Sign in to follow this  
chest

Mac chat

Recommended Posts

Guest

Che rottura però sti powerbook mi sa che ci scordiamo sia il 7448 con 1mb di L2 che l'fsb a 200mhz... Ciò significa che per distinguere "i" da "power" continueremo ad avere l'fsb a 133 sulla fascia bassa (speriamo non sull'imac mini Posted Image).

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Matteo: farlocco nel senso di assollutamente deludente, non di scarsamente plausibile ... cmq è di oggi la notizia che x lavoro dovrò prenderne uno, mi sa che a questo punto vado su un 15" 1,33 ghz scontato ...

Franco: occupati del tuo pomeriggio di lavoro e lasciaci ai nostri onanismi mentali, lo sai che a noi piace così ...;)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Mirko:

>Che rottura però sti powerbook mi sa che ci scordiamo sia il 7448 con 1mb di L2 che l'fsb a 200mhz

cvd...il solito vapourware di Motosola...ma comunque non sarebbe stato pronto prima dell'estate prossima.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

il problema è sempre quello... mancano i processori!

la situazione ora è, secondo me, così:

sia IBM che Freescale stanno lavorando per un processore 32/64 bit (G5 "mobile") con consumi e riscaldamento ridotti.

a vantaggio di Freescale, una certa tradizione nel produrre chip corrispondenti a queste necessità.

Apple ha capito che non possono avere questi processori prima di metà anno (almeno): la prima scadenza è verso fine aprile, a quella data decideranno presumibilmente quale sarà il processore da usare nei powerbook e da lì programmeranno l'uscita del PB G5: nel migliore dei casi, l'annuncio potrà avvenire alla WWDC (giugno) con commercializzazione successiva (entro inizio settembre); nel peggiore si va all'expo 2006 di SF!

da un lato, le "novità" marginali nei prossimi pb aggiornati, compreso il mantenimento della sk video attuale, mi fanno sperare al lancio in giugno di computer nuovi... però è solo una sensazione...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Off Topic,

Onore a Fabrizio Meoni...riposi in pace.

On Topic,

farlocco l'upgrade dei PowerBook?

In parte, del resto se dovesse essere confermato, li migliorerebbero con quello che c'è a disposizione.

- HD a 5400rpm, era chiesto da tutti, quindi sarebbe ok ;

- processori più veloci, purtroppo niente 7448...ma evidentemente di disponibile c'è solo quello, certo che in quasi un anno e mezzo, motosola ha superato se stessa in negativo... ;

- scheda video più potente...Radeon 9700 da 128mb è una buona scheda, la Radeon 9800 o non è disponibile o evidentemente necessitava di qualche modifica alla piastra madre che non è stata ritenuta utile ;

- masterizzatore DVD sia - che + ;

Insomma, per il rinnovo dei PowerBook, eccetto il G5 che non è proprio cosa, avrebbero accontentato un pochino tutte le richieste plausibili...si parlava di G4 a 1,7Ghz, ma sarebbe cambiato molto rispetto a questo G4 a 1,67Ghz???

Il vero peccato è non avere il 7448...ma oramai piove sul bagnato di Freescale...

certo che se presentano questo Mac Mini da meno di 500$, sarà un bel successo di vendite...credo che FreeScale dovrebbe genoflettersi in doppio carpiato verso Apple...

Mickey

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Alla apple si sono accorti che esistono i dvd+r! Incredibile, forse tra un paio d'anni (quando sui pc dell'ipercoop da 200$ ci sarà il bluray), si accorgeranno che hanno inventato anche i dvd+r9!! Magari però sui mac sotto i 1000$ lascieranno ancora l'unità combo (sempre che si troveranno ancora i cd-r nei negozi, male che vada ci penserà la apple a venderli a 1,99€ l'uno!), Apple con le unità ottiche sei una delusione continua, lasciatelo dire Posted Image

(Scusate lo sfogo ogni tanto ci vuole)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this