Mac chat


Recommended Posts

Condivido in pieno le preoccupazioni espresse da Zucchetti.

Non mi interessa fare del moralismo sul fatto che pesce mangia altro pesce che alla fine mangia noi.

Basta che nel mare non resti un pesce solo che alla fine mangia noi. Perchè i pesci piccoli mordono con meno violenza.

Link to post
Share on other sites
  • Replies 22.6k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Condivido in pieno le preoccupazioni espresse da Zucchetti.

Non mi interessa fare del moralismo sul fatto che pesce mangia altro pesce che alla fine mangia noi.

Basta che nel mare non resti un pesce solo che alla fine mangia noi. Perchè i pesci piccoli mordono con meno violenza.

Link to post
Share on other sites

clap clap clap

Sottoscrivo tutto.

Il problema e' che ms ha comperato un gestionale e lo lancera' sul mercato con le immaginabili sinergie con i suoi prodotti backoffice e office, e si appresta a rendere duri i tempi per aziende come zucchetti (e ci sarebbe da discutere se questo sia o meno un male), ma anche a tante piccole sw house italiane che vivono dello sviluppo di prodotti personalizzati e creati ad hoc.

Riguardo la propensione di zucchetti all'open source, perdonatemi, ma mi scappa da ridere.

Link to post
Share on other sites

clap clap clap

Sottoscrivo tutto.

Il problema e' che ms ha comperato un gestionale e lo lancera' sul mercato con le immaginabili sinergie con i suoi prodotti backoffice e office, e si appresta a rendere duri i tempi per aziende come zucchetti (e ci sarebbe da discutere se questo sia o meno un male), ma anche a tante piccole sw house italiane che vivono dello sviluppo di prodotti personalizzati e creati ad hoc.

Riguardo la propensione di zucchetti all'open source, perdonatemi, ma mi scappa da ridere.

Link to post
Share on other sites

clap clap clap

Sottoscrivo tutto.

Il problema e' che ms ha comperato un gestionale e lo lancera' sul mercato con le immaginabili sinergie con i suoi prodotti backoffice e office, e si appresta a rendere duri i tempi per aziende come zucchetti (e ci sarebbe da discutere se questo sia o meno un male), ma anche a tante piccole sw house italiane che vivono dello sviluppo di prodotti personalizzati e creati ad hoc.

Riguardo la propensione di zucchetti all'open source, perdonatemi, ma mi scappa da ridere.

Link to post
Share on other sites

per quanto bella e giusta la lettera di Zucchetti

segnalo a voi utenti mac quanto segue:

sono utente dei servizi zucchetti al sito www.supermercato.it. tale sito (microsost internet information server 5) ha dei seri problemi di funzionamento con macintosh. a volte in occasione di modifiche al sito si resta al buio per settimane sentendosi dire dai tecnici che forse e' ora di rinunciare a mac e passare a win...

zucchetti vende un software gestionale per studi legali molto diffuso, Alter Ego. tale software e' realizzato con microsoft fox pro (database noto agli utenti mac perche' era nato inizialmente sotto la nostra piattaforma. benche' nel settore legale mac sia molto diffuso zucchetti sostiene che mai fara' una versione per piattaforme diverse da win.

un'ultima annotazione sull'open dource.

zucchetti vende una costosissima soluzione per il groupware (in correnza a exchange, almeno questo).

questa soluzione e' un opensource (credo phpgroupware)

la mia impressiione e' che il signor zucchetti predichi bene e razzoli male o quantomeno che non abbia le idee chiare su cosa la sua azienda faccia e sul concetto di opensource

Link to post
Share on other sites

per quanto bella e giusta la lettera di Zucchetti

segnalo a voi utenti mac quanto segue:

sono utente dei servizi zucchetti al sito www.supermercato.it. tale sito (microsost internet information server 5) ha dei seri problemi di funzionamento con macintosh. a volte in occasione di modifiche al sito si resta al buio per settimane sentendosi dire dai tecnici che forse e' ora di rinunciare a mac e passare a win...

zucchetti vende un software gestionale per studi legali molto diffuso, Alter Ego. tale software e' realizzato con microsoft fox pro (database noto agli utenti mac perche' era nato inizialmente sotto la nostra piattaforma. benche' nel settore legale mac sia molto diffuso zucchetti sostiene che mai fara' una versione per piattaforme diverse da win.

un'ultima annotazione sull'open dource.

zucchetti vende una costosissima soluzione per il groupware (in correnza a exchange, almeno questo).

questa soluzione e' un opensource (credo phpgroupware)

la mia impressiione e' che il signor zucchetti predichi bene e razzoli male o quantomeno che non abbia le idee chiare su cosa la sua azienda faccia e sul concetto di opensource

Link to post
Share on other sites

per quanto bella e giusta la lettera di Zucchetti

segnalo a voi utenti mac quanto segue:

sono utente dei servizi zucchetti al sito www.supermercato.it. tale sito (microsost internet information server 5) ha dei seri problemi di funzionamento con macintosh. a volte in occasione di modifiche al sito si resta al buio per settimane sentendosi dire dai tecnici che forse e' ora di rinunciare a mac e passare a win...

zucchetti vende un software gestionale per studi legali molto diffuso, Alter Ego. tale software e' realizzato con microsoft fox pro (database noto agli utenti mac perche' era nato inizialmente sotto la nostra piattaforma. benche' nel settore legale mac sia molto diffuso zucchetti sostiene che mai fara' una versione per piattaforme diverse da win.

un'ultima annotazione sull'open dource.

zucchetti vende una costosissima soluzione per il groupware (in correnza a exchange, almeno questo).

questa soluzione e' un opensource (credo phpgroupware)

la mia impressiione e' che il signor zucchetti predichi bene e razzoli male o quantomeno che non abbia le idee chiare su cosa la sua azienda faccia e sul concetto di opensource

Link to post
Share on other sites

MARCO > ti sbagli si. a parte che, come saprai benissimo, mp3 è un formato multipiattaforma e quindi sarebbe comunque compatibile. software pirata: saprai ancora meglio che chi usa un mac da più di 2 mesi sa esattamente dove trovare ogni tipo di software. perciò una buona volta smettiamola di fingerci santi e di dire che gli utenti apple comprano tutti i programmi: la percentuale di pirateria non credo si discosti di molto rispetto al mondo win.

Bè Marco ti contraddico.....l'utente che ho descritto io (usa il computer 30 volte l'anno) non sa che gli mp3 sono formati multipiattaforma...Gli devi insegnare ad usare anche a fare videoscrittura, e appena gli fai vedere che puoi cambiare font esplode dalla gioia dicendo fantastico (bè forse ho esagerato comunque siamo lì...) figurati come fa a conoscere Limewire, e sopratutto che con esso ti puoi scaricare il software piaratato!!

P.S. Marco 100f com'è che ultimamente condivido di più i tuoi messaggi?? Forse mi hai fatto un'ipnosi Posted Image

Link to post
Share on other sites

MARCO > ti sbagli si. a parte che, come saprai benissimo, mp3 è un formato multipiattaforma e quindi sarebbe comunque compatibile. software pirata: saprai ancora meglio che chi usa un mac da più di 2 mesi sa esattamente dove trovare ogni tipo di software. perciò una buona volta smettiamola di fingerci santi e di dire che gli utenti apple comprano tutti i programmi: la percentuale di pirateria non credo si discosti di molto rispetto al mondo win.

Bè Marco ti contraddico.....l'utente che ho descritto io (usa il computer 30 volte l'anno) non sa che gli mp3 sono formati multipiattaforma...Gli devi insegnare ad usare anche a fare videoscrittura, e appena gli fai vedere che puoi cambiare font esplode dalla gioia dicendo fantastico (bè forse ho esagerato comunque siamo lì...) figurati come fa a conoscere Limewire, e sopratutto che con esso ti puoi scaricare il software piaratato!!

P.S. Marco 100f com'è che ultimamente condivido di più i tuoi messaggi?? Forse mi hai fatto un'ipnosi Posted Image

Link to post
Share on other sites

MARCO > ti sbagli si. a parte che, come saprai benissimo, mp3 è un formato multipiattaforma e quindi sarebbe comunque compatibile. software pirata: saprai ancora meglio che chi usa un mac da più di 2 mesi sa esattamente dove trovare ogni tipo di software. perciò una buona volta smettiamola di fingerci santi e di dire che gli utenti apple comprano tutti i programmi: la percentuale di pirateria non credo si discosti di molto rispetto al mondo win.

Bè Marco ti contraddico.....l'utente che ho descritto io (usa il computer 30 volte l'anno) non sa che gli mp3 sono formati multipiattaforma...Gli devi insegnare ad usare anche a fare videoscrittura, e appena gli fai vedere che puoi cambiare font esplode dalla gioia dicendo fantastico (bè forse ho esagerato comunque siamo lì...) figurati come fa a conoscere Limewire, e sopratutto che con esso ti puoi scaricare il software piaratato!!

P.S. Marco 100f com'è che ultimamente condivido di più i tuoi messaggi?? Forse mi hai fatto un'ipnosi Posted Image

Link to post
Share on other sites

<font color="ff0000">Marco:

>Mah.... veramente non mi pare che la macchina che tu hai descritto sia granchè migliore dell'emac

--- non lo e' infatti. </font>

<font color="000000">

Ma allora se anche tu riconosci che non lo é che cavolo di discorso hai fatto quando hai riportato quel prezzo Dell sostenendo che apple arrancava sul lato prezzi?

</font><font color="ff0000"> Marco:

Non dico che il mitico utente casalingo abbia ragione a scegliere il pc, cerco di spiegravi perche' lo fa, e perche' spesso possa essere condiviso.

</font><font color="000000">

Veramente non lo giustificavi per l'imbroglio dei ghz, ma per il costo puro della macchina...allora ti avrei capito

</font><font color="ff0000">

Ma potevo configurarla in modo un po' piu' ridotto e limare almeno mezzo milione, cosi' come all'emac devi aggiungere l'apple care.

In piu', per l'utente casalingo, devi aggiungere gli svantaggi di cui sopra, il fatto che la macchina sia molto piu' espandibile e configurabile di un emac. (es cambio il monitor, o aggiungo 2hd ecc.)

Non dico che il mitico utente casalingo abbia ragione a scegliere il pc, cerco di spiegravi perche' lo fa, e perche' spesso possa essere condiviso.

>A minor prezzo ti porti addirittura a casa un Imac che ha pure lo schermo lcd.

--- a minor prezzo hai anche altre scelte sui pc. </font><font color="000000">

Hao!!! ma a che gioco ghiochiamo? io ho ragionato su quello che hai proposto come esempio, non su quello che non c'era. E poi saremmo noi i fissati....

</font><font color="ff0000">

Marco:

No, ragazzi non ci siamo, io me le ricordo le differenze di prezzo che c'erano anni fa

--- anche io lo ricordo, ma allora c'erano differenze piu' marcate: processori piu' veloci, architettura interna piu' ordinata, os nettamente superiori, periferiche scsi... </font><font color="000000">

Veramente per l'utente medio ricordo principalmente la difficoltà di trovare periferiche compatibili allo stesso prezzo dei pc....

</font><font color="ff0000">

Marco:

>non vedrei male una bella svendita di imac crt che so.. a 500 mhz a 500 euro per allargare la base di installato

--- hai ragione, ma devono essere proprio 500 euro, non una lira in piu'.

E c'e' il rischio che chi lo compera resti deluso perche' non e' abbastanza veloce per osx e per qualche gioco.</font><font color="000000">

Veramente avevo precisato che la cosa avrebbe fatto sfracelli tra le persone di una certa età che certamente non hanno la fregola dei giochi ma piuttosto la necessità di sistemi semplici e stabili...</font><font color="ff0000">

Marco

--- se non ti interessa puoi eliminare quella voce e risparmiare altre duecentocinquantamila circa.</font><font color="000000">

Ma scherzi? Su pc è assolutamente indispensabile l'assistenza on site,per carità! (in azienda mia entrambi i due pc Compaq hanno avuto grossi problemi hardware, rotture di hard disk, ecc) gli altri 12 mac mai niente a parte le batterie da cambiare sull'imac crt.

Per cui se vuoi confrontare i due computer sul pc devi proprio lasciare l'assistenza, sennò i costi te li ritrovi dopo.

</font><font color="ff0000">Marco:

Ricordo pero' che c'era un tempo in cui con virtualpc potevi lavorare piu' o meno tranquillamente, proprio grazie alla potenza dei ppc, mentre adesso vpc e' chiaramente una soluzione di emergenza.

Non mi pare un fatto da trascurare, anche per un utente casalingo.</font><font color="000000">

A me pare di non ricordare tempi migliori per il virtual pc e lo uso dalla versione 2 (ora ho la 6 e va decisamente meglio. La uso per Age of Empires di mio figlio e come soluzione d'emergenza per qualche pagina web imperfetta (vedi monopolio microsoft)

Dopo di che, certo che apple dovebbe abbassare ancora i prezzi, e penso che lo farà, ma se continuate a ragionare a mhz al kilo non ne veniamo fuori. Tenete presente che le macchine entry-level della hp non costano meno dell'entry-level Apple, anzi.</font>

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now