Mac chat


Recommended Posts

_••

quello che dice gennaro>

l'iMac è un computer per la casa e le ricette. Non può essere più potente di un PB. Mi aspetto una rivoluzione nell'usabilità, il resto sia benvenuto ma non è il centro delle aspettative - né credo delle strategie di apple.

Link to post
Share on other sites
  • Replies 22.6k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Camillo> <FONT COLOR="ff0000">Io direi il contrario: quando reputa di essere alla distanza giusta dalla data in cui sarà pronto il nuovo modello, interrompe la posizione, in modo che il magazzino si svuoti in tempo</FONT>

esatto.

Apple vorrebbe mantenere date o periodi fissi per l'aggiornamento dei propri computer ogni 5/7 mesi; periodi diversi dipendono da problematiche non previste.

gli iMac esauriti confermano questa teoria; probabilmente lo stop alla produzione risale al periodo precedente alla penuria di ppc970fx: non è possibile far ripartire la produzione dopo tale stop (basta prob. una settimana per smantellare la linea di produzione...).

nella mia visione del futuro dei processori Apple vedo G5 (ppc970fx e ppc975) per i desktop e Freescale e600-e700-e800 nei portatili...

Link to post
Share on other sites

Camillo:

><FONT COLOR="ff0000">Marco: ha settembre

ZERO.</FONT>

ma porc...ti giuro che non *l'o* mai fatto neanche da bambino Camillo!Posted Image

che scherzi fa il caldo...

_jovenale

><FONT COLOR="ff0000">l'iMac è un computer per la casa e le ricette. Non può essere più potente di un PB. Mi aspetto una rivoluzione nell'usabilità, il resto sia benvenuto ma non è il centro delle aspettative - né credo delle strategie di apple.</FONT>

sbagliato. il computer per le ricette al massimo è identificabile con l'eMac. l'iMac può e anzi *deve essere* più potente di un qualsiasi portatile. e poi rifletti: se per settembre/ottobre infilano un 970fx-o-parente nell'iMac (che per nostra sfortuna rimarrà un AIO al 99.9%), quanto credi che manchi per vederlo pure in un PBook? pochi mesi.

Apple attualmente ha solo 2 problemi riguardanti l'iMac:

1- perderà vagonate di soldi in questo trimestre e le azioni faranno floppete;

2- a settembre sarà *costretta* a presentare una macchina perfetta assecondando i desideri dell'utenza...quindi buon per me se deciderò di comprarlo!

Link to post
Share on other sites

benissimo...l'unica domanda è: fra quanto?

seriamente non vedo come questi possano essere usati in un iMac o nei portatili per un motivo: Apple sta spingendo l'OS verso i 64bit, perciò servirebbe un processore compatibile...l'unico adatto è l'e700 che parte da 3ghz e, conoscendo i tempi di Motorola, non sarà disponibile prima di 56 anni solari. perciò la conclusione è: niente mac con questi processori, con buona pace dei fans di Motorola e con estremo godimento mio.

Link to post
Share on other sites

_jovenale:

>ah si? che lavoro fai/che computer hai?

sono un grafico ed uso un PowerMac g4 dual 1.25ghz (per ora) e a casa un eMacchino-del-kazzo. forse ti sfugge che, considerando anche i prezzi, l'iLamp non è stata propriamente una macchina consumer...anzi la configurazione più potente costava poco meno di un Powerbook.

secondo me il problema l'ha centrato bene Gennaro: i portatili si tengono il g4 che scalda meno e se la vedono con il Centrino, perchè questo passa il convento... ma se puoi mettere un G5 nel computer che, nonostante tutto, rimane la tua ammiraglia *devi* farlo. credi che Apple abbia incasinato il trimestre per presentare a settembre un iMac3 con dentro un g4 a 1.566666(periodico)ghz? o credi che possa essere usato un e700 non ancora in fase di sviluppo? fra parentesi, non vedo come ci si possa basare su un'azienda che da 3 anni continua a presentare roadmap dimenticandosi del dettaglio più importante: i tempi.

Link to post
Share on other sites

Io penso che i G4 possano competere benissimo con i centrino, nelle prestazioni senza dubbio e ora pure nella velocità nominale. Non sono a 64bit, ma possono gestire benissimo la transizione nell'attesa di processori adatti.

Come dice giustamente Marco l'iMac è la macchina ammiraglia della Apple, deve offrire il massimo! Credo che l'ideale sarebbe presentare processori a velocità pari al PM, solo che *mono*(si, lo so, è utopia visto che il 2,5 ha bisogno del raffreddamento a liquido).

I portatili in generale, ora come ora, non possono offrire le stesse prestazioni dei desktop!

Piuttosto la difficoltà sta nel differenziare le categorie pro e consumer. Infatti, ora che i portatili hanno lo stesso processore, per mantenerla Apple deve *tagliare le gambe* all'iBook, perchè non può più far leva sulla differenza hardware*nominale*. Credo che questa politica possa essere rischiosa. Se la differenza fosse netta forse non ci sarebbero così tante incertezze sulla scelta del portatile (incertezze ben documentate su questo forum). Ma per adesso non vedo altre strade, quindi dovremo accontentarci.

Link to post
Share on other sites

_••

_Marco, non ti ho chiesto di ricordarmi il listino, ti ho chiesto Come puoi pensare che un iMac sia una macchina desktop pro - unico motivo per cui potrebbe esserle lecita una maggior potenza rispetto ad una macchina davvero pro come un PB.

L'iMac è una macchina domestica, di servizio, da segreteria, da posta, da gioco, da internet [da controllarci la sera se glii esecutivi che somani portai intipografia vanno bene - monitor permettendo].

I PB sono macchine Pro, con varianti assolutamente adattate alle varie esigenze tipo: 12" per i montatori, interact_designer et simili che stanno sul set del proprio lavoro [in senso lato] ed hanno bisogno di una macchina da battaglia ma potente; 15" portatile puro; 17" portatile avvenieristico, che tocca il desktop nel suo stesso campo = la scrivania - ma aggiunge la portabilità.

Fammi un iMac più potente del 17" e fra 1 ora mi aspetto su questo stesso forum Gennaro Tangari che dice Per Dio!

Apple negli ultimi anni non tira fuori cose spaiate: a settembre tira fuori un iMac nuovo nel concetto, ma che non faccia concorrenza ai portatili.

Link to post
Share on other sites

Sicuramente Freescale (Motorola) deve riguadagnarsi una grossa fetta di credibilità dopo clamorosi buchi nel passato... e soprattutto dopo aver fatto infuriare Jobs...

Quindi se mai verrà usato un Freescale PowerPC e600-700 nei prossimi iMac o nei prossimi portatili, Jobs si sarà fatto dare come pegno parte della prole dei massimi dirigenti di Motosola, tenendoli sospesi sopra una graticola di P4 (quelli che Alex voleva nei Mac ma scartati perché troppo caldi)...

no, non può esserci un G4 a 1,5 GHz nel prossimo iMac, design a parte...

serve qualcosa d'impatto, e non può che essere un G5 (di IBM... o di Motorola), e non può che esistere visto che il giorno successivo, o comunque entro fine settembre, deve essere in commercio.

<FONT COLOR="808080">non saranno accettate velocità inferiori a 1,8 GHz...</FONT>

Link to post
Share on other sites

_••…

ZM > <FONT COLOR="ff0000">l'iMac è la macchina ammiraglia della Apple</FONT>

oh mamma…per curiosità, ma la pensate così tutti?

chi ha provato a montare una Motu su un'iMac? una libreria CSound ce l'hai fatta girare? d'inverno senza riscaldamenti, l'hai sentita la ventola a palla?

Dici che lo fa anche un PB? può essere, ma l'iMac non me lo porto in borsa…

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now