Mac chat


Recommended Posts

Io sono in accordo con chi afferma che i cd-audio(o cd-r) non moriranno a breve periodo , ma probilmente anche nel lungo periodo : sono i supporti più economici per produrre un demo o cmq basse tirature (a dispetto di chi affermava il contrario anche i vinili godono di ottima salute in certi settori musicali : black metal & ambient/noise su tutti) . Poi avere fra le mani un confezione che manca poco a definirsi opera d'arte è una bellissima sensazione (io ho appena sborsato 55€ per un cofanetto lim. a 150 copie , coperto da un piccolo telo di pelle nera e chiuso tramite catene , contenente 7 cd-r che raccolgono la storia dei Black Leather Jesus ... ) .

Certo è bene non negare che probabilmente le major discografiche adotteranno presto nuovi formati ( mi pare di aver già sentito che un disco di R.Williams sia stato fatto uscire su memorie flash . ).

Qlc ha accennato a doom 3 , io personalmente non sono appassionato di giochi (a parte la serie scudetto ...) , ma mi pare di aver sentito che solo i PowerMac riusciranno a farlo girare . Se è vero non vi sembra un controsenso ?

La colpa è da dividersi tra Apple e la casa produttrice .

Link to post
Share on other sites
  • Replies 22.6k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

schifosissimi a dir poco... c'è solo un'azienda che fa davvero cellulari ed è Nokia. Nokia è un caso strano perchè, al contrario di MS, ha conquistato la leadership del mercato con pieno merito, distruggendo la concorrenza a colpi di software. non c'è confronto: la S40 e la S60 (symbian) sono davanti a tutti come immediatezza e velocità...direi che anche il software del 3210 (cellulare che dovrebbe avere 4 o 5 anni) è ancora migliore di molte schifezze attuali. se vogliamo parlare di mediocrità, anche sony-ericsson non scherza...k700i "phone meets camera" dei miei stivali.

Link to post
Share on other sites

_Marco> non sono uno che segue molto il mondo apple... Era un pezzo che ci avevo messo gli occhi addosso e me lo sono regalato per natale... purtroppo sul sito della Apple non vi erano avvisi del tipo "se aspettate 25 giorni ce ne sarà uno più piccolo, nuovo e meno costoso..."

Mea culpa...

Link to post
Share on other sites

allora toto previsioni (inutili ma divertenti come al solito)

le mie:

11 gennaio avremo:

- un ipod mini nuovo oppure una revisione con taglio cioè o uno da 1gb + il classico 4gb oppure avremo il 4gb tagliato di prezzo a tipo 179 euro e a 279 ci mettono un 8 gb,

ps x marco giandolini, l'ipod mini è uscito un anno fa... poi in informatica tutto viene aggiornato, SEMPRE, tu paghi un prezzo per il momento preciso in cui lo compri, il tempo vale prezzo, PUNTO, se sei disposto ad aspettare lo pagherai di meno, ma devi aspettare

- speed dump dei powerbook , che rimarranno su g4, ( a meno di una bella sorpresa) io dico forse 1.8 ghz come punta

- speed dump (era ora) dei powermac che arrivano a 3 ghz... ( è gia in ritatdo di qualche mese stando alle promesse)

- speed dump dell'emac che rimane g4 .. poi scomparirà al prossimo aggiornamento ( tipo giugno) dell'imac... nella sua fascia di prezzo un imac g5 ( la base di oggi)

- qualcos'altro... va a sapere Jobs :D

software:

-la data di rilascio di Tiger

-iWorks ( sarebbe bello un integrato) appleworks ha le ragnatele dal 1999, non per competere per office, ma un gestione minima

-iLife nuova , agg di iphoto ( 25.000 foto tra poco mi andranno strette, son arrivato in 7 mesi a 10.000...) e delle altre applicazioni, magari un altra applicazione uscita dal cilidro...

poi al solito verremo tutti smentiti, io mi salvo questo post e poi lo rispedisco il 12 gennaio e vediamo cosa ho azzeccato :D

Link to post
Share on other sites

Ipod mini trova terreno fertile nelle classiche fighette piene di soldi americane che si vogliono far vedere e che sfoggiano iPod mini all'amica (ricca pure lei) come si sfoggiasse un gioiellino per poi scoprire che quello strano aggeggio non lo sanno neanche usare. iPod mini è un fenomeno di costume e, per pochi un'alternativa comoda e carina al più ingombrante Ipod classic.

Non penso se ne vendano una infinità però il suo mercato ce l'ha. Non so quanto durerà. Secondo me è destinato a trasformazioni estetiche evidenti e poco durature. Ipod mini con swarovski, iPod mini Limited edition firmato da Cavalli, ecc...

Link to post
Share on other sites

Scommettiamo che nel periodo natalizio la quota di mercato di iPod è scesa dal "90%" (per chi ci crede) al 30%? Certo, io ci metto dentro anche i lettori basati su memorie a stato solido. Ma non sbaglio, perchè le valangate di persone che si portavano via l'Acer in questione (e assicuro che ho visto io il commesso tornare a riempire lo scaffale con centinaia di pezzi sotto i miei occhi) NON compreranno altri lettori mp3 per un bel pezzo.

Questi gingilli stanno semplicemente saturando la domanda, vedrete.

L'unica cosa che spero è che siccome stavolta in Apple sono partiti col piede giusto, senza settarismi idioti (altrimenti le versioni winsozz ce le saremmo scordate), l'iPod flash (o come si chiamerà) esca davvero al Macworld, e che il "rimpianto" per l'occasione perduta possa essere relativo solo ad un periodo natalizio su N e solo in settore del mercato.

Per chi dice: "ma a te che te ne frega di iPod???", rispondo il mio solito karma: mi frega di ipod, perchè un modo per Apple di fare profitti; ed è verosimile che questi profitti possano migliorare la competività dei MAcintosh. Ed i MAcintosh montano come sistema operativo Macosx, cioè un concorrente di Windows. Quindi è verosimile che il successo di iPod sia un parziale insuccesso del monopolista. Ecco perchè mi interesso ad iPod: per fare danni a Microsoft.

Link to post
Share on other sites

Sono pronto a scommettere le mie parti più intime che è una questione di avvocati. Anzi, congetturo che sia stato uno degli elementi di scambio al tempo dell'accordo relativo all'uso del cestino in Windows. Ricordate che ci fu un accordo? Apple dette a Microsoft la possibilità di usare il cestino, ma Microsoft dette qualcos'altro in cambio (forse versioni di Office, non ricordo bene). Tra cui, congetturo, il vincolo a non fornire con i Macintosh mouse a 2 o più tasti per un periodo di tempo indefinito. Ce lo vedo splendidamente il Jobs dell'epoca a dire "li abbiamo fregati, il mouse a 2 tasti è troppo complicato e non serve a nulla di buono".

Seee.

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now