Mac chat


Recommended Posts

  • Replies 22.6k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

<FONT COLOR="ff0000">non insultatemi però è bello sentirsi dire... "figo hai l'ipod", "Usi il mac anche a casa... me lo faresti provare", "ti tratti bene eh"</FONT>

eh? Ma ti capita spesso? Strano, in genere l'utente medio di Win fa lo schifiltoso arrogante.

Cmq penso anche io come Giona che bisognerebbe aumentare la diffusione almeno fino al 5%, sennò altro che élite, diventiamo dei panda.

Link to post
Share on other sites

Ma non ti è arrivata un email con il tracking number? quello dovresti digitare sul sito tnt. Il fatto è che molte volte non è aggiornato, forse se chiami tnt risolvi i tuoi dubbi più velocemente.

P.S. Per quanto riguarda il mio ordine con data 6 gennaio come ultima data, chiamando applestore mi hanno comunicato che forse la data più probabile sarà il 10 gennaio. Non so più con chi incazzarmi. Dico solo che natale è passato, e la vergogna per applestore è sempre più grande.

Link to post
Share on other sites

al di la' del concetto di elite, una maggiore diffusione porterebbe anche allo sviluppo di piu' e nuovi software, magari in campi poco coperti al momento.

Specialmente nel settore lavorativo, dove l'ingresso del Mac e' frenato a volte non tanto dal prezzo, ma dalla effettiva mancanza di software competitivi.

Saluti

Link to post
Share on other sites

<FONT COLOR="aa00aa">Invece con l'emac ti tratti bene? :P

Non aggiungo altro.

</FONT><FONT COLOR="000000">Sempre meglio l'emac che qualsiasi altro merdoso pc che usi windows.

Ti inviterei caro Mirko ad avere un po' più di rispetto per tutti quelli che non avendo possibilità economiche elevate (come le tue forse) hanno dovuto acquistare un emac...il quale lo ribadisco fa molto bene il suo lavoro.</FONT>

Link to post
Share on other sites

Luca Nalin

L'obbiettivo della Apple non è, e non sarà mai, quello di arrivare al di sopra del 10% delle quote di mercato.Il Mac sarà sempre d'elite! :-)

Non ci giurerei...

Ora, nessuno sa quali siano gli obbiettivi di APPLE, essendo il marcato rappresentato da fattori multipli.

In un mercato come quello hi-tec l'adozione di un piano operativo decisionale e stabilito è GRADUALE sulla propria volontà di espandersi alle dimensioni POSSIBILI del MERCATO e delle proprie risorse.

Apple con il "cavallo di troy" si è trovata contemporaneamente ad una capacità produttiva e comerrcializzazione fare QUOTE DI MERCATO..ora la direzione e MISSIONE aziendale, voi potete capire come sia cambiata in Apple.

Link to post
Share on other sites

>Alex:<FONT COLOR="ff0000">eh? Ma ti capita spesso? Strano, in genere l'utente medio di Win fa lo schifiltoso arrogante</FONT>

Ciò che dici è abbastanza vero, anche se ci sono delle rare, ma splendide eccezioni.

Io, personalmente, conosco diversi utenti pc, che lo usano, a loro dire, in maniera soddisfacente, ma non mi scherniscono perchè uso un Mac. Anzi mi capita che mi chiedano dei confronti, degli scambi di opinioni. A me pare bello questo.

Comunque uno di questi l'ho quasi convinto (e senza sforzi troppo campanilisti, è bastato fargli provare il mio in montaggio video e creazione DVD) a comprarsi un PowerMac. Un'altro è passato, con soddisfazione da Win XP a Linux (è già qualcosa...).

>Davide:<FONT COLOR="119911">Specialmente nel settore lavorativo, dove l'ingresso del Mac e' frenato a volte non tanto dal prezzo, ma dalla effettiva mancanza di software competitivi.</FONT>

Concordo con te. Anche se bisogna considerare che chi sviluppa software, sceglie le piattaforme più diffuse perché gli rendono di più.

Inoltre, secondo me, la diffusione del Mac è frenata anche nell'ambiente videogames, dove i software per win sono mooolto più disponibili.

Link to post
Share on other sites

Nell'ultimo anno, l'inversione di tendenza per quanto riguarda la quota di Apple c'è stata...l'aumento di vendite di Macintosh anno su anno c'è stato...la spinta dell'iPod in questa direzione è notevole...

Se Apple confermerà per il 2005 l'andamento del 2004, e forse anche meglio, credo che la soglia psicologica del 5% si avvicinerà molto...

Considerate anche che ad oggi uno dei primi 10 produttori mondiali di computer è sparito dalla battaglia...

I Big rimasti in gioco sono:

Dell

HP

Acer

Fuijtsu

Fuijtsu-Siemens

Apple

Lenovo

Toshiba

...

l'ultimo mi sfugge...

Continuo a ritenere necessario per Apple un rafforzamento della quota, e perchè no qualche medio-grossa acquisizione, forse più strategica che commerciale.

Tempo fa alcuni analisti hanno previsto entro il 2007 la scomprasa di almeno due grossi nomi dal mercato dei PC, uno era IBM (e non sbagliavano) l'altro fortemente indicato era HP...

Per certi versi IBM e HP sono aziende similari, hanno grossisimi introiti dai loro reparti dedicati ai servizi...

Tornando OnTopic, può essere che il nuovo Mac Mini non abbia neanche la tastiera e mouse compreso nei 500$, e quindi si lasci la scelta all'utente o per gli attuali modelli, o per gli pseudo nuovi modelli o per modelli della concorrenza...

Mickey

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now