, che tra l'altro, purtroppo, va molto meglio su pc) giustificare un'investimento più che doppio rispetto ad un buon(?) pc comincia ad essere un concetto difficile da difendere.

Link to comment
Share on other sites

ad una persona mediamente normale, quale mi ritengo, sembrerebbe strano se i Beatles + AppleCorps + Emi stringessero accordi con Apple Computer + ITMS per la distribuzione del loro catalogo online. però quando c'è di mezzo il bissniss non si può mai dire ed è sotto gli occhi di tutti che ITMS ad ora rappresenta una fetta di mercato non trascurabile (forse la più importante). ricordo solo che, nonostante le controversie aperte, Paul ha fatto ritirare dal mercato la prima stampa del suo dvd perchè incompatibile con mac. e ricordo anche che nel suo disco in studio ha usato Logic...dubito che l'abbia fatto su un pc.

Link to comment
Share on other sites

scusate, volevo solo far notare che il vecchio entry-level era monoprocessore a 1,6 GHz e ora è biprocessore a 1,8 GHz...

i prezzi sono ancora un 10% oltre quanto mi aspettavo; a fronte soprattutto di alcune componenti non di livello elevato (schede video, 128 MB a parte).

Mettere di serie la 9800 sul modello top era sensato, ma avrebbe di fatto cancellato un prodotto attualmente in commercio... queste logiche di mercato...

Link to comment
Share on other sites

Gennaro: <FONT COLOR="0077aa">Comunque credo proprio che dobbiamo dire addio al sogno dell'iMac G5</FONT>

Io invece ci credo, è l'ultimo barlume di speranza prima che possa definire questo come un anno BUIO per Apple.

Link to comment
Share on other sites

Si è vero. I costi dei PowerMac per quanto abbattuti rispetto ad anni fa, rimangono comunque troppo alti (a volte) specialmente se confrontati con l'equivalente PC. Ok una volta costavano parecchio in più, ma sotto ogni punto di vista il confronto era improponibile.

Il G5 attuale ha qualche difetto grave di progettazione, Apple sembra essere l'unica a non imparare dai propri errori: un solo slot per l'unità ottica, un solo alloggiamento per l'HD ... insomma, per un iMac/eMac non è un problema, ma su un G5 da 2500 euro ... per non parlare poi della scarsa dotazione di RAM, pura sapendo l'ingordigia di OS X da questo punto di vista.

Detto questo, se a fronte di reali miglioramenti progettuali, avessimo un case più tradizionale, come ho detto più volte, ne sarei ugualmente contento

Link to comment
Share on other sites

per quanto riguarda il futuro dei processori, non escluderei l'utilizzo dei nuovi FreeScale e600/e700 a sostituzione degli attuali G4 (l'e600 è totalmente compatibile con il G4).

Posted Image

Link to comment
Share on other sites

Lello:

>E' vero che il sistema operativo non ha paragoni però, ad esempio, chi come me lavora quasi solo con un'applicazione specifica (archicad, che tra l'altro, purtroppo, va molto meglio su pc) giustificare un'investimento più che doppio rispetto ad un buon(?) pc comincia ad essere un concetto difficile da difendere.

bravissimo, non puoi trovarmi più d'accordo con te. molta gente non si rende conto che la fortuna di una piattaforma non è determinata solo dall'hardware e dall'OS, ma anche e soprattutto dal software di terze parti. e qui abbiamo seri problemi, non si può negare. uso quotidiamente software carbon (leggi suite Adobe e Macromedia) e mi rendo conto che hanno davvero qualcosa che non va. non so se sia colpa del porting o di Apple, ma il risultato e la morale della favola non cambiano: puoi anche avere l'OS più bello del mondo, ma che te ne fai in queste condizioni? considerate poi che la maggiorparte dei software più importanti sono carbonizzati (chissà se e quando ne vedremo uno in cocoa) e tirate le conclusioni. forse Tiger sarà un miglioramento anche in questo senso? lo spero.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share