Mac chat


chest
 Share

Recommended Posts

matteo

<font color="ff0000">il vantaggio tecnologico ci sarebbe ancora</font>

anche se fosse vero sarebbe un vantaggio infinitesimo se confrontato a quello pre-g4. cominciamo con gli HD, Ultra ATA come nei PC, le schede video etc. etc. abbiamo in più solo la comodità d'avere sempre la scheda di rete e firewire....ma per il resto...

rimane l'indubbio vantaggio d'avere un'integrazione hardware/software maggiore, questo si.

marco

<font color="ff0000">Per me gli unici elementi advvero innovativi introdotti da apple in osX sono quartz e rendezvous.

Per il resto, tutto e' basato su un kernel e uno strato unix che sono assai piu' vecchi (come progetto e implementazione) di windows nt.</font>

come spesso accade concordo al 100% con marco. a ben guardare, togliendo appunto quartz e rendezvous il sistema operativo apple è veramente "vecchio" e problemi di gioventù proprio non dovrebbbe averne Posted Image

una delle ultime (se non ultima) possibilità di sfondare è l'accoppiata OSX/64bit, ma questa volta dovrà essere sfruttata alla perfezione, privilegiando la novità sopra ogni altra cosa, ed aggiungo, snellendo OSX.

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 22.6k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Questa lentezza e fiacchezza di Apple con OS X non potrebbe dipendere dal fatto che stanno ottimizzando bene l'OS per i 64 bit? se ricordo bene, il processore a 64 bit della ibm comincia ad avere un po' di tempo, se escludiamo la versione ridotta che sarà usata nei mac.

Comunque concordo. Il sottosistema unix è DAVVERO vecchio. Basato su mach 3.2, mi pare. Date un po' una occhiata in giro per vedere a quanto sono arrivati...

Link to comment
Share on other sites

Questa lentezza e fiacchezza di Apple con OS X non potrebbe dipendere dal fatto che stanno ottimizzando bene l'OS per i 64 bit? se ricordo bene, il processore a 64 bit della ibm comincia ad avere un po' di tempo, se escludiamo la versione ridotta che sarà usata nei mac.

Comunque concordo. Il sottosistema unix è DAVVERO vecchio. Basato su mach 3.2, mi pare. Date un po' una occhiata in giro per vedere a quanto sono arrivati...

Link to comment
Share on other sites

Questa lentezza e fiacchezza di Apple con OS X non potrebbe dipendere dal fatto che stanno ottimizzando bene l'OS per i 64 bit? se ricordo bene, il processore a 64 bit della ibm comincia ad avere un po' di tempo, se escludiamo la versione ridotta che sarà usata nei mac.

Comunque concordo. Il sottosistema unix è DAVVERO vecchio. Basato su mach 3.2, mi pare. Date un po' una occhiata in giro per vedere a quanto sono arrivati...

Link to comment
Share on other sites

che dire poi della "polemica" innescata da linus torvalds sul kernel di osx...rimane il fatto che a parità di macchina linux è infinitamente più veloce di osx, sia nella risposta della GUI sia in altri task, o almeno questa è la mia impressione

Link to comment
Share on other sites

che dire poi della "polemica" innescata da linus torvalds sul kernel di osx...rimane il fatto che a parità di macchina linux è infinitamente più veloce di osx, sia nella risposta della GUI sia in altri task, o almeno questa è la mia impressione

Link to comment
Share on other sites

che dire poi della "polemica" innescata da linus torvalds sul kernel di osx...rimane il fatto che a parità di macchina linux è infinitamente più veloce di osx, sia nella risposta della GUI sia in altri task, o almeno questa è la mia impressione

Link to comment
Share on other sites

La base di OS X è vecchia.

Tutto insieme è (relativamente) nuovo...

Premetto che non sono esperto ma quale dialetto unix supportava firewire, usb, wireless, una usabilità molto vicina a quella di system non-unix (installazione, interfaccia, ecc...), prima di OS X e tutto insieme?

Link to comment
Share on other sites

La base di OS X è vecchia.

Tutto insieme è (relativamente) nuovo...

Premetto che non sono esperto ma quale dialetto unix supportava firewire, usb, wireless, una usabilità molto vicina a quella di system non-unix (installazione, interfaccia, ecc...), prima di OS X e tutto insieme?

Link to comment
Share on other sites

La base di OS X è vecchia.

Tutto insieme è (relativamente) nuovo...

Premetto che non sono esperto ma quale dialetto unix supportava firewire, usb, wireless, una usabilità molto vicina a quella di system non-unix (installazione, interfaccia, ecc...), prima di OS X e tutto insieme?

Link to comment
Share on other sites

Direi che 'vantaggio tecnologico' non deve per forza significare 'nuovo'... il vantaggio tecnologico si costruisce su un insieme di cose che collaborano a fare del prodotto un prodotto superiore alla concorrenza... il G4 non è nuovo ma ha delle caratteristiche superiori al Pentium, così come in generale il PPC le ha sugli x86.

Se i G4 si fossero evoluti più consistemente, magari avendo oggi processori a 2-2,5 GHz non staremmo qui a creare varianti del pentium toasted?

L'uso di tecnologie standard non preclude o riduce il vantaggio tecnologico... avere la SCSI non vuol dire per forza essere tecnologicamente superiori... le varie tecnologie hanno impieghi ben precisi per diversi settori. L'importante è sfruttarle e integrarle al meglio.

Avere piuttosto un bus interno firewire con periferiche interne neative sarebbe stato un vantaggio tecnologico... altro chè! Apple ci aveva provato proprio con i primi G4, poi le meccaniche FW native sono sparite...

Quello che rimprovero ad Apple per quanto riguarda le tecnologie comuni è di aspettare troppo tempo per implementarle... sono neanche 8 mesi che sui PowerMac abbiamo l'ATA 100 o comunque un doppio canale... o le DDR (che poi, però, non possono essere sfruttate al meglio dalla CPU)...

Novità per novità mi aspetto che i prossimi PM montino il cosiddetto bus hypertransport sviluppato da AMD e IBM, l'AGP 8x, le DDR 400, l'ATA 133 e, su questo sono sicuro, schede video superprofessionali quali le FireGL di Ati e le nVidia Quadro (Panther include il supporto a queste schede).

Link to comment
Share on other sites

Direi che 'vantaggio tecnologico' non deve per forza significare 'nuovo'... il vantaggio tecnologico si costruisce su un insieme di cose che collaborano a fare del prodotto un prodotto superiore alla concorrenza... il G4 non è nuovo ma ha delle caratteristiche superiori al Pentium, così come in generale il PPC le ha sugli x86.

Se i G4 si fossero evoluti più consistemente, magari avendo oggi processori a 2-2,5 GHz non staremmo qui a creare varianti del pentium toasted?

L'uso di tecnologie standard non preclude o riduce il vantaggio tecnologico... avere la SCSI non vuol dire per forza essere tecnologicamente superiori... le varie tecnologie hanno impieghi ben precisi per diversi settori. L'importante è sfruttarle e integrarle al meglio.

Avere piuttosto un bus interno firewire con periferiche interne neative sarebbe stato un vantaggio tecnologico... altro chè! Apple ci aveva provato proprio con i primi G4, poi le meccaniche FW native sono sparite...

Quello che rimprovero ad Apple per quanto riguarda le tecnologie comuni è di aspettare troppo tempo per implementarle... sono neanche 8 mesi che sui PowerMac abbiamo l'ATA 100 o comunque un doppio canale... o le DDR (che poi, però, non possono essere sfruttate al meglio dalla CPU)...

Novità per novità mi aspetto che i prossimi PM montino il cosiddetto bus hypertransport sviluppato da AMD e IBM, l'AGP 8x, le DDR 400, l'ATA 133 e, su questo sono sicuro, schede video superprofessionali quali le FireGL di Ati e le nVidia Quadro (Panther include il supporto a queste schede).

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share