Mac chat


chest
 Share

Recommended Posts

scusate, 2 puntualizzazioni:

- per 100fanti, potresti fare post + corti (come Olaf), non riesco a seguire i tuoi post (dovrei avere un plotter per stamparli e leggerli) oppure mi sfuggono alcune cose ...

- personalmente sono un utente medio di Mac OSX che per fare una nuova connessione internet (lan) si sente a suo agio per il fatto di andare su System Preference, network, new ... e si può impostare una nuova connessione senza danneggiare la vecchia Posted Image . parimenti in Win xp sono un <font color="ff0000">utonto</font> (ma il sys nn mi aiuta, mi disturba usarlo, non si capisce dove dovrei andare e cosa potrei fare) e per creare una nuova lan mi fa cancellare le impostazioni della vecchia (scuola di mia madre...), mi chiede driver (???) cd di systema (che sono a scuola) e non codici TCP/IP Posted Image .

Ammetto di essere un cesso nell'utilizzo di sistemi operativi Wintel, ma (ne è testimone Settimio) il passaggio da <font color="0000ff">utonto</font> a <font color="ff0000">utente medio</font> in ambiente (o nella famiglia del) Mac è dovuto al fatto che potevo provare senza fare danni immondi, e che mi è sempre stata offerta l'opportunità di tornare indietro !!!

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 22.6k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

scusate, 2 puntualizzazioni:

- per 100fanti, potresti fare post + corti (come Olaf), non riesco a seguire i tuoi post (dovrei avere un plotter per stamparli e leggerli) oppure mi sfuggono alcune cose ...

- personalmente sono un utente medio di Mac OSX che per fare una nuova connessione internet (lan) si sente a suo agio per il fatto di andare su System Preference, network, new ... e si può impostare una nuova connessione senza danneggiare la vecchia Posted Image . parimenti in Win xp sono un <font color="ff0000">utonto</font> (ma il sys nn mi aiuta, mi disturba usarlo, non si capisce dove dovrei andare e cosa potrei fare) e per creare una nuova lan mi fa cancellare le impostazioni della vecchia (scuola di mia madre...), mi chiede driver (???) cd di systema (che sono a scuola) e non codici TCP/IP Posted Image .

Ammetto di essere un cesso nell'utilizzo di sistemi operativi Wintel, ma (ne è testimone Settimio) il passaggio da <font color="0000ff">utonto</font> a <font color="ff0000">utente medio</font> in ambiente (o nella famiglia del) Mac è dovuto al fatto che potevo provare senza fare danni immondi, e che mi è sempre stata offerta l'opportunità di tornare indietro !!!

Link to comment
Share on other sites

xxx><font color="ff0000">Hai mai provato a cronometrare in quanto tempo si avvia windows appena installato e a rifare il test dopo appena due-tre mesi di utilizzo??? E non ti sembra che i tempi di generali di risposta degradino non poco nello stesso (ridotto) lasso di tempo??? </font>

Solo per la frammentazione e simili, le prestazioni dei programmi rimangono uguali.

Comunque concordo, per alcune cose il win rimane ostico.

Però, come tu hai detto:

<font color="ff0000">Invece X meno. Certo, non del tutto ma meno.</font>

Barducci><font color="ff0000">Olaf, su Barefeats c'è un test inequivocabile che mette a confronto l' accesso alla memoria da parte di due PBook, uno con le DDR ed uno no. La versione con le DDR vince di un buon 30%, e non credo siano solo 33 Mhz in più..</font>

Per quanto ne so io non esistono processori PPC in grado di sfruttare le DDR al 100%, le sfruttano solo come SDR. Quindi il discorso è: o hanno rilasciato un processore senza dire nulla o ti sbagli.

Per quanto riguarda la ram, in base alla decrizione della tua esperienza mi viene in mente un difetto della ram. se il computer parte allora quel tipo di ram funziona. Se così non fosse, il computer non partirebbe nemmeno.

Maselli>Il registro non esiste per l'utente normale. Se tu ti ritieni un utente esperto e ci guardi ok, però non pretendere sia semplice: devo ancora guardare i file di configurazione del mac os X (aspetto che il mio amico ottenga il 10.2), però non penso siano chiarissimi. Stessa cosa per il registro: la maggior parte delle opzioni sono accessibili dal pannello di controllo.

MaxM> non ti devi preoccupare di portare dati a sostegno della mia tesi, su certe cose vado sul sicuro e non ce n'è bisogno.

Vimartucci><font color="ff0000">Olaf - numero: 1402 - voto:10 (o 9.2, se preferisci),

Cisco - numero: 420- voto:10,

Mc100 - numero: 429: finalmente il vero Marco è tornato tra noi!!! qualcuno negli ultimi giorni ne ha sfruttato l'account in un computer pubblico :-) devi stare più attento a non farti vedere la passuord quando la digiti</font>

Spiega meglio.

Settimio><font color="119911">Ci potrebbero essere settori in cui il Mac ha lo 0.1% e altri in cui ha il 40%.</font>

Fortuna che hai messo il condizionale.

[ovviamente ho usato il verde perchè tutti vogliamo bene al nostro Admin]

Nalin><font color="ff0000">-adesso di processori ce ne sono due

-il rumore principale arriva dalla ventola dell'alimentatore (molto "sproporzionato" in potenza, che faceva pensare già alla predisposizione per un nuovo processore)</font>

Infatti io ho proposto in due thread di cambiarla o di metterne una tachimetrica, che si adatta alla temperatura, ma avete avuto paura...

Chest><font color="ff0000">o che il cucchiaio non esista </font>

Scherzi? DAVVERO non esiste.

Alessio><font color="ff0000">---Bè tu dici che è leggero ecc.....Ok, anche la Panda è una macchina leggera, consuma poco, ha bisogna di poca manutenzione e dura una vita!! Poi ci sono le Bmw, Audi (anche se io sono amante delle Alfa....) che costano di +, consuma no di + ma insomma....Non c'è paragone...!!</font>

Ancora non mi dici perchè preferisci iTunes.

Barducci>Ecco. La sincronizzazione del colore ora è IL MAGGIOR difetto del win. Forse l'unico per cui i grafici usano ancora il mac.

Marco100F><font color="ff0000">come ben sai studio java da circa 4 mesi.</font>

Fai un master?

Poi, suggerimento: colora i tuoi post1 si leggono meglio!

Una nota personale: se Apple ruscisse (ce la farà, come non so ma ce la farà) a superare i prossimi 2 o 3 anni, allora sono abbastanza sicuro che la sua quota di mercato salirà abbastanza, anche si svariati punti percentuali senza difficoltà: su Win ci sarà Palladium, su Mac pare di no.

A questo punto molti preferiranno spendere anche 500 euro in più pur di avere una piattaforma in cui copiare la musica ed i programmi. Ci sarà solo un problema: le case di software probabilmente lascerann andare ancora di più l'ambiente mac perchè non garantirà la sicurezza delle copie registrate (mentre su pc sì, essendo impossibile la copia).

Speriamo che il thread rallenti un po'!

Link to comment
Share on other sites

xxx><font color="ff0000">Hai mai provato a cronometrare in quanto tempo si avvia windows appena installato e a rifare il test dopo appena due-tre mesi di utilizzo??? E non ti sembra che i tempi di generali di risposta degradino non poco nello stesso (ridotto) lasso di tempo??? </font>

Solo per la frammentazione e simili, le prestazioni dei programmi rimangono uguali.

Comunque concordo, per alcune cose il win rimane ostico.

Però, come tu hai detto:

<font color="ff0000">Invece X meno. Certo, non del tutto ma meno.</font>

Barducci><font color="ff0000">Olaf, su Barefeats c'è un test inequivocabile che mette a confronto l' accesso alla memoria da parte di due PBook, uno con le DDR ed uno no. La versione con le DDR vince di un buon 30%, e non credo siano solo 33 Mhz in più..</font>

Per quanto ne so io non esistono processori PPC in grado di sfruttare le DDR al 100%, le sfruttano solo come SDR. Quindi il discorso è: o hanno rilasciato un processore senza dire nulla o ti sbagli.

Per quanto riguarda la ram, in base alla decrizione della tua esperienza mi viene in mente un difetto della ram. se il computer parte allora quel tipo di ram funziona. Se così non fosse, il computer non partirebbe nemmeno.

Maselli>Il registro non esiste per l'utente normale. Se tu ti ritieni un utente esperto e ci guardi ok, però non pretendere sia semplice: devo ancora guardare i file di configurazione del mac os X (aspetto che il mio amico ottenga il 10.2), però non penso siano chiarissimi. Stessa cosa per il registro: la maggior parte delle opzioni sono accessibili dal pannello di controllo.

MaxM> non ti devi preoccupare di portare dati a sostegno della mia tesi, su certe cose vado sul sicuro e non ce n'è bisogno.

Vimartucci><font color="ff0000">Olaf - numero: 1402 - voto:10 (o 9.2, se preferisci),

Cisco - numero: 420- voto:10,

Mc100 - numero: 429: finalmente il vero Marco è tornato tra noi!!! qualcuno negli ultimi giorni ne ha sfruttato l'account in un computer pubblico :-) devi stare più attento a non farti vedere la passuord quando la digiti</font>

Spiega meglio.

Settimio><font color="119911">Ci potrebbero essere settori in cui il Mac ha lo 0.1% e altri in cui ha il 40%.</font>

Fortuna che hai messo il condizionale.

[ovviamente ho usato il verde perchè tutti vogliamo bene al nostro Admin]

Nalin><font color="ff0000">-adesso di processori ce ne sono due

-il rumore principale arriva dalla ventola dell'alimentatore (molto "sproporzionato" in potenza, che faceva pensare già alla predisposizione per un nuovo processore)</font>

Infatti io ho proposto in due thread di cambiarla o di metterne una tachimetrica, che si adatta alla temperatura, ma avete avuto paura...

Chest><font color="ff0000">o che il cucchiaio non esista </font>

Scherzi? DAVVERO non esiste.

Alessio><font color="ff0000">---Bè tu dici che è leggero ecc.....Ok, anche la Panda è una macchina leggera, consuma poco, ha bisogna di poca manutenzione e dura una vita!! Poi ci sono le Bmw, Audi (anche se io sono amante delle Alfa....) che costano di +, consuma no di + ma insomma....Non c'è paragone...!!</font>

Ancora non mi dici perchè preferisci iTunes.

Barducci>Ecco. La sincronizzazione del colore ora è IL MAGGIOR difetto del win. Forse l'unico per cui i grafici usano ancora il mac.

Marco100F><font color="ff0000">come ben sai studio java da circa 4 mesi.</font>

Fai un master?

Poi, suggerimento: colora i tuoi post1 si leggono meglio!

Una nota personale: se Apple ruscisse (ce la farà, come non so ma ce la farà) a superare i prossimi 2 o 3 anni, allora sono abbastanza sicuro che la sua quota di mercato salirà abbastanza, anche si svariati punti percentuali senza difficoltà: su Win ci sarà Palladium, su Mac pare di no.

A questo punto molti preferiranno spendere anche 500 euro in più pur di avere una piattaforma in cui copiare la musica ed i programmi. Ci sarà solo un problema: le case di software probabilmente lascerann andare ancora di più l'ambiente mac perchè non garantirà la sicurezza delle copie registrate (mentre su pc sì, essendo impossibile la copia).

Speriamo che il thread rallenti un po'!

Link to comment
Share on other sites

xxx><font color="ff0000">Hai mai provato a cronometrare in quanto tempo si avvia windows appena installato e a rifare il test dopo appena due-tre mesi di utilizzo??? E non ti sembra che i tempi di generali di risposta degradino non poco nello stesso (ridotto) lasso di tempo??? </font>

Solo per la frammentazione e simili, le prestazioni dei programmi rimangono uguali.

Comunque concordo, per alcune cose il win rimane ostico.

Però, come tu hai detto:

<font color="ff0000">Invece X meno. Certo, non del tutto ma meno.</font>

Barducci><font color="ff0000">Olaf, su Barefeats c'è un test inequivocabile che mette a confronto l' accesso alla memoria da parte di due PBook, uno con le DDR ed uno no. La versione con le DDR vince di un buon 30%, e non credo siano solo 33 Mhz in più..</font>

Per quanto ne so io non esistono processori PPC in grado di sfruttare le DDR al 100%, le sfruttano solo come SDR. Quindi il discorso è: o hanno rilasciato un processore senza dire nulla o ti sbagli.

Per quanto riguarda la ram, in base alla decrizione della tua esperienza mi viene in mente un difetto della ram. se il computer parte allora quel tipo di ram funziona. Se così non fosse, il computer non partirebbe nemmeno.

Maselli>Il registro non esiste per l'utente normale. Se tu ti ritieni un utente esperto e ci guardi ok, però non pretendere sia semplice: devo ancora guardare i file di configurazione del mac os X (aspetto che il mio amico ottenga il 10.2), però non penso siano chiarissimi. Stessa cosa per il registro: la maggior parte delle opzioni sono accessibili dal pannello di controllo.

MaxM> non ti devi preoccupare di portare dati a sostegno della mia tesi, su certe cose vado sul sicuro e non ce n'è bisogno.

Vimartucci><font color="ff0000">Olaf - numero: 1402 - voto:10 (o 9.2, se preferisci),

Cisco - numero: 420- voto:10,

Mc100 - numero: 429: finalmente il vero Marco è tornato tra noi!!! qualcuno negli ultimi giorni ne ha sfruttato l'account in un computer pubblico :-) devi stare più attento a non farti vedere la passuord quando la digiti</font>

Spiega meglio.

Settimio><font color="119911">Ci potrebbero essere settori in cui il Mac ha lo 0.1% e altri in cui ha il 40%.</font>

Fortuna che hai messo il condizionale.

[ovviamente ho usato il verde perchè tutti vogliamo bene al nostro Admin]

Nalin><font color="ff0000">-adesso di processori ce ne sono due

-il rumore principale arriva dalla ventola dell'alimentatore (molto "sproporzionato" in potenza, che faceva pensare già alla predisposizione per un nuovo processore)</font>

Infatti io ho proposto in due thread di cambiarla o di metterne una tachimetrica, che si adatta alla temperatura, ma avete avuto paura...

Chest><font color="ff0000">o che il cucchiaio non esista </font>

Scherzi? DAVVERO non esiste.

Alessio><font color="ff0000">---Bè tu dici che è leggero ecc.....Ok, anche la Panda è una macchina leggera, consuma poco, ha bisogna di poca manutenzione e dura una vita!! Poi ci sono le Bmw, Audi (anche se io sono amante delle Alfa....) che costano di +, consuma no di + ma insomma....Non c'è paragone...!!</font>

Ancora non mi dici perchè preferisci iTunes.

Barducci>Ecco. La sincronizzazione del colore ora è IL MAGGIOR difetto del win. Forse l'unico per cui i grafici usano ancora il mac.

Marco100F><font color="ff0000">come ben sai studio java da circa 4 mesi.</font>

Fai un master?

Poi, suggerimento: colora i tuoi post1 si leggono meglio!

Una nota personale: se Apple ruscisse (ce la farà, come non so ma ce la farà) a superare i prossimi 2 o 3 anni, allora sono abbastanza sicuro che la sua quota di mercato salirà abbastanza, anche si svariati punti percentuali senza difficoltà: su Win ci sarà Palladium, su Mac pare di no.

A questo punto molti preferiranno spendere anche 500 euro in più pur di avere una piattaforma in cui copiare la musica ed i programmi. Ci sarà solo un problema: le case di software probabilmente lascerann andare ancora di più l'ambiente mac perchè non garantirà la sicurezza delle copie registrate (mentre su pc sì, essendo impossibile la copia).

Speriamo che il thread rallenti un po'!

Link to comment
Share on other sites

Spiega meglio-> nel nuovo forum c'è la possibilità di votare i post, ma non ero soddisfatto della scala 0-5, così ho espresso un "giudizio" su alcuni post (bellissimo il tuo primo intervento, ho segnalato il numero del post cui mi riferivo). Per quanto riguarda 100F, l'ho sempre ricordato critico, in questo thread si sta togliendo numerosi macigni dalla scarpa (ho votato il suo post in cui tornava come lo "conoscevo").

Personalmente mi ha sempre dato fastidio l'ingordigia di cpu di iTunes, tuttavia nn c'è paragone con l'altro "robo" ... iTunes è comodo, utile (converti e masterizzi in maniera intuitiva) e grazioso (non ti utilizza 1/2 schermo per uno skin spesso 3 cm visualizzandoti le opzioni a grandezza francobollo) Posted Image

Francamente spero che Palladium esca il prima possibile!!!

ps: Mandrake ero sicuro fosse 9.2, mi riferisco alla versione per uin .. ma il guru linux sei tu! (a presto)

Link to comment
Share on other sites

Spiega meglio-> nel nuovo forum c'è la possibilità di votare i post, ma non ero soddisfatto della scala 0-5, così ho espresso un "giudizio" su alcuni post (bellissimo il tuo primo intervento, ho segnalato il numero del post cui mi riferivo). Per quanto riguarda 100F, l'ho sempre ricordato critico, in questo thread si sta togliendo numerosi macigni dalla scarpa (ho votato il suo post in cui tornava come lo "conoscevo").

Personalmente mi ha sempre dato fastidio l'ingordigia di cpu di iTunes, tuttavia nn c'è paragone con l'altro "robo" ... iTunes è comodo, utile (converti e masterizzi in maniera intuitiva) e grazioso (non ti utilizza 1/2 schermo per uno skin spesso 3 cm visualizzandoti le opzioni a grandezza francobollo) Posted Image

Francamente spero che Palladium esca il prima possibile!!!

ps: Mandrake ero sicuro fosse 9.2, mi riferisco alla versione per uin .. ma il guru linux sei tu! (a presto)

Link to comment
Share on other sites

Spiega meglio-> nel nuovo forum c'è la possibilità di votare i post, ma non ero soddisfatto della scala 0-5, così ho espresso un "giudizio" su alcuni post (bellissimo il tuo primo intervento, ho segnalato il numero del post cui mi riferivo). Per quanto riguarda 100F, l'ho sempre ricordato critico, in questo thread si sta togliendo numerosi macigni dalla scarpa (ho votato il suo post in cui tornava come lo "conoscevo").

Personalmente mi ha sempre dato fastidio l'ingordigia di cpu di iTunes, tuttavia nn c'è paragone con l'altro "robo" ... iTunes è comodo, utile (converti e masterizzi in maniera intuitiva) e grazioso (non ti utilizza 1/2 schermo per uno skin spesso 3 cm visualizzandoti le opzioni a grandezza francobollo) Posted Image

Francamente spero che Palladium esca il prima possibile!!!

ps: Mandrake ero sicuro fosse 9.2, mi riferisco alla versione per uin .. ma il guru linux sei tu! (a presto)

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share