Mac chat


chest
 Share

Recommended Posts

C'è una undicesima categoria: quelli che in tutta franchezza fanno due conti, sia di denaro che soprattutto di tempo, e ammettono obiettivamente che certe mansioni le fa meglio il pc, specie se poi il risultato non è concluso (per esempio, un foglio stampato) ma da diffondere in ambiente multistandard (un lavoro preliminare, o un cd-rom).

E che non sono così entusiasti da non accorgersi che OS X 10.2 è in realtà una 0.9.x beta.

E nemmeno da non accorgersi, per dirne solo due ma la lista è lunga, che la navigazione sull'internet è più lenta, a volte drammaticamente (e non mi interessa il perché e il percome, conta il fatto), e che con qualunque stampante (uso una laser Epson che mi ha fatto piangere per funzionare sotto X, ma con una HP avuta in prova qualche giorno la musica era analoga) grazie a quella vaccata che è il PrintCenter, stampa con tempi nettamente pìù lunghi che sotto windows xp.

Ma lo sai, Diego, che quando ho lunghe code di stampa mi sono ridotto a spedire i file al pc e stampare di lì? E che risparmio paccate di tempo, specie se c'è qualcosa a 1200 dpi o stampe parziali, per esempio da pagina 2 a pagina 5?

E' possibile che dopo ogni stampa in cui vario un parametro questo sedicente sistema operativo mi metta qualunque stampante in stand-by ("stampa interrotta") senza avvertirmi?

Meriterebbe un calcio nei denti, altro che evangelismo e switch.

Resta il fatto che attualmente il Mac è promettente, e se (ma sottolineo il "se") si riempie il gap prestazionale e si limano le str...anezze di cui è costellato il sistema operativo, potrebbe recuperare la sua superiorità.

Ho spesso a che fare con fior di professionisti in ambito tecnico-ingegneristico, dalle competenze affilate come rasoi, e non ce n'è uno che usi Macintosh, e quasi tutti l'hanno provato e scartato, o messo nettamente in secondo piano.

La base unix attrae fino a un certo punto, tanto eventualmente esiste linux.

Tutti obnubilati?

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 22.6k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Ma io no ne vedo tutti questi problemmi di stampa, anche se uso delle stampanti di rete non "supportattissime" sotto macos x (almena così dice chi le produce) - Canon GP 335 - fotocopiatrice stampante bn con 6 casetti e fronte-retro stampa bennissmo già dalla prima versione di PB - e nella gestione dei cassetti hanno problemmi soltanto le ragioniere che stranamente usano 98-2k. La stessa storia con CP 660. Oltre questo il mio macos x server gestisce perfettamente anche le code (via appletalk-lpr-smb) delle stampanti pcl (secondo la apple non dovrebbe) per quali non esistono neanché i driver mac.

(Messaggio modificato da raffael il 11 gennaio 2003)

Link to comment
Share on other sites

Ma io no ne vedo tutti questi problemmi di stampa, anche se uso delle stampanti di rete non "supportattissime" sotto macos x (almena così dice chi le produce) - Canon GP 335 - fotocopiatrice stampante bn con 6 casetti e fronte-retro stampa bennissmo già dalla prima versione di PB - e nella gestione dei cassetti hanno problemmi soltanto le ragioniere che stranamente usano 98-2k. La stessa storia con CP 660. Oltre questo il mio macos x server gestisce perfettamente anche le code (via appletalk-lpr-smb) delle stampanti pcl (secondo la apple non dovrebbe) per quali non esistono neanché i driver mac.

(Messaggio modificato da raffael il 11 gennaio 2003)

Link to comment
Share on other sites

Ma io no ne vedo tutti questi problemmi di stampa, anche se uso delle stampanti di rete non "supportattissime" sotto macos x (almena così dice chi le produce) - Canon GP 335 - fotocopiatrice stampante bn con 6 casetti e fronte-retro stampa bennissmo già dalla prima versione di PB - e nella gestione dei cassetti hanno problemmi soltanto le ragioniere che stranamente usano 98-2k. La stessa storia con CP 660. Oltre questo il mio macos x server gestisce perfettamente anche le code (via appletalk-lpr-smb) delle stampanti pcl (secondo la apple non dovrebbe) per quali non esistono neanché i driver mac.

(Messaggio modificato da raffael il 11 gennaio 2003)

Link to comment
Share on other sites

I punti tutti tristemente veri..

Mettiamola così, per la maggior parte della gente un computer vale l'altro. Chiaramente poi uno compra il PC perchè (secondo i loro punti di vista):

1) Un PC costa meno e si trova anche dal salumiere

2) Si trovano un sacco di giochi e programmi..

3) ..chiaramente tutti piratati

Giustamente un utente PC medio si chiede "perchè dovrei passare al Mac" ? Guardo la pagina dello switch che dovrebbe convertire i miei amici PCisti e vedo che rispondano + o - :

PERCHE' PASSARE A MAC

http://www.apple.com/it/switch/whyswitch/

1) Perchè Mac... funziona

Anche Windows funziona.. Le periferiche? Ce n'è molte di più per PC. Anzi, molte hanno i drivers solo per PC. Attacco la spina e tutto è già pronto? Tanto ho il mio amico che mi installa tutto. Integrazione fra hardware e software? Ovvero?

2)Non va in crash

See, anche il mac va in crash qualche volta. Qualche volta non spesso come i PC. Comunque.. che vuoi che sia un riavvio di tanto in tanto.. E' basato su Unix? Bah, ho provato ad installare linux ed è un casino della madonna e non c'è ne explorer ne i giochini e nemmeno office (?).

3)E' il migliore per la musica digitale..

Tanto su PC c'è WMP e Winamp.

4) E' l'anello mancante nell'evoluzione della fotografia digitale.

Bellino iPhoto.. vabbe', però c'ho il software per la macchina fotografica che fa un po' meno cose, però mi basta così..

5)E' l'ombellico del vostro mondo creativo

Imovie? iDVD? See, costano troppo quelli col masterizzatore dvd.. e camere digitali non ne ho.. fra l'altro non è che me ne importi tanto di fare i film di famigli su dvd..

6)Vi segue dovunque andiate.

Anche il Palladium;-) Comunque.. che me ne faccio di un portatile Mac se non ha i software & cose del genere..

7)E' fatto per internet.

Si ma sul peer to peer trovi più cose, e meglio, per pc. Ed Explorer 6 non c'è per mac

8) Perchè Office è sempre Office..

Ah, Office.. Si ma i miei amici la versione piratata l'hanno solo per PC.

9) Collabora senza problemi con i PC..

Ah, collabora con i PC? Quindi? Faccio prima a tenermi un PC,così ci collaboro ancora meglio..

10)Il Mac è bello ?

Mah.. sarà ma costa troppo.. fra l'altro preferisco i case in alluminio enormi gialli fosforescenti con le finestre, l'impianto di raffreddamento a liquido ed i neon che si illuminano a seconda di quanto gira la ventola..

Il discorso ricorrente comunque è sempre lo stesso: costa troppo & non si trovano software, ed inoltre fra Mac e PC non trovo poi quella grande differenza...

Link to comment
Share on other sites

I punti tutti tristemente veri..

Mettiamola così, per la maggior parte della gente un computer vale l'altro. Chiaramente poi uno compra il PC perchè (secondo i loro punti di vista):

1) Un PC costa meno e si trova anche dal salumiere

2) Si trovano un sacco di giochi e programmi..

3) ..chiaramente tutti piratati

Giustamente un utente PC medio si chiede "perchè dovrei passare al Mac" ? Guardo la pagina dello switch che dovrebbe convertire i miei amici PCisti e vedo che rispondano + o - :

PERCHE' PASSARE A MAC

http://www.apple.com/it/switch/whyswitch/

1) Perchè Mac... funziona

Anche Windows funziona.. Le periferiche? Ce n'è molte di più per PC. Anzi, molte hanno i drivers solo per PC. Attacco la spina e tutto è già pronto? Tanto ho il mio amico che mi installa tutto. Integrazione fra hardware e software? Ovvero?

2)Non va in crash

See, anche il mac va in crash qualche volta. Qualche volta non spesso come i PC. Comunque.. che vuoi che sia un riavvio di tanto in tanto.. E' basato su Unix? Bah, ho provato ad installare linux ed è un casino della madonna e non c'è ne explorer ne i giochini e nemmeno office (?).

3)E' il migliore per la musica digitale..

Tanto su PC c'è WMP e Winamp.

4) E' l'anello mancante nell'evoluzione della fotografia digitale.

Bellino iPhoto.. vabbe', però c'ho il software per la macchina fotografica che fa un po' meno cose, però mi basta così..

5)E' l'ombellico del vostro mondo creativo

Imovie? iDVD? See, costano troppo quelli col masterizzatore dvd.. e camere digitali non ne ho.. fra l'altro non è che me ne importi tanto di fare i film di famigli su dvd..

6)Vi segue dovunque andiate.

Anche il Palladium;-) Comunque.. che me ne faccio di un portatile Mac se non ha i software & cose del genere..

7)E' fatto per internet.

Si ma sul peer to peer trovi più cose, e meglio, per pc. Ed Explorer 6 non c'è per mac

8) Perchè Office è sempre Office..

Ah, Office.. Si ma i miei amici la versione piratata l'hanno solo per PC.

9) Collabora senza problemi con i PC..

Ah, collabora con i PC? Quindi? Faccio prima a tenermi un PC,così ci collaboro ancora meglio..

10)Il Mac è bello ?

Mah.. sarà ma costa troppo.. fra l'altro preferisco i case in alluminio enormi gialli fosforescenti con le finestre, l'impianto di raffreddamento a liquido ed i neon che si illuminano a seconda di quanto gira la ventola..

Il discorso ricorrente comunque è sempre lo stesso: costa troppo & non si trovano software, ed inoltre fra Mac e PC non trovo poi quella grande differenza...

Link to comment
Share on other sites

I punti tutti tristemente veri..

Mettiamola così, per la maggior parte della gente un computer vale l'altro. Chiaramente poi uno compra il PC perchè (secondo i loro punti di vista):

1) Un PC costa meno e si trova anche dal salumiere

2) Si trovano un sacco di giochi e programmi..

3) ..chiaramente tutti piratati

Giustamente un utente PC medio si chiede "perchè dovrei passare al Mac" ? Guardo la pagina dello switch che dovrebbe convertire i miei amici PCisti e vedo che rispondano + o - :

PERCHE' PASSARE A MAC

http://www.apple.com/it/switch/whyswitch/

1) Perchè Mac... funziona

Anche Windows funziona.. Le periferiche? Ce n'è molte di più per PC. Anzi, molte hanno i drivers solo per PC. Attacco la spina e tutto è già pronto? Tanto ho il mio amico che mi installa tutto. Integrazione fra hardware e software? Ovvero?

2)Non va in crash

See, anche il mac va in crash qualche volta. Qualche volta non spesso come i PC. Comunque.. che vuoi che sia un riavvio di tanto in tanto.. E' basato su Unix? Bah, ho provato ad installare linux ed è un casino della madonna e non c'è ne explorer ne i giochini e nemmeno office (?).

3)E' il migliore per la musica digitale..

Tanto su PC c'è WMP e Winamp.

4) E' l'anello mancante nell'evoluzione della fotografia digitale.

Bellino iPhoto.. vabbe', però c'ho il software per la macchina fotografica che fa un po' meno cose, però mi basta così..

5)E' l'ombellico del vostro mondo creativo

Imovie? iDVD? See, costano troppo quelli col masterizzatore dvd.. e camere digitali non ne ho.. fra l'altro non è che me ne importi tanto di fare i film di famigli su dvd..

6)Vi segue dovunque andiate.

Anche il Palladium;-) Comunque.. che me ne faccio di un portatile Mac se non ha i software & cose del genere..

7)E' fatto per internet.

Si ma sul peer to peer trovi più cose, e meglio, per pc. Ed Explorer 6 non c'è per mac

8) Perchè Office è sempre Office..

Ah, Office.. Si ma i miei amici la versione piratata l'hanno solo per PC.

9) Collabora senza problemi con i PC..

Ah, collabora con i PC? Quindi? Faccio prima a tenermi un PC,così ci collaboro ancora meglio..

10)Il Mac è bello ?

Mah.. sarà ma costa troppo.. fra l'altro preferisco i case in alluminio enormi gialli fosforescenti con le finestre, l'impianto di raffreddamento a liquido ed i neon che si illuminano a seconda di quanto gira la ventola..

Il discorso ricorrente comunque è sempre lo stesso: costa troppo & non si trovano software, ed inoltre fra Mac e PC non trovo poi quella grande differenza...

Link to comment
Share on other sites

Lasciamo stare i "Linux rulez"...

Molti sono ragazzi seri, realisti e "con i piedi per terra", sanno cosa linux può fare (bene), cosa non può fare (bene).

Altri invece sono degli invasatelli perfino peggio di quelli che trovi "su altre sponde"...

Cisco

Link to comment
Share on other sites

Lasciamo stare i "Linux rulez"...

Molti sono ragazzi seri, realisti e "con i piedi per terra", sanno cosa linux può fare (bene), cosa non può fare (bene).

Altri invece sono degli invasatelli perfino peggio di quelli che trovi "su altre sponde"...

Cisco

Link to comment
Share on other sites

Lasciamo stare i "Linux rulez"...

Molti sono ragazzi seri, realisti e "con i piedi per terra", sanno cosa linux può fare (bene), cosa non può fare (bene).

Altri invece sono degli invasatelli perfino peggio di quelli che trovi "su altre sponde"...

Cisco

Link to comment
Share on other sites

Toccato un tasto dolente...

Sono d'accordo su molte tesi qui esposte, alcune addirittura pur essendo contraddittorie fra loro nascondono un filo di verità da entrambe le parti.

Franco dice:

E nemmeno da non accorgersi, per dirne solo due ma la lista è lunga, che la navigazione sull'internet è più lenta, a volte drammaticamente (e non mi interessa il perché e il percome, conta il fatto)...

Beh io sinceramente la lentezza non la subisco, posso dire che la subivo finchè non ho buttato IE 5.x e sono passato a Mozilla, la velocità è notevolissima, o cmq mi basta ed avanza, ho persino un amico con ADSL, Win2000server e Client, e IE6 che si lamenta che all'hotel da me, Mozilla 1.1b, sia più veloce della sua rete pur avendo io solo la ISDN, mono canale a 64k...

Probabilmente alcune domande le sbagliamo a priori.

Noi che siamo di qua della barricata, ci poniamo la domanda in questo modo:

"su pc importi le foto digitali e le ritocchi?, sul pc fai del peertopeer e ti scarichi gli mp3 ed i Divx che vuoi? sul pc scrivi il tuo libro con Word XP?...Bene ma questo lo puoi fare anche sul Mac, perchè hai Office, iPhoto, Limewire...."

Ma siamo sicuri che sia corretto porla così??

E se invece venisse posta in questo modo?:

"ah si tu sul tuo iMac importi le foto e le ritocchi? tu sul tuo iMac fai del peertopeer con Limeware? tu sul tuo iMac scrivi il tuo libro con Wordv.X?? bene anche io lo faccio con il mio pc, che ho comprato da un amico sotto casa, insieme allo schermo TFT da 15" Acer a 1.200€..."

Il punto è questo, per la maggior parte delle persone non c'è un forte motivo per cambaire piattaforma ed in un certo senso abitudini...forse solo estetico a primo impatto...

In partenza si possono fare le stesse cose, in generale è così, senza subire l'angoscia psicologica di essere passati al Mac, all'ignoto, senza sentirsi abbandonati, soli e senza le spalle coperte e dovendo spendere forse qualcosa di più...

Rifletteteci...

Mickey

Link to comment
Share on other sites

Toccato un tasto dolente...

Sono d'accordo su molte tesi qui esposte, alcune addirittura pur essendo contraddittorie fra loro nascondono un filo di verità da entrambe le parti.

Franco dice:

E nemmeno da non accorgersi, per dirne solo due ma la lista è lunga, che la navigazione sull'internet è più lenta, a volte drammaticamente (e non mi interessa il perché e il percome, conta il fatto)...

Beh io sinceramente la lentezza non la subisco, posso dire che la subivo finchè non ho buttato IE 5.x e sono passato a Mozilla, la velocità è notevolissima, o cmq mi basta ed avanza, ho persino un amico con ADSL, Win2000server e Client, e IE6 che si lamenta che all'hotel da me, Mozilla 1.1b, sia più veloce della sua rete pur avendo io solo la ISDN, mono canale a 64k...

Probabilmente alcune domande le sbagliamo a priori.

Noi che siamo di qua della barricata, ci poniamo la domanda in questo modo:

"su pc importi le foto digitali e le ritocchi?, sul pc fai del peertopeer e ti scarichi gli mp3 ed i Divx che vuoi? sul pc scrivi il tuo libro con Word XP?...Bene ma questo lo puoi fare anche sul Mac, perchè hai Office, iPhoto, Limewire...."

Ma siamo sicuri che sia corretto porla così??

E se invece venisse posta in questo modo?:

"ah si tu sul tuo iMac importi le foto e le ritocchi? tu sul tuo iMac fai del peertopeer con Limeware? tu sul tuo iMac scrivi il tuo libro con Wordv.X?? bene anche io lo faccio con il mio pc, che ho comprato da un amico sotto casa, insieme allo schermo TFT da 15" Acer a 1.200€..."

Il punto è questo, per la maggior parte delle persone non c'è un forte motivo per cambaire piattaforma ed in un certo senso abitudini...forse solo estetico a primo impatto...

In partenza si possono fare le stesse cose, in generale è così, senza subire l'angoscia psicologica di essere passati al Mac, all'ignoto, senza sentirsi abbandonati, soli e senza le spalle coperte e dovendo spendere forse qualcosa di più...

Rifletteteci...

Mickey

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share