Mac chat


chest
 Share

Recommended Posts

Luca:

>Io invece ci credo, è l'ultimo barlume di speranza prima che possa definire questo come un anno BUIO per Apple.

pure io ci credo...altrimenti cosa dirà SJ alla WWDC? mezz'ora di "siamo fighi", un'ora di Tiger e mezz'ora fra nuovi monitor e nuovi iPod? non penso proprio.

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 22.6k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Non ricordo con chi di voi ne parlavo l'altra sera sulla qualità delle vecchie applicazioni "carbonizzate". Anche se in linea di principio, un'applicazione carbone è cittadina di serie A in OS X, nella pratica sono applicazioni per OS 9 con uno "skin" aquatico. Non a caso le buone applicazioni per OS X sono quelle prodotte da Apple (che anzi, sono ottime) e quelle di "nuova" generazione, che non esistevano su OS9 e precedenti.

Purtroppo non è una cosa migliorabile in senso stretto da Apple, insomma, sono i programmatori che dovrebbero fare bene il loro lavoro ... solo credo che il cambiare spesso, anche a livello di sistema, non aiuti o non abbia aiutato.

OS X è attualmente il miglior OS sulla faccia della terra, ma senza voler fare troppo il pessimista, sta correndo seriamente il rischio d'avere come gioiello della corona le apps di Apple e quelle cocoa di nuova generazione (che sono relativamente poche e molto settorializzate)

Link to comment
Share on other sites

Marco

<FONT COLOR="ff0000">pure io ci credo...altrimenti cosa dirà SJ alla WWDC? mezz'ora di "siamo fighi", un'ora di Tiger e mezz'ora fra nuovi monitor e nuovi iPod? non penso proprio.</FONT>

Nuovo iMac probabile, ma con G5? Dai, allo stato attuale non è pensabile. Se hanno problemi a metterlo nell'xserve, per i più spinti sui PowerMac devono mettere un raffreddamento a liquido ... com'è pensabile di mettere quel processore in un case all in one molto compatto?

A meno che il concetto di iMac non venga stravolto, non mi pare sia una cosa ipotizzabile Posted Image

Link to comment
Share on other sites

vado un attimo off tipic ... l'unico software commerciale importante, veramente ben fatto su OS X è Mathematica 5. Non so chi di voi l'ha usato, francamente temevo fortemente che sarebbe stato un cattivo porting (anche se a dire la verità la Wolfram è sempre stata molto attenta alla nostra piattaforma).

La suite per internet di Macromedia mi sembra veramente elefantiaca, non sono un professionista del settore, ma occhio a croce avrei seri problemi se non avessi un G5.

Per quanto riguarda Adobe, anche qui, con occhio non esperto, non mi sembrano software nati con OSX nella mente. Tuttavia non ho elementi per esprimermi al riguardo.

Link to comment
Share on other sites

Io chiederei lo scalpo (per quel che rimane!) di Jobs se entro l'anno non fanno una qualche festicciola al Mac. Mi sono incaxxato come una iena il 24 gennaio, ma se non fanno qualcosa entro l'anno che vadano a quel paese loro e l'iTMS.

Chiusa la parentesi critica ... nel futuro di Apple ormai vedo sempre più laptop, è l'unico campo in cui ormai riescono a dare veramente tanto tanto in più con il PowerBook e produrre l'unica macchina consumer conveniente degna di questo nome (ovviamente parlo dell'iBook).

Non sarebbe bello se non futuro di Apple (e nostro) tornasse quell'idea geniale dei DUO?

Link to comment
Share on other sites

Caro Stefano, ma lo sai che ci sono campi in cui l'assenza di un singolo programma impedisce l'uso del Mac? Se ad esempio un giorno non ci fosse Photoshop su Mac, visto che io uso solo software scientifico, che dovrei dire? Che siccome non lo uso non me ne frega niente? Non è questa la strada e soprattutto non è questo lo spirito del Mac lover.

Non ti ricordi per caso le petizioni che si facevano anni fa per il porting di software che mancava sulla nostra piattaforma? O quando gli evangelisti andavano a bussare alla porta delle software house chiedendo di sviluppare per mac, perché è bene così?.

Link to comment
Share on other sites

Mah, doppio mah, triplo mah. La mia sensazione è che stiano per rassegnarsi ad aprire le porte a Linux, per attirare nuovi investimenti, perchè veramente la quota del 2% è TROPPO BASSA per tirare avanti.

Se nel Quarto Gattonzo ci fosse una piena compatibilità con le applicazioni LinuxPPC, avremmo già fatto un discreto salto.

Chissà se è una cosa fattibile o è una bestemmia informatica.

Link to comment
Share on other sites

Gennaro, le dichiarazioni di ieri sembrano darti ragione...ma allora spiegami solo una cosa: perchè l'iMac non è stato aggiornato contestualmente all'eMac? il g4 a 1.5ghz era già ampiamente disponibile. fai conto che, a livello di processore, l'iMac è fermo da *1 anno*. se ti ricordi, ad ottobre è uscito il 20" ma di diverso aveva solo il monitor.

Link to comment
Share on other sites

Il 970FX attuale ha problemi di produzione a 90 nm così come ne hanno Intel con il Prescott che è fermo da mesi a 3.4 Ghz e AMD...

Non è facile produrre con quella tecnologia, ma non diciamo, per favore, che siccome Intel ha come core businness i processori è più brava visto e considerato che IBM ha investito miliardi di dollari sulle sue linee di produzione per cpu POWER/PowerPC, visto che fanno girare anche i Mainframe zSeries...

I G5 attuali non sono il massimo che ci si aspettava (vedi Hypertransport 2 e PCI Express) ma di fatto il G5 2.5 Ghz, e lo vedremo con i bench, può essere di gran lunga la workstation più prestante sul mercato...

Quello che trovo SCANDALOSO sono invece le schede video proposte su macchine di questa classe, è inconcepibile vedere delle ATI midrange in ambito PC montate su workstation di altissimo livello...

Apple dove sono le 3DLabs? Le FireGL? Le Quadro?

E che diamine!!! Posted Image

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share