Mac chat


chest
 Share

Recommended Posts

Davide, sono d'accordo. Osservavo che neppure Apple coi suoi 10 ingegneri sarebbe dentro quella che chiami "norma informatica". E stare fuori per stare fuori, appoggiare il secondo software esistente, che per giunta è open source, sarebbe meglio.

Del resto appunto con Safari fu sperimentato il codice di Konqueror. Io auspico che medesimo coraggio venga posto anche nell'affrontare il tema della suite di produttività inclusa coi Mac.

Non dimentichiamo che in tantissimi PC il programma Word arriva in bundle per pochi dollari (in pratica oggi inizi a pagare davvero Office solo quando vuoi tutti i programmi). E' un vantaggio da non dare assolutamente a quel competitore, che di vantaggi ne ha già fin troppi.

PS: Keynote è carino, ma non serve a nulla; viene pagato da jobs "di tasca sua" come gingillo suo personale; Dio ci scampi da un Key"Word" che farebbe svolazzare le lettere accentate sulla pagine e non riuscirebbe ad importare un file Word di quelli che open office legge senza problemi...

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 22.6k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Su keynote non mi pronuncio dato che non l'ho mai nemmeno visto da lontano... ma mi pare giusto che si parta dal supporto per l'open source anche perche' poi, come nel caso safari, si puo' creare un canale a due vie: Apple prende le basi da Open Office e se implementa qualcosa di interessante, Open Office puo' prendere da Apple creando collaborazione, sinergia e di certo un guadagno in qualita' per entrambi.

Di certo spero che un eventuale iWorks, o cmnq lo vogliano chiamare, sia pensato per essere semplice e funzionale... l'ultima cosa che serve ad un word processor sono troppi fronzoli (tipo cip parlanti o simili...)

serve per scrivere e quindi deve aatenersi il piu' possibile al minimalismo proprio per non distrarre dall'obbiettivo principale che e' scrivere il contenuto, non infiorettarlo di carrettate di fronzoli.

Poi, chiaramente, si aggiungono le opzioni per gestire font, impaginazione, caratteri speciali, lingue strane e chi piu' ne ha piu' ne metta, ma sempre con un certo... stile... :-)

Io direi che gia' quello che vedevo in iText era interessante, dato che avevano inserito un semplice Pad che aveva un bel po' di funzioni notevoli. Piu' di una volta ho visto riferimenti ad iText come ad un prototipo minimale di un futuro word processor Apple.

Poi chi lo sa... magari verra' fuori un gioiellino ,magari una schifezza...

Saluti

Link to comment
Share on other sites

Keynote è un ottimo programma per presentazioni non complesse.

non ho mai provato a farne, a dir la verità, ma per presentazioni ad uso accademico (= mostrare qualcosa con qualche effetto) va benissimo.

Link to comment
Share on other sites

Gasp! Ma come Keynote non serve a nulla!

A me è servito per tenere in silenzio adorante 50 persone per CINQUE ore (no, non dormivano) - e non ditemi che con PowerPoint avrei potuto ottenere lo stesso risultato...

<FONT SIZE="-2">Vabbè, sto andando off topic, ma non mi sono tenuto...</FONT>

Link to comment
Share on other sites

Luca > <FONT COLOR="ff0000">Comunque lo sviluppatore potrebbe essersi solamente messo al riparo in tempo! :-)</FONT>

Sì, ma a questo punto direi che è abbastanza certo dell'uscita di un "iWorks" a breve... Tanto da giocarcisi il nome della sua applicazione...

Vabbè, direi che la prima sorpresa del MacWorld ormai è confermata... Posted Image

<FONT SIZE="-2">Ah, mi sa che è proprio una cosa di adesso, la versione precedente sul suo sito è tuttora iWork 2.2.3 e questa mi sembra la prima beta uscita della 2.3</FONT>

Link to comment
Share on other sites

Ragazzi, scusate, ma per una volta vorrei spezzare una lancia in favore di Microsoft. Ho infatti l'impressione che ormai molto spesso ci si scagli contro MS più per il principio che per motivi reali. Se infatti sono sempre più convinto che Windows faccia schifo (per pesantezza, lentezza, bisogno di risorse, bachi, incongurenze, gestione penosa dell'hardware, ecc.), sono altrettanto convinto che Office rimanga la migliore suite di produttività personale (per efficacia, potenza, semplicità d'uso, integrazione, funzionalità, ecc.). Mi dispiace ma ne per Mac ne per PC ho mai trovato programmi che siano paragonabili a quelli presenti in Office. E ne ho provati davvero tanti (soprattutto possibili sostituti di Word).

Quanto ai formati, .doc, .xls e .ppt, sono ormai standard "de facto", su questo credo non si discuta. Questi formati - sebbene proprietari - sono standard universalmente accettati, tanto quanto lo sono html o pdf. Quindi, NESSUN programma di videoscrittura, foglio di calcolo o presentazione può prescindere dalla compatibilità sia in lettura che in scrittura con questi formati. So che la mia affermazione, volutamente "estrema", incontrerà un sacco di critiche ma lo dico lo stesso: fare oggi un word processor che non legga e scriva il formato word sarebbe come fare un browser web che non ricconosca java, flash e xml... e forse che non riconosca nemmeno html!!! Ed è più o meno la stessa cosa per fogli di calcolo e programmi di presentazione.

Detto questo, keynote è sicuramente splendido e secondo me è un degno rivale di PowerPoint, ma non potrebbe mai prescindere dalla possibilità di gestire file ppt. Sono certo che - se davvero verrà presentato iWork - sarà un'ottima applicazione: agile, potente, particolarmente semplice e piacevole da usare, come quasi tutto il software prodotto da Apple. Ma sono altrettanto certo che, se vuole avere successo tra gli utenti Mac, tutto questo non basterà. Per garantirsi un buon seguito di utenti, dovrà infatti assicurare la maggiore compatibilità possibile con i file .doc (e anche .xls se, come ipotizzato da più parti, dovesse servire pure come foglio di calcolo).

Link to comment
Share on other sites

dai, sono confermati pure mac-pizza e iLife 05. peccato che forse iTunes non sarà della partita... mi aspetto grandi novità dalla versione 5, forse interfaccia rinnovata e riscrittura in cocoa (se dite che non lo faranno mai causa versione win, ricordatevi di Quicktime in Tiger). anche iPhoto potrebbe essere fortemente aggiornata...il prossimo arrivo di Spotlight cambia completamente le carte in tavola. se eliminano i duplicati nella libreria, finalmente potrò usarla come viewer con i kontrokazzi.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share