Mac chat


chest
 Share

Recommended Posts

  • Replies 22.6k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Aiuto, ciao a tutti;

Ho realizzato un filmato con imovie 3.0.3 di circa 700 MB in .mov.

vorrei realizzare un SuperVideoCD Pal 16:9,ma dopo avere stampato tutto il tutorial sulla realizzazione

del VideoCD non riesco a realizzarlo.

Ho tutto il software necessario:VCDBuilder-MPEG2works-QuickTimePRO6.x-Toast6Titanium.

gentilmente vi chiedo aiuto , potete indicarmi cosa devo fare passo dopo passo per realizzarlo?Grazie

Link to comment
Share on other sites

mantengo la promessa con un giorno di ritardo... questi sono i rendering rimossi da Thinksecret:

Posted Image

Posted Image

OT: ma Luca Nalin si è ritirato a vita privata dopo la delusione per il mancato G5 a 3ghz?

Link to comment
Share on other sites

se sono intervenuti i legali di mammina qualcosa di vero c'è. invece hanno lasciato indisturbati i fake del 30" che qualcuno ha già postato qui.

Link to comment
Share on other sites

Ciao ragazzi, ho un bel problema, sopratutto perckè non riesco a risolverlo da solo e non so nemmeno se la situazione è grave oppure no.

Ho appena preso un MuVo 128 MB ma non riproduce più la musica, anzi non si accende più quando lo collego nella sua piccola sede.

ieri mi ha mandato in palla il mio mac e dopo aver riavviato non mi riconosceva più la penna, cosi l'ho formattata.

da quel momento riesco a usare la memoria solo come HD esterno.

é grave?

come posso farlo tornare come prima?

grazie a tutti.

Riki

Link to comment
Share on other sites

Quello che vorrei avere:

un ipod che possa prescindere dal computer,e dallo stereo quindi con capacità wireless per il collegamento in rete con internet e al music store e un programmino incluso per il p2p con la propria libreria musicale magari archiviata su un server remoto ( idisk) e/o locale. Poi poter ascoltare la musica sempre wireless con le casse autoalimentate e airport express ( che funzioni pure in macchina...)

( oggi come oggi la maggior parte acquista cd che codifica su i tunes più qualche pezzo scaricato più o meno legalmente...-ma neppure tanti-. Il salto definitivo per la musica digitale è l' abbandono dei supporti e l' autonomia dai computer)

Link to comment
Share on other sites

Direi che per l'ipod se ne parla a Parigi.

Secondo me avrà incorporato bluetooth per essere comandato wireless (sogno un telecomandino tipo quello di adesso ma come portachiavi) ed invece la base non sarà altro che un Airport express con in più la capacità di alimentarlo.

In questo modo si svincola dal computer e può tranquillamente diventare lo 'stereo di casa'.

Si accompagna il tutto con un bell'amplificatore Harman Kardon e delle casse magari surround tipo le Kef 2005 e hai uno stereo per la casa da fare invidia...

Quindi niente casse autoalimentate o simili con il lossless è chiaro che puntano a qualcosa di più qualitativo, naturale ci sarà sempre qualcuno che si inventa robe tipo Altec Inmotion ma non è il loro obiettivo primario.

Per il programma p2p scordatelo oppure le case discografiche strappano in mille pezzetti i contratti che le legano alla Apple con ITMS.

Mi sembrano molto cauti e non prevedo un ipod video per ancora un bel pò, non avrebbe senso nei loro piani accontentare quei 10000-20000 'fighetti' che vogliono archiviare il video e vederlo su un dispositivo simile. Magari fra 5 anni ci saranno delle tecnologie che permettono uno streaming video in qualità MPG2 ed allora sicuramente ci sarà l'ipod video portando con sè tutto il bagaglio tecnologico ecc che avrà acquisito in questi anni come dispositivo audio.

La Apple come dicevo sopra vuore entrare nel business dell'home audio vendendo milioni di 'impiati stereo' e sicuramente il mercato è quello degli "audiofili medio-alti" e sembra che si sia aperta le strade molto bene.

A chi ha necessità superiori la Apple vuole vendere COMPUTER e non 'device'.

Temo che anche una aggiunta tipo un vero ingresso mic vada oltre ad i loro piani. Se sono attenti ai feedback lo fanno perchè sono convinto che migliaia di studenti glielo hanno scritto.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share