Mac chat


chest
 Share

Recommended Posts

Il titolo del thread è "Chi non usa Macintosh". Frase che potrebbe seguire con "...rovina anche te."

Uso Macintosh perché un giorno ho scoperto che c'era "qualcosa di meglio" e non mi aggrada l'idea di dover tornare indietro per colpa della massa cieca e appecoronata.

In questi giorni l'UE ha stabilito che non dovranno esserci differenze nella commercializzazione del cioccolato "vero" e di quello "farlocco"; viste le differenze di prezzo alla produzione mi aspetto che il cioccolato "vero" sparisca dalla circolazione, la massa cieca, appecoronata e dal palato bruciato costringerà anche me (e tutti voi) a rinunciare alla qualità in nome del lucroso commercio di surrogati (come windows).

E' quello che non voglio che accada alla Apple. Ed è per questo che non sopporto chi ne parla male senza neanche aver mai messo le mani sul mouse dei primi iMac (chi lo ha fatto può, eccome...). Perché NON voglio essere costretto dalle scelte della massa becera a rinunciare nuovamente al mio diritto al Betamax, al vero cioccolato, a Macintosh. Non voglio, semplicemente, buttare alle ortiche la pentola d'oro che ho trovato alla fine dell'arcobaleno per ritrovarmi con una pentola di fango solo perché qualcun'altro non capisce la differenza.

Per Marco 100F: qui non si tratta di guerre di religione (io, poi...) ma di guerra per il diritto a usare quello che scelgo e quello a cui sono costretto. Già ora la maggior parte della gente crede che il mouse e internet siano un parto della mente di Bill Gates, non servono interventi denigratori contro i suoi concorrenti.

Non attribuirmi cose che non ho detto, le mie ingiurie sono rivolte a chi parla male di qualcosa che neanche lo riguarda, come se io possessore di una Toyota andassi in giro ad inveire contro la Peugeot...e comunque ho ho aggiunto qualcosa riguardo la coda di paglia...

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 22.6k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Il titolo del thread è "Chi non usa Macintosh". Frase che potrebbe seguire con "...rovina anche te."

Uso Macintosh perché un giorno ho scoperto che c'era "qualcosa di meglio" e non mi aggrada l'idea di dover tornare indietro per colpa della massa cieca e appecoronata.

In questi giorni l'UE ha stabilito che non dovranno esserci differenze nella commercializzazione del cioccolato "vero" e di quello "farlocco"; viste le differenze di prezzo alla produzione mi aspetto che il cioccolato "vero" sparisca dalla circolazione, la massa cieca, appecoronata e dal palato bruciato costringerà anche me (e tutti voi) a rinunciare alla qualità in nome del lucroso commercio di surrogati (come windows).

E' quello che non voglio che accada alla Apple. Ed è per questo che non sopporto chi ne parla male senza neanche aver mai messo le mani sul mouse dei primi iMac (chi lo ha fatto può, eccome...). Perché NON voglio essere costretto dalle scelte della massa becera a rinunciare nuovamente al mio diritto al Betamax, al vero cioccolato, a Macintosh. Non voglio, semplicemente, buttare alle ortiche la pentola d'oro che ho trovato alla fine dell'arcobaleno per ritrovarmi con una pentola di fango solo perché qualcun'altro non capisce la differenza.

Per Marco 100F: qui non si tratta di guerre di religione (io, poi...) ma di guerra per il diritto a usare quello che scelgo e quello a cui sono costretto. Già ora la maggior parte della gente crede che il mouse e internet siano un parto della mente di Bill Gates, non servono interventi denigratori contro i suoi concorrenti.

Non attribuirmi cose che non ho detto, le mie ingiurie sono rivolte a chi parla male di qualcosa che neanche lo riguarda, come se io possessore di una Toyota andassi in giro ad inveire contro la Peugeot...e comunque ho ho aggiunto qualcosa riguardo la coda di paglia...

Link to comment
Share on other sites

Settimio,

<u>Oltre a questo sviluppare per Mac molte volte non significa sviluppare per una piattaforma sola ma per piu' piattaforme e con i tool che ci sono a disposizione e' molto facile.</u>

Una cosa è compilare, un'altra è ottimizzare e tutta la bravura (talvolta la genialità) accadono durante l'ultima (?) fase.

Prendi REALVIZ Stitcher 3.5: su PC vola mentre su Mac ha dei momenti di freeze imbarazzanti.

La cosa triste è che una volta le applicazioni venivano ottimizzate su Mac e portate su PC; oggi avviene il contrario.

Gianni

Link to comment
Share on other sites

Settimio,

<u>Oltre a questo sviluppare per Mac molte volte non significa sviluppare per una piattaforma sola ma per piu' piattaforme e con i tool che ci sono a disposizione e' molto facile.</u>

Una cosa è compilare, un'altra è ottimizzare e tutta la bravura (talvolta la genialità) accadono durante l'ultima (?) fase.

Prendi REALVIZ Stitcher 3.5: su PC vola mentre su Mac ha dei momenti di freeze imbarazzanti.

La cosa triste è che una volta le applicazioni venivano ottimizzate su Mac e portate su PC; oggi avviene il contrario.

Gianni

Link to comment
Share on other sites

Settimio,

<u>Oltre a questo sviluppare per Mac molte volte non significa sviluppare per una piattaforma sola ma per piu' piattaforme e con i tool che ci sono a disposizione e' molto facile.</u>

Una cosa è compilare, un'altra è ottimizzare e tutta la bravura (talvolta la genialità) accadono durante l'ultima (?) fase.

Prendi REALVIZ Stitcher 3.5: su PC vola mentre su Mac ha dei momenti di freeze imbarazzanti.

La cosa triste è che una volta le applicazioni venivano ottimizzate su Mac e portate su PC; oggi avviene il contrario.

Gianni

Link to comment
Share on other sites

>Gennaro: hai ragione su molti aspetti (tranne che il G4 supporta bus a 167 Mhz... Posted Image ), ma ricordati che Altivc ed il PPC sono frutto dell' accordo Sculley-IBM. E' ormai noto come il G4 originale non dovesse raggiungere le velocità di oggi (ricordate la roadmap di qualche anno fa?), e la colpa del fatto che oggi non abbiamo delle alternative valide sta tutta negli obbiettivi di Motorsòla, che inseguiva il primato nel mercato embedded piuttosto che in quello dei processori per desktop.

>Gianni: anche io mi occupo di fotografia (a livello amatoriale), ed anche io mi sono trovato alle prese con software scritto male ed ottimizzato peggio (due nomi su tutti: le schifezze di Nikon, che pure amo alla follia e di Fujifilm), ma ho anche visto come funziona Photoshop 7 e ciò che si riesce a tirare fuori da un Mac usando solo Colorsync. Tra parentesi: TUTTI i libri che possiedo su PS7 mostrano le schermate della versione per OSX.

- Matteo

Link to comment
Share on other sites

>Gennaro: hai ragione su molti aspetti (tranne che il G4 supporta bus a 167 Mhz... Posted Image ), ma ricordati che Altivc ed il PPC sono frutto dell' accordo Sculley-IBM. E' ormai noto come il G4 originale non dovesse raggiungere le velocità di oggi (ricordate la roadmap di qualche anno fa?), e la colpa del fatto che oggi non abbiamo delle alternative valide sta tutta negli obbiettivi di Motorsòla, che inseguiva il primato nel mercato embedded piuttosto che in quello dei processori per desktop.

>Gianni: anche io mi occupo di fotografia (a livello amatoriale), ed anche io mi sono trovato alle prese con software scritto male ed ottimizzato peggio (due nomi su tutti: le schifezze di Nikon, che pure amo alla follia e di Fujifilm), ma ho anche visto come funziona Photoshop 7 e ciò che si riesce a tirare fuori da un Mac usando solo Colorsync. Tra parentesi: TUTTI i libri che possiedo su PS7 mostrano le schermate della versione per OSX.

- Matteo

Link to comment
Share on other sites

>Gennaro: hai ragione su molti aspetti (tranne che il G4 supporta bus a 167 Mhz... Posted Image ), ma ricordati che Altivc ed il PPC sono frutto dell' accordo Sculley-IBM. E' ormai noto come il G4 originale non dovesse raggiungere le velocità di oggi (ricordate la roadmap di qualche anno fa?), e la colpa del fatto che oggi non abbiamo delle alternative valide sta tutta negli obbiettivi di Motorsòla, che inseguiva il primato nel mercato embedded piuttosto che in quello dei processori per desktop.

>Gianni: anche io mi occupo di fotografia (a livello amatoriale), ed anche io mi sono trovato alle prese con software scritto male ed ottimizzato peggio (due nomi su tutti: le schifezze di Nikon, che pure amo alla follia e di Fujifilm), ma ho anche visto come funziona Photoshop 7 e ciò che si riesce a tirare fuori da un Mac usando solo Colorsync. Tra parentesi: TUTTI i libri che possiedo su PS7 mostrano le schermate della versione per OSX.

- Matteo

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share